domenica, 27 novembre 2022

FOILING

Garda:è tempo di Foiling Week 2022

garda 232 tempo di foiling week 2022
redazione

Domani 30 giugno iniziano le regate della FOILING WEEK 2022, fino a domenica 3 luglio la Fraglia Vela Malcesine ospiterà più di 200 foilers provenienti da 21 nazioni del mondo. Per la prima volta in nove edizioni gli organizzatori si sono trovati costretti ad imporre un limite massimo alle iscrizioni a conferma della crescente attenzione che questa kermesse continua a ricevere da parte degli appassionati di barche volanti di tutto il mondo.

Record assoluto di partecipanti suddivisi quest’anno in 5 classi: Moth, WASZP, ONEFLY, ETF26 e Wingfoil.

La classe Moth, da sempre regina della FOILING WEEK, registra più di 70 iscritti e nomi eccellenti come Ruggero Tita, Medaglia d’Oro Nacra alle Olimpiadi di Tokyo 2022 assieme a Caterina Banti. I britannici Dylan Fletcher, Oro nella classe 49er maschile a Tokyo nel 2020 e Paul Goodison, Campione Olimpico Laser nel 2008 a Pechino e Mondiale Moth proprio qui a Malcesine nel 2017.

In classe WASZP, che alla FOILING WEEK venne presentata per la prima volta nel 2016, si contano al via più di 60 atleti.

Concepiti per la velocità assoluta e ispirati ai multiscafi della 34sima America's Cup, quest’anno saranno 8 i catamarani ETF26 sulla linea di partenza, per la terza volta in programma alla FOILING WEEK.

Sono più di 20 gli atleti iscritti in classe Wingfoil, il nuovo board trend in forte espansione che combina windsurf, kitesurf e foiling. Si vola sull'acqua trascinati da un'ala molto leggera a struttura gonfiabile in piedi su una tavola foiling molto compatta.

 

Durante la settimana il pubblico presente avrà la possibilità di effettuare test di navigazione di numerose classi foil a seguito di prenotazione.

Per quanto riguarda l’innovativo progetto SuMoth Challenge, alla sua seconda edizione, sono quattro le imbarcazioni presentate alla fase finale da altrettante università: PoliTo Sailing Team (Torino, Italia), Rafale ETS Montreal (Montreal, Canada), Soton SuMoth Team (Southampton, UK), PoliMi Sailing Team (Milano, Italia). Un progetto innovativo della durata di un anno accademico che prevede il design, la progettazione, l’ingegnerizzazione e la produzione di una barca monoscafo foiler funzionante e performante, ispirata a principi di sostenibilità e bassi costi di realizzazione.

14 i forum previsti da giovedì 30 giugno a sabato 2 luglio e moderati responsabile vela del New York Times Chris J. Museler.

Si affronterà lo stato dell’arte del foiling, la progettazione accademica, l’innovazione, la sostenibilità, la parità di genere e la disabilità. Momenti in cui sarà possibile ascoltare, domandare e incontrare esperti di certo riferimento in questi ambiti. Sarà possibile seguire i forum attraverso i singoli link qui di seguito, in caso di problemi vi preghiamo di riferirvi ai link dal sito o via Facebook e Instagram.

PROGRAMMA

30 giugno:

• hr. 10:00 AM – SuMoth Discussions #1 with PoliMi & Rafele

• hr. 11:00 AM – SuMoth Discussions #2

• hr. 12:00 PM – SuMoth 2022 S1 Evaluation

• hr. 02:00 PM – GoPro: Controlling Culture, Gender Balance, Equity of Pro Foiling

Events. Ospiti:

• Josie Gliddon - Velista donna dell'anno (Foiling Week Awards), membro

fondatore Magenta Project, Campione Moth

• Terry Hutchinson - 2 volte Rolex Yachtsman dell'anno, 11 volte Campione del

Mondo, Skipper di American Magic (Coppa America)

• Paige Alms - 2 volte Campione del Mondo WSL Big Wave, Campione di Foil

Surf

• Mirco Babini - Presidente IKA, pioniere dell'evento Foil

 

1 luglio:

• hr. 0915 AM – FOILING WEEK special announcement. Ospiti:

• Aaron Young - RNZYS

• Luca Rizzotti - FOILING WEEK

• Scott Over - World Sailing

• Xu Lijia - Chinese Olympic Gold Medalist

• hr. 10:00 AM – Foil Everywhere: Commercial/Recreational Foiling Applications.

Ospiti

• Fredrik Falkman - Zesst

• David Tyler - Artemis Technologies

• Sue Putallaz/Anders Bringdal - Mobyfly

• hr. 11:00 AM – FoilTech: Beyond Load Cells, what’s going into foils? Ospiti:

• Nat Shaver, INEOS Foil Designer

• Elise Beavis, TNZ Engineer

• hr. 01:00 PM - eFoil Influencers: Push Innovation of Foil Craft. Ospiti:

• Luc Blecha, Zesst

• Robin Amacher, Swiss Solar Boat

• Godert Hardenbroek, Edorado

• Sophi Horne, Brunello Acampora, E1 Race Bird

• hr. 02:00 PM – Building Sustainability into Foiling. Ospiti:

• Simon Watin, VPLP

• Edward Kearney, Boundary Layer

• Paolo Dassi, bcomp.ch

• Oliver Glueck, Torqeedo

 

2 luglio:

• hr. 09:00 AM – Special Guest: #BackTheBid

• Chris Ballois, Paralympic Kite

• Alessandro Lancelotti, Paralympic Kite

• hr. 10:00 AM – FLOW: Exploring Flow State in foil piloting (education/safety). Ospiti:

• Clarisse Cremer, velista oceanica solitaria del Vendee Globe

• Julia Mancuso, medaglia d'oro olimpica di sci e foiler da surf/wing

• Charlie "Pooch" Pucharello, ex pilota di caccia F-14.

• hr. 11:00 AM – More than Games: Olympic Foiling Fallout (Is foiling leaving

developing nations behind? Does foiling open doors for women?) Ospiti:

• Tara Pacheco, olimpionica

• Shahar Zubari, allenatore olimpico israeliano

• Noora Ruskola, timoniere del Nacra

• hr. 01:00 PM – NextGen Foil Pathways Focus Group: Training Foilers, Pathways for

Juniors, Equity in Sport. Ospiti

• Hattie Rogers, SUMOTH e UK foiler

• Pearl Lattanzi, top foiler giovanile hawaiana

• Rowan Gyde, Manta5

• Luca Devoti, FD Switch

• Dave Clark, UFO

• Riley Schutt, US Sailing R&D

• hr. 02:00 PM – Special Guest: DAVE KALAMA, Foil Pioneer

Questa sera alle 19.30, si terrà la premiazione del Film Foiling Festival, una kermesse cinematografica dedicata alle barche che volano che sarà inaugurata dalla “prima” fuori concorso di “FlyingNikka - The making of...”, del regista romano Pierpaolo Lanfrancotti che ripercorre la genesi del primo mini-maxi foiler per regate offshore dell’armatore e skipper italiano Roberto Lacorte. La serata è riservata ai partecipanti alla FOILING WEEK. Sabato 2 luglio sarà possibile vedere i film del Foiling Film Festival a ingresso libero (fino a esaurimento dei posti disponibili) sempre presso Palazzo dei Capitani a Malcesine.


29/06/2022 16:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Guardamago scopre le sue carte

L'Italia Yachts 11.98 di Massimo Romeo Piparo si rivela l'antagonista principale di Tevere Remo Mon Ile e passa a condurre in ORC. Soul Seeker e Sir Biss mantengono il primato in Crociera e Coastal

Roma: Genova The Grand Finale presentato al ministro Abodi

Alla presentazione presso il Salone d’Onore del Coni hanno partecipato le più importanti autorità istituzionali e sportive

Europeo ILCA, Hyères: giornata lunga con tre prove per donne e uomini

Ieri si sono disputate tutte le prove in programma (tre) che stanno dando una forma abbastanza delineata alle classifiche. Oggii in programma tre prove per le donne e due per gli uomini.

Buona la seconda al Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro

Dopo l'annullamento del primo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna per condizioni meteo-marine avverse, la seconda domenica in programma non ha deluso le aspettative

Ambrogio Beccaria ci racconta la sua Route du Rhum

Impresa straordinaria di Beccaria che al suo esordio alla Route du Rhum e alla sua prima regata su “Alla Grande – Pirelli” ha conquistato il 2° posto in Class40 attraversando l’Atlantico in 14 giorni 7 ore 23 minuti

Hyères, Europeo ILCA 6/7: Chiavarini sesto e Benini Floriani quindicesima

ILCA 6 e ILCA 7 salutano la rassegna continentale transalpina con tanti spunti positivi e un appuntamento in territorio italiano per la prossima stagione dove il campionato si disputerà ad Andora

Come liberare in sicurezza una tartaruga

Animali marini catturati nella rete: da oggi esiste un protocollo operativo su come trattarli per liberarli limitando i danni

Protagonist 7.50: classifica tutta aperta all'Autunno Inverno Salodiano

La classifica generale vede al comando General Lee Ita 53 seguito ad un solo punto di distacco da Avec Plaisir Ita 19. Chiude in terza posizione Whisper Ita 50

Route du Rhum: penalizzato Roland Jourdain, la vittoria nella categoria Rhum Multi va a Loïc Escoffier

Nella barca di Jourdain la piombatura è risultata rotta ai controlli post regata e la conseguente penalità di 90' ha regalato la vittoria a Loïc Escoffier

Ma che bel Giro d'Italia hanno fatto Cecilia Zorzi e Aina Bauza!

Unico team completamente femminile in regata, Cecilia e Aina hanno lasciato il passo solo al mostro sacro Pietro D'Alì, che di Giri d'Italia ne ha macinati parecchi ai suoi tempi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci