lunedí, 24 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    52 super series    lega italiana vela    guardia costiera    optimist    laser 4.7    rs feva    nautica    trofeo del mare    melges 32    altura    regate    smeralda 888    sunfish    circoli velici    gaetano mura   

MELGES 20

Il Melges 20 World Championship 2016 si è aperto nel segno di Pinta

il melges 20 world championship 2016 si 232 aperto nel segno di pinta
redazione

Il Campionato del Mondo Melges 20, iniziato ieri sul campo di regata di Marina di Scarlino, ha avuto il doveroso prologo di un minuto di silenzio osservato da tutta la flotta Melges 20 sulla linea di partenza della prova inaugurale.
L’aspetto agonistico della prima giornata di regate offre le prime preziose indicazioni sui nomi dei candidati al titolo, anche se tre prove (tutte disputate con vento di maestrale tra i 10 e i 14 nodi) non possono certo lasciare verdetti definitivi nell’ambito di una sfida iridata che si concluderà, con molta probabilità, all’ultimo bordo.
PINTA RACING del tedesco Michael Illbruck, affiancato dal tattico John Kostecki, impressiona non solo per i due successi parziali di giornata (7,1,1) ma anche per la velocità dimostrata in queste condizioni di vento, in particolare nelle andature portanti.
In una giornata come da previsione piuttosto “nervosa” nelle fasi di partenza, con diversi richiami generali, il team statunitense di PACIFIC YANKEE di Drew Freides con Morgan Reeser alla tattica, autore di tre ottimi parziali (6, 2, 5), emerge quale primo degli inseguitori di PINTA a sole 4 lunghezze dall’attuale leader della classifica generale.
Giornata con il segno positivo anche per MASCALZONE LATINO Jr. di Achille Onorato (con Cameron Appleton), primo tra i team italiani e attualmente al terzo posto della classifica con 19 punti (4, 6, 9).
Gli occhi di tutti erano ovviamente puntati sulle imbarcazioni della famiglia Kilroy, entrambi dati per sicuri protagonisti della regata: il Campione del Mondo in carica SAMBA PA TI (2,11,10) è attualmente al quinto posto preceduto dall’equipaggio polacco di MAG RACING di Krystov Krempec (12,5,3). Liam Kilroy al timone di WILDMAN, almeno quest’oggi, non impressiona come nel successo del Pre Mondiale della scorso fine settimana e deve, come tale, accontentarsi del settimo posto provvisorio (13, 4, 22) a 20 punti di distanza dalla vetta della classifica.
RUSSIAN BOGATYRS di Igor Rytov (1,31,15) è insieme a PINTA, l’altro vincitore di giornata avendo conquistato il successo nella prima prova odierna.
 
Classifica generale provvisoria dopo 3 prove (prima della discussione delle proteste):
  1. PINTA RACING – Michael Illbruck (GER) : 7,1,1 = pt. 9
  2. PACIFIC YANKEE, Drew Freides (USA): 6,2,5 = pt. 13
  3. MASCALZONE LATINO JR., Achille Onorato (ITA): 4,6,9 = pt. 19
  4. MAG TINY. Krystov Krempec (POL): 12,5,3 = pt. 20
  5. SAMBA PA TI (USA): 2,11,10 = pt. 2,11,10 = pt. 23


26/08/2016 09:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Desenzano 2 giorni di "open vela"

Continuano a vele spiegate le lezioni estive, i progetti con i ragazzi diversamente abili e gli eventi per godere delle bellezze del lago dal lago

Gli oceani sul palco del Festival Cala Gonone Jazz con Gaetano Mura Solo

In programma domani, domenica 23 luglio (alle 21.30), sul palco del Festival Cala Gonone Jazz, giunto alla XXX edizione

Ice Cat 61, l’ultimo nato nel cantiere Ice Yachts

Il più grande e il più tecnologico catamarano mai costruito in Italia pronto al varo

Al Melges 32 European Championship Torpyone continua a martellare

Torpyone dimostra una regolarità impressionante, inanellando il terzo secondo posto consecutivo sulle tre prove di cui si compone la classifica generale sino a questo momento

Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina è il nuovo Campione Europeo Melges 32

Il successo per l’equipaggio, che coglie così il migliore risultato della propria lunga carriera nella flotta Melges 32, arriva solo all’ultima prova, con una prestazione magistrale in una giornata ad altissimo grado di tensione

Vela d'Oro Trofeo Alpin Renault

Regata che mette in palio il Trofeo Alpin Renault, alla quale potranno partecipare tutte le imbarcazioni a bulbo con lunghezza (fuori tutto) di oltre 5 metri

Torna la Nimbus Vintage Cup, Regata-Revival per Derive Classiche

L’evento è promosso da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Comitato dei Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio della FIV e dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta

Azzurra a Maiorca per la Puerto Portals 52 Super Series

Si regata da lunedì 24 a venerdì 28 nelle acque antistanti Palma di Maiorca. Il TP52 Azzurra è al comando della classifica provvisoria del circuito velico professionistico più competitivo in assoluto

Antonio Liotta campione nazionale Sunfish 2017

Antonio Liotta (2-1-5-2-3-1-Tennis e Vela Messina) che sul filo di lana ha preceduto il giovane Davide Lavafila (4-2-1-1-5-2 Lega Navale Italiana sez. Messina); terzo il campione nazionale uscente Ivan Mazzeo

America's Cup: la sfida a Auckland nel 2021 torna all'antico

Barca e equipaggi dovranno essere del paese sfidante. A Auckland si torna alle origini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci