venerdí, 15 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    veleziana    windsurf    ilca    trofeo jules verne    mini transat    campionati invernali    lega italiana vela    scuola vela    press    star    barcolana    optimist    vele d'epoca   

LEGA ITALIANA VELA

Il Centro Velico 3V stravince a Livorno la prima selezione LIV

il centro velico 3v stravince livorno la prima selezione liv
redazione

Il Centro Velico 3V ha vinto la prima tappa di selezione della Lega Italiana Vela. Il team, capitanato da Edoardo Mancinelli Scotti, ha chiuso in testa con 12 punti di vantaggio sui diretti avversari, terminando le due prove odierne con due secondi posti.
Secondo e terzo posto per Aeronautica Militare e Circolo della Vela Bari, al termine di una vera e propria battaglia navale, che in tre giorni ha visto disputare 30 prove, con condizioni di vento medio-leggero, tra i 12 e i cinque nodi di oggi, giornata in cui il termico non è riuscito ad entrare con particolare intensità.
La giornata finale dell’evento ha visto un totale di 4 regate, disputate con vento leggero, più debole dei due precedenti match day. Aeronautica Militare ha costruito il secondo posto nel match day 2, confermandolo oggi, grazie a un primo e a un terzo posto nelle ultime due prove, mantenendo tre punti di vantaggio sul Circolo Vela Bari che grazie a un eccezionale ed esperto Roberto Ferrarese ha gestito due giornate in rimonta.
I SELEZIONATI - Per effetto della classifica definitiva sono selezionati per la finale di Porto Cervo, oltre ai primi tre, anche Club Vela Portocivitanova, Circolo Nautico Sambenedettese e Marina Militare. Spetterà alla LIV definire, al termine della seconda selezione, eventuali ripescaggi per la finale in programma dal 27 al 30 settembre. 
I COMMENTI - “Sono soddisfatto del risultato - ha dichiarato Mancinelli Scotti - il primo posto, con un buon margine di vantaggio e otto primi su 15 prove disputate conferma il nostro impegno nei confronti del nostro Club, e la voglia di eccellere di un team giovane e capace di divertirsi a ogni bordo in un evento che mette di fronte gli equipaggi dei più attivi yacht club italiani. E’ il secondo anno che partecipiamo alla LIV, alla prima selezione lo scorso anno avevamo chiuso in terza posizione, oggi siamo primi e questo va molto bene. Un ringraziamento al presidente del nostro Club, Enrico Maltagliati che ci ha permesso di venire qui a regatare”. 
“Il CV3V - ha dichiarato il Presidente della LegaVela Roberto Emanuele de Felice - riassume in se’ tutte le qualità necessarie a un team per eccellere con il formato LIV: grande entusiasmo, affiatamento e dedizione. Complimenti ai vincitori, ma complimenti anche a Aeronauitica Militare e Circolo della vela Bari che hanno saputo regatare con intelligenza per tenere distanti gli avversari e salire sul podio. Buon inizio anche per le new entry di questa stagione, Yacht Club Sanremo, Circolo Nautico Ragn’A Vela e Circolo Vela Cesenatico, recentemente entrati a far parte della LIV e già tutti in partita”.
“Siamo molto soddisfatti di questi tre giorni di regata e di questo secondo posto – ha dichiarato Niccolò Bertola, timoniere dell’Aeronautica Militare -  soprattutto perché, dopo una partenza  difficile, siamo riusciti a risalire la classifica e a qualificarci per la finale di Porto Cervo, rafforzando ancora di più l’affiatamento del nostro team. Ringraziamo tutto lo staff che si è occupato dell’organizzazione di questa tappa e l’Aeronautica Militare che ci ha permesso di prenderne parte.”
La giornata ha visto anche, prima della cerimonia di premiazione, la visita alla sede della Accademia Navale, per condividere con gli equipaggi dei team la grande passione per la vela e il mare che si respira in questo splendido e solenne luogo, uno dei grandi templi della vela italiana. 
“Organizzare questo evento nell’ambito del Trofeo dell’Accademia Navale - ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo Alessandro Maria Rinaldi - ci ha permesso di condividere una grande storia in un eccezionale contesto. Grazie a tutti i nocchieri e ai militari dei diversi corpi che hanno collaborato all’organizzazione attiva in mare. Un grazie particolare al nostro sponsor, Banca Aletti, che supporta la stagione LIV. Ora prua verso Malcesine, dove a luglio organizzeremo la seconda selezione della stagione che definirà, assieme i risultati acquisiti oggi, i Club che parteciperanno alla finale del  Campionato Italiano per Club, in programma a settembre a Porto Cervo”.
Grande soddisfazione, oltre che per la formula, anche per la tipologia di imbarcazioni utilizzate: “Anche in questa occasione - ha concluso Alessandro Maria Rinaldi, Presidente della Legavela Servizi - la flotta del J70 della Legavela Servizi ha dato il meglio, scafi perfetti che mettono i Club in condizioni di regatare ad armi pari al 100%”.


22/04/2018 18:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovani e sfacciati: i "piccoli" di Anywave Junior concludono la Barcolana

Con il progressivo peggioramento del meteo dopo la partenza il CdR ha annullto la regata per tutte le classi dalla 2 alla 7 ma come molti altri equipaggi, a causa dell’intensità del vento, a bordo di Anywave Junior la trasmissione non è stata recepita

Anywave Safilens disalbera alla Barcolana

Il Maxi di Alberto Leghissa fermato da una raffica, nessun danno all’equipaggio (ph. Max Ranchi)

Mondiale Hansa: il campione è Piotr Cichocki

Vela, a Palermo conclusi i mondiali della Classe Paralimpica Hansa. Il polacco Cichocki campione del mondo

Garda: prima edizione della BTS Green Cup

La competizione velica organizzata da BTS Biogas e Lega Navale Italiana sez. di Garda, ispirata alla sostenibilità ambientale, si disputerà nelle acque del lago di Garda il 16 ottobre

Les Voiles de Saint Tropez: chiusura nel segno di Magic Carpet Cubed

La seconda settimana di Les Voiles de Saint-Tropez per i maxi yacht si è conclusa con un vento da est che alla fine ha dato a 45 delle più grandi barche a vela del mondo un'ultima opportunità di mettere punti sul tabellone

Il Farr 80 Anemos di Marco Bono guida le Maxi Yacht Adriatic Series

Il nuovo circuito di regate Maxi Yacht Adriatic Series - creato dai club centenari Yacht Club Adriaco, Società Nautica Pietas Julia e Compagnia della Vela - entra nel vivo dopo la disputa delle prime due tappe

Trofeo Jules Verne: Dona Bertarelli e Yann Guichard ci riprovano

Dona Bertarelli e Yann Guichard sono di nuovo pronti a tentare la conquista del Trofeo Jules Verne, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio con un tempo di 40 giorni 23h 30' 30''

Partirà con la "Garmin Roma per 2" il Trofeo Mediterraneo Class 40

Alessandro Farassino (CNRT): "Siamo felici di questa iniziativa che apre nuovi orizzonti per la grande altura in Mediterraneo e farà il bene di tutto il movimento velico"

Arca SGR vince anche la Barcolana

Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team conquista una delle edizioni più dure e incredibili della Barcolana tagliando il traguardo per prima sul percorso accorciato ai piedi del Castello di Miramare

Rambler 88 prende il comando a Les Voiles de Saint-Tropez

L'equipaggio di Rambler 88 si è comportato particolarmente bene, dato che oggi ha navigato con loro il team principal di Alinghi, Ernesto Bertarelli, con il quale molti, incluso Butterworth, hanno vinto e poi difeso l'America's Cup nel 2003 e nel 2007

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci