domenica, 24 maggio 2020

PESCA

Gara di pesca sportiva per la selezione della prossima Nazionale Italiana di Canna da Natante

gara di pesca sportiva per la selezione della prossima nazionale italiana di canna da natante
Roberto Imbastaro


Si svolgerà nelle secche di Vada nei giorni 23-24 e 25 marzo la gara di pesca sportiva “Club Azzurro di Canna da Natante 2018”, organizzata dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee A.S.D., Sezione Provinciale di Livorno, in collaborazione col Circolo Nautico Canottieri Solvay, per la selezione della prossima Nazionale Italiana di Canna da Natante. I partecipanti si imbarcheranno presso il Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici, che ha offerto collaborazione alla F.I.P.S.A.S. anche per quanto riguarda l’ormeggio delle due imbarcazioni su cui saliranno a bordo i partecipanti: Ariel e Evolution.
La squadra che si formerà sarà impegnata a settembre ai Mondiali della specialità. Alla gara parteciperanno i migliori atleti provenienti da tutta Italia: i primi 20 classificati del Campionato Italiano 2017 e i componenti del Club Azzurro 2018 con all’interno la Nazionale uscente. L’età media degli atleti sarà di circa 40 anni, ciascuno con un bagaglio tecnico di notevole spessore.
La competizione si svolge con canna da pesca a bordo di grandi imbarcazioni. La durata di ogni gara è di 4 ore, con un notevole impegno degli atleti, che non hanno praticamente nessuna sosta tra una prova e l’altra. Il campo di gara è considerato tra i migliori esistenti in Italia, con una grande varietà di specie ittiche rigorosamente catturate nella taglia di legge. L’atleta che non si attiene a questa regola viene immediatamente squalificato. Le esche utilizzate saranno totani (congelati). Al termine della gara sarà effettuata la pesatura, assegnando un punto per ogni grammo pescato. Le prove di gara, divise in tre giorni, prevedono nel primo e secondo giorno due manche, in cui la resistenza degli atleti sarà messa a dura prova: i migliori passeranno alla manche del terzo giorno.
Il ritrovo e la partenza delle barche avverrà, come di consueto, dal Cala de’ Medici, che da oltre 10 anni ospita la FIPSAS garantendo ausili e personale. “Senza l’aiuto del Marina e del Comune di Rosignano Marittimo che ci agevola nello svolgimento delle pratiche che occorrono per effettuare tali eventi sportivi, non sarebbe stato possibile far nascere a Rosignano un punto di riferimento per questa specialità”, fa sapere Andrea Lami, Presidente della FIPSAS Sezione Provinciale di Livorno.
-


21/03/2018 20:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Marina Cala de’ Medici ottiene per la 10ª volta il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu Approdi

Il vessillo spetta alle località turistiche balneari che rispettano determinati criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio

Maxi Yacht a Venezia: i protagonisti in diretta Facebook

La diretta di giovedì 21 alle ore 21.15, organizzata dallo YC Venezia e dal CV Portodimare, vedrà la partecipazione di grandi nomi della vela che hanno gareggiato in molte edizioni dell’unica regata al mondo che si corre in un circuito cittadino

Pubblicate le linee guida per la ripartenza di diporto e charter

Nella tarda serata di ieri il Ministero dei Trasporti ha diffuso le linee guida per i porti turistici, la navigazione privata, il charter e il diving

La vela ripartirà dal Garda?

Lo ha spiegato il presidente Francesco Ettorre in un incontro con i Presidenti della XIV Zona di Federvela. Prima allenamenti, poi scuole di vela (con una grande azione promozionale sui Media), ultime le regate.

1000 Vele per Garibaldi: un arrivederci al 2021

Rinuncia forzata all'edizione 2020 della 1000 Vele per Garibaldi, regata legata alle manifestazioni del Comune di La Maddalena dedicate all'eroe dei due Mondi

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

La FIV lancia il suo progetto di scuola vela "Ritrova la bussola"

La Federazione Italiana Vela presenta il progetto sulla stagione delle Scuole Vela FIV 2020. Oltre 750 Circoli Velici in tutta Italia si preparano: "La cosa giusta da fare questa estate!"

Bari: il Circolo della Vela dona 50 tablet a studenti in difficoltà

Questa mattina in Comune la consegna di 50 nuovi tablet acquistati dai soci del Circolo della Vela in favore dei ragazzi delle famiglie più fragili che in queste settimane hanno incontrato difficoltà nel seguire le attività didattiche a distanza

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci