venerdí, 26 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela oceanica    regate    circoli velici    j24    melges 20    guardia costiera    accademia navale livorno    rolex capri sailing week    cnsm    fincantieri    dragoni    press    open bic    optimist    vela olimpica   

CIRCOLI VELICI

Dai Circoli: l'intensa attività del CUS Bari

Ad ospitare la presentazione degli Eventi velici del CUS Bari 2019, è stata la splendida cornice di Villa Romanazzi. Un momento particolarmente partecipato da armatori e massimi rappresentanti del CUS Bari, FIV, UVAI e del Comitato Ottava Zona FIV.
A presentare l’ampio ventaglio di eventi Pasquale Triggiani del CUS Bari, che dopo aver spiegato la volontà di raggiungere obiettivi importanti sia a livello regionale che Internazionale, ha invitato sul palco il Presidente del CUS Bari Giuseppe Seccia, Alberto La Tegola e Mario Cucciolla, rispettivamente Presidente e Vice Presidente Ottava Zona F.I.V..

È tutto pronto per la seconda edizione della Coppa dei Campioni di Vela che si svolgerà dal 12 al 14 aprile 2019. Come nell’edizione dello scorso anno che ha inaugurato questa nuova formula, anche quest’anno i migliori velisti pugliesi e non solo, presenti sui campi di regata nazionali ed internazionali, si confronteranno sotto lo sguardo attento degli Ufficiali di Regata dell’Ottava Zona che predisporranno, con la collaborazione del CUS Bari, le aree di regata nella zona Nord della Costa barese.

“L’evento – ha spiegato Pasquale Triggiani - giunge a conclusione dei Campionati Invernali che si sono disputati in questi mesi nelle principali località costiere pugliesi, vale a dire Manfredonia, Bari, Brindisi, Gallipoli e Taranto. Da tali Campionati le prime tre imbarcazioni classificate delle Classi Crociera/Regata e Gran Crociera ORC dei rispettivi campionati d’area, saranno di diritto inserite nella flotta che potrà partecipare alla Coppa dei Campioni e che eleggerà il Campione Assoluto 2019 per la Puglia. Un evento che, seppur alla seconda edizione, si propone come l’evento di più elevata caratura tecnica concentrando i top player della vela pugliese.”

Alle migliori imbarcazioni d’altura, potranno aggiungersi degli “invitati d’onore” che godranno delle Wild Cards, per le quali sono già giunte richieste, alle imbarcazioni che saranno selezionate per risultati di prestigio a livello nazionale ed internazionale o per rappresentatività della nautica pugliese dal Comitato VIII Zona.
“La scelta del CUS Bari – ha spiegato Alberto La Tegola Presidente Ottava Zona F.I.Vper la più importante manifestazione della Vela d’Altura dell’Ottava Zona della Federazione Italiana Vela è avvenuta a seguito di una accurata selezione tra le diverse possibilità offerte dal mondo velico pugliese.”


”La forza del Centro Universitario Sportivo –ha detto il Presidente Seccia - è data dalla sua competenza nel gestire manifestazioni sportive e dalla sua capacità organizzativa. Essere l’affiliato con la fotta da diporto/sportiva più numerosa della Zona conferisce certezza di gestione di eventi di indubbia importanza. La sua centralità geografica, in una regione molto allungata sull’Adriatico, la sua ospitalità e ricettività saranno altri punti di forza per la perfetta riuscita organizzativa dell’evento.”

“Sarà una competizione interessante – ha sottolineato Mario Cucciolla - nelle acque antistanti la costa a Nord della città, tra le migliori imbarcazioni e i migliori velisti della nostra Regione, che si sono classificati ai primi tre posti ai Campionati Invernali. Sulle banchine del centro sportivo sarà predisposto un villaggio per l’accoglienza degli equipaggi delle 30 imbarcazioni attese, con eventi che coinvolgeranno gli sponsor e tutti i presenti.”

Conclusa la Coppa dei Campioni, a distanza di pochissimi giorni esattamente dal 25 al 27 aprile prenderà il via la XIV Edizione della Regata Internazionale di Vela d’Altura “EST 105” Bari – Bocche di Cattaro (Montenegro). Oltre 70 le imbarcazioni che parteciperanno, provenienti da tutta la Regione, dal Montenegro, dalla Croazia, dall’Albania e dalla Grecia. Circa 700 le persone coinvolte tra equipaggi ed accompagnatori.

“Il brand della Regata unica nel suo genere è stato sottolineato - da Pasquale Triggiani- anno dopo anno sta assumendo connotati sempre più sportivi e agonistici, e fa dell’accoglienza, sia in Italia che in Montenegro, il fiore all’occhiello, attraverso numerosi eventi. Si rinnova la partnership con lo Yachting Club Porto Montenegro, marina di altissimo pregio nel mediterraneo. Si parte alle ore 18.30 del 25 aprile. Novità di quest’anno è che non si gareggerà più in classe Libera, ma solo in ORC, e questo rappresenta un’ulteriore salto di qualità.”

Si prosegue il 12 maggio con la XVI edizione del Trofeo Nicolaiano, che quest’anno si lega ad un evento UNITALSI.
Il calendario di eventi velici termina il 20 ottobre con il Trofeo Scalera, che giunge alla IV edizione e come avviene sin dal primo anno legato al progetto di raccolta fondi NOPAIN, per l’acquisto di apparecchiature per il reparto di Neonatologia.


25/03/2019 12:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

O’pen Skiff, Palermo: a Procida c’è un nido di campioncini

Eurochallenge a Palermo, sessantcinque O'pen Skiff da 4 nazioni danno spettacolo a Mondello

Regate sartoriali: la Duecento del CNSM

Il 3 maggio torna una delle regate più amate dell’Adriatico, La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Main Sponsor Birra Paulaner, affiancato quest’anno da Vennvind

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Libri: "ALLA LARGA DALLA TERRA" di Giorgio Longato

Un intreccio di ricordi, progetti ed esperienze in cui d’improvviso irrompe l’amara scoperta di aver esercitato per anni una professione che non esiste.

Garda: il 4° Easter Meeting partito con il vento in poppa

Partenza alla grande per il 4° Easter Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia riservato al doppio giovanile Rs Feva

Il J24 NotyfiMe Pilgrim firma la prima giornata della Regata Nazionale Trofeo J24 L.N.I. Livorno

Nelle acque labroniche antistanti l’Accademia Navale e Ardenza si è conclusa ieri la prima delle due giornate di regate che assegneranno il Trofeo J24 L.N.I. Livorno

RS Feva: il 4° Meeting Giovanile va ai veronesi Lamberto Ragnolini e Lorenzo Orlandi

Il Garda di Lombardia ha ospitato il "4° Meeting Giovanile – Trofeo Centrale del latte di Brescia" riservato al doppio Rs Feva, evento promosso sotto l’egida della Federazione Italiana della Vela

Con le bonacce una Lunga Bolina ancora più... lunga

Il percorso deciso prima della partenza è stato di circa 120 miglia , doppiando l’Argentario, arrivando alle Formiche di Grosseto, per poi fare ritorno a Riva di Traiano lasciando il Giglio a sinistra e Giannutri a destra

Livorno: partita la Regata dell’Accademia Navale

Alle 11.30 il Comandante dell’Accademia Navale di Livorno, ammiraglio Pierpaolo Ribuffo, ha dato il via alla seconda edizione della Regata dell’Accademia Navale e all’edizione 2019 della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci