martedí, 7 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

crociere    porti    regate    finn    smeralda 888    melges 20    vendée artique    circoli velici    altura    guardia costiera    trasporti    fincantieri    garda    cambusa    roma x due   

DART 18

Dart 18: Siviero-Di Gangi, titolo italiano scontato nelle acque di Ostia

Alessandro Siviero, con a prua Manuel Di Gangi, ha vinto ancora una volta il titolo italiano nel catamarano Dart 18, disputato al Porto Turistico di Roma sotto l'egida della Federazione Italiana Vela. Scontata la vittoria dell’atleta 29enne di Goro che nel 2018 si è aggiudicato il titolo mondiale nelle acque di Dervio e di recente si è laureato campione Europeo a Cavalaire sur Mer (Francia). Per il tricolore nelle acque di Ostia sono stati tre giorni con condizioni molto differenti, con poco vento venerdì e nella giornata di oggi e un ponente che ha raggiunto i 16 nodi nella giornata di ieri. Cinque le prove disputate che hanno evidenziato la netta superiorità dell’atleta del Circolo Nautico Volano con il suo nuovo prodiere Manuel Di Gangi, 18enne del Club Nautico Capodimonte. Con cinque punti di distacco, li segue in classifica la coppia formata da Alessandro Cesarini e Flavio Scappini (Circolo Canottieri Aniene) che si sono aggiudicati anche il premio come miglior equipaggio Youth. Una presenza, quella giovanile, in forte crescita grazie anche ad una politica dell’Associazione di classe Dart 18 mirata ad agevolare la partecipazione delle nuove generazioni al circuito di regate nazionale e internazionale. Terzo gradino del podio per Renato Proli (Assonautica di Tarquinia) con a prua il romano Alessandro Baldi, seguiti da Federico Spina e Ludovica Festino del Tognazzi Marine Village.

Una grande passione per la vela, enormi sacrifici per partecipare alle competizioni in Italia ed in Europa, Alessandro Siviero regata con grande grinta e sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Finito il lavoro di pescatore nelle acque ferraresi, il giovane velista non perde occasione per uscire in barca, con qualsiasi mezzo: "La vela è per me una grande passione - afferma - e come posso, prendo il mio Dart ed esco. La mia non è una barca molto performante, ha oltre quindici anni, ma l'allenamento costante mi permette di farla andare nel migliore dei modi e questo mi rende competitivo anche nei confronti di equipaggi con barche e attrezzature nuove". Quest'anno non ha partecipato al Campionato del Mondo di febbraio scorso in Asia e non ha potuto difendere il titolo: "La Tailandia è troppo distante e non posso permettermi di perdere troppi giorni dal lavoro, ma il prossimo anno in Francia farò di tutto per esserci".

Soddisfatto il presidente del C.S. Yacht Club, Fabio Falbo, che ha ospitato l’evento presso la splendida location del Porto Turistico di Roma: “E’ stato un evento impegnativo – afferma Falbo – perché ci ha visti impegnati nell’organizzazione di un evento di derive che non rientra nelle nostre attività abituali. Abbiamo cercato di dare il massimo, sicuramente ci è servito per capire come funziona una regata di piccole imbarcazioni. Il mio ringraziamento va ai tanti ragazzi che hanno lavorato per garantire la migliore ospitalità agli equipaggi provenienti da altre parti d’Italia e al porto per l’ospitalità”.


30/06/2019 19:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

Al Circolo Velico Ravennate si riparte dai raduni federali Optimist e 29er

Carlo Mazzini, consigliere del Circolo Velico Ravennate:"Siamo molto contenti di ospitare questo doppio raduno e di poter contare sulle capacità di coach navigati"

Riva di Traiano: la grande altura riparte a fine settembre con una regata "doppia"

Partiranno insieme il 20 settembre 2020 la Garmin Marine Roma per 2 e la Roma-Giraglia

La Maxi Yacht Rolex Cup e la Rolex Swan Cup sono confermate

Lo YC Costa Smeralda d'accordo con il cantiere Nautor's Swan, l'Associazione Internazionale dei Maxi e con l'approvazione del partner istituzionale Rolex, conferma lo svolgimento delle regate di settembre, la Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Swan Cup

90 anni di Galeotto, 70 anni di Centomiglia, le leggende del Garda continuano

Come anteprima sullo scenario lacustre, gare e test del Persico69F volante. Poi il 5-6 settembre la Regata a tutto Lago. Appuntamento dal 18 luglio tra Bogliaco e il porticciolo di Tignale

Guardia Costiera: 30 anni di "Mare Sicuro"

Con l'arrivo delle vacanze estive torna anche "Mare Sicuro", l'operazione della Guardia costiera che fino al 13 settembre impegnerà circa 3.000 uomini e donne, 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei a tutela di bagnanti e diportisti

Cambusa: triglia con patate, lattuga romana e ravanelli

Domenico Iavarone chef una stella Michelin del José Restaurant di Torre del Greco propone un piatto in cui la sapidità marina del pesce viene sposata con prodotti poveri della terra impreziositi da maionese di zafferano e spuma di pepe bianco

Optimisti: nel week end il VI Trofeo Ezio Astorri

Saranno le acque del lago di Massaciuccoli ad ospitare l’edizione 2020 del Memorial organizzato in collaborazione dal Circolo Velico Torre del Lago Puccini, dal Club Nautico Versilia e dalla Società Velica Viareggina

Trieste: torna "La Romantica" della Barcola e Grignano

Un “grande classico”: la Società Velica di Barcola e Grignano torna a organizzare regate dopo il lockdown, e lo fa con la Romantica - la regata open dedicata a equipaggi misti di tutti i circoli velici composti da due persone

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci