martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

PESCA

Gara di pesca sportiva per la selezione della prossima Nazionale Italiana di Canna da Natante

gara di pesca sportiva per la selezione della prossima nazionale italiana di canna da natante
Roberto Imbastaro


Si svolgerà nelle secche di Vada nei giorni 23-24 e 25 marzo la gara di pesca sportiva “Club Azzurro di Canna da Natante 2018”, organizzata dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee A.S.D., Sezione Provinciale di Livorno, in collaborazione col Circolo Nautico Canottieri Solvay, per la selezione della prossima Nazionale Italiana di Canna da Natante. I partecipanti si imbarcheranno presso il Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici, che ha offerto collaborazione alla F.I.P.S.A.S. anche per quanto riguarda l’ormeggio delle due imbarcazioni su cui saliranno a bordo i partecipanti: Ariel e Evolution.
La squadra che si formerà sarà impegnata a settembre ai Mondiali della specialità. Alla gara parteciperanno i migliori atleti provenienti da tutta Italia: i primi 20 classificati del Campionato Italiano 2017 e i componenti del Club Azzurro 2018 con all’interno la Nazionale uscente. L’età media degli atleti sarà di circa 40 anni, ciascuno con un bagaglio tecnico di notevole spessore.
La competizione si svolge con canna da pesca a bordo di grandi imbarcazioni. La durata di ogni gara è di 4 ore, con un notevole impegno degli atleti, che non hanno praticamente nessuna sosta tra una prova e l’altra. Il campo di gara è considerato tra i migliori esistenti in Italia, con una grande varietà di specie ittiche rigorosamente catturate nella taglia di legge. L’atleta che non si attiene a questa regola viene immediatamente squalificato. Le esche utilizzate saranno totani (congelati). Al termine della gara sarà effettuata la pesatura, assegnando un punto per ogni grammo pescato. Le prove di gara, divise in tre giorni, prevedono nel primo e secondo giorno due manche, in cui la resistenza degli atleti sarà messa a dura prova: i migliori passeranno alla manche del terzo giorno.
Il ritrovo e la partenza delle barche avverrà, come di consueto, dal Cala de’ Medici, che da oltre 10 anni ospita la FIPSAS garantendo ausili e personale. “Senza l’aiuto del Marina e del Comune di Rosignano Marittimo che ci agevola nello svolgimento delle pratiche che occorrono per effettuare tali eventi sportivi, non sarebbe stato possibile far nascere a Rosignano un punto di riferimento per questa specialità”, fa sapere Andrea Lami, Presidente della FIPSAS Sezione Provinciale di Livorno.
-


21/03/2018 20:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci