venerdí, 28 febbraio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    campionati invernali    gc32    laser radial    rs:x    windsurf    j24    attualità    rorc caribbean 600    giovanni soldini    porti    trasporto marittimo    giraglia   

LEGA ITALIANA VELA

Il Centro Velico 3V stravince a Livorno la prima selezione LIV

il centro velico 3v stravince livorno la prima selezione liv
redazione

Il Centro Velico 3V ha vinto la prima tappa di selezione della Lega Italiana Vela. Il team, capitanato da Edoardo Mancinelli Scotti, ha chiuso in testa con 12 punti di vantaggio sui diretti avversari, terminando le due prove odierne con due secondi posti.
Secondo e terzo posto per Aeronautica Militare e Circolo della Vela Bari, al termine di una vera e propria battaglia navale, che in tre giorni ha visto disputare 30 prove, con condizioni di vento medio-leggero, tra i 12 e i cinque nodi di oggi, giornata in cui il termico non è riuscito ad entrare con particolare intensità.
La giornata finale dell’evento ha visto un totale di 4 regate, disputate con vento leggero, più debole dei due precedenti match day. Aeronautica Militare ha costruito il secondo posto nel match day 2, confermandolo oggi, grazie a un primo e a un terzo posto nelle ultime due prove, mantenendo tre punti di vantaggio sul Circolo Vela Bari che grazie a un eccezionale ed esperto Roberto Ferrarese ha gestito due giornate in rimonta.
I SELEZIONATI - Per effetto della classifica definitiva sono selezionati per la finale di Porto Cervo, oltre ai primi tre, anche Club Vela Portocivitanova, Circolo Nautico Sambenedettese e Marina Militare. Spetterà alla LIV definire, al termine della seconda selezione, eventuali ripescaggi per la finale in programma dal 27 al 30 settembre. 
I COMMENTI - “Sono soddisfatto del risultato - ha dichiarato Mancinelli Scotti - il primo posto, con un buon margine di vantaggio e otto primi su 15 prove disputate conferma il nostro impegno nei confronti del nostro Club, e la voglia di eccellere di un team giovane e capace di divertirsi a ogni bordo in un evento che mette di fronte gli equipaggi dei più attivi yacht club italiani. E’ il secondo anno che partecipiamo alla LIV, alla prima selezione lo scorso anno avevamo chiuso in terza posizione, oggi siamo primi e questo va molto bene. Un ringraziamento al presidente del nostro Club, Enrico Maltagliati che ci ha permesso di venire qui a regatare”. 
“Il CV3V - ha dichiarato il Presidente della LegaVela Roberto Emanuele de Felice - riassume in se’ tutte le qualità necessarie a un team per eccellere con il formato LIV: grande entusiasmo, affiatamento e dedizione. Complimenti ai vincitori, ma complimenti anche a Aeronauitica Militare e Circolo della vela Bari che hanno saputo regatare con intelligenza per tenere distanti gli avversari e salire sul podio. Buon inizio anche per le new entry di questa stagione, Yacht Club Sanremo, Circolo Nautico Ragn’A Vela e Circolo Vela Cesenatico, recentemente entrati a far parte della LIV e già tutti in partita”.
“Siamo molto soddisfatti di questi tre giorni di regata e di questo secondo posto – ha dichiarato Niccolò Bertola, timoniere dell’Aeronautica Militare -  soprattutto perché, dopo una partenza  difficile, siamo riusciti a risalire la classifica e a qualificarci per la finale di Porto Cervo, rafforzando ancora di più l’affiatamento del nostro team. Ringraziamo tutto lo staff che si è occupato dell’organizzazione di questa tappa e l’Aeronautica Militare che ci ha permesso di prenderne parte.”
La giornata ha visto anche, prima della cerimonia di premiazione, la visita alla sede della Accademia Navale, per condividere con gli equipaggi dei team la grande passione per la vela e il mare che si respira in questo splendido e solenne luogo, uno dei grandi templi della vela italiana. 
“Organizzare questo evento nell’ambito del Trofeo dell’Accademia Navale - ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo Alessandro Maria Rinaldi - ci ha permesso di condividere una grande storia in un eccezionale contesto. Grazie a tutti i nocchieri e ai militari dei diversi corpi che hanno collaborato all’organizzazione attiva in mare. Un grazie particolare al nostro sponsor, Banca Aletti, che supporta la stagione LIV. Ora prua verso Malcesine, dove a luglio organizzeremo la seconda selezione della stagione che definirà, assieme i risultati acquisiti oggi, i Club che parteciperanno alla finale del  Campionato Italiano per Club, in programma a settembre a Porto Cervo”.
Grande soddisfazione, oltre che per la formula, anche per la tipologia di imbarcazioni utilizzate: “Anche in questa occasione - ha concluso Alessandro Maria Rinaldi, Presidente della Legavela Servizi - la flotta del J70 della Legavela Servizi ha dato il meglio, scafi perfetti che mettono i Club in condizioni di regatare ad armi pari al 100%”.


22/04/2018 18:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

RORC Caribbean 600: partenza sprint per Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono partiti per la RORC Caribbean 600. Il trimarano italiano in testa alla flotta dei multiscafi dopo pochi minuti

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Invernale Fiumicino: il poco vento "stravolge" la classifica provvisoria

L'8 marzo l'ultima tappa del Campionato, si torna in acqua il 27 marzo per il Trofeo Porti Imperiali

Grande successo di partecipazione dei J24 alla clinic con Andrea Casale a Marina di Carrara

Con un grande successo di partecipazione si è conclusa presso le sale del Club Nautico Marina di Carrara la clinic sulla preparazione della barca pre-regata curata dal pluricampione iridato J24 Andrea Casale

Circeo: una sola prova per l'Invernale

Si è svolta Domenica 23 Febbraio la nona prova del Campionato Invernale del Circeo, organizzato dal Circeo Yacht Vela Club con la collaborazione della Cooperativa Circeo Primo, del Comune e del Locale Ufficio Marittimo di San Felice Circeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci