mercoledí, 20 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

arc    tokio 2020    campionati invernali    match race    dolphin    garda    barcolana    mini transat    mostre    premi    meteor    press    convegni    attualità    hobie cat16   

CIRCOLI VELICI

Dai Circoli - Canottieri Garda Salò, Antonio Squizzato sfiora il podio al Mondiale 2.4 mR

Antonio Squizzato, atleta paralimpico portacolori della Canottieri Garda Salò, chiude al quarto posto il Campionato del Mondo 2.4mR, disputato a Genova dal 12 al 18 ottobre e organizzato dallo Yacht Club Italiano, il circolo velico più antico del Mediterraneo.
Squizzato, da poco riconfermato Campione Italiano in questa classe, dopo aver scontato un inizio difficile si è riscattato con prestazioni in crescita, culminate con un primo posto nell’ultima prova e aggiudicandosi il premio come miglior timoniere del Circuito Guldmann.
Decisiva una penalità di 12 punti, inflitta a Squizzato a causa della lunghezza eccessiva del tangone, calcolata al 5% sul numero degli iscritti.

“Purtroppo anni fa, durante una regata, ho rotto il tangone e l'ho sostituito al volo senza poi controllare la dimensione. Un'ingenuità che, nonostante non mi avesse comportato nessun vantaggio – come dichiarato dalla Giuria anche nel comunicato esposto all’albo - mi ha fatto perdere il bronzo per soli 4 punti. Ma è il regolamento e il Campionato del Mondo resta un'esperienza bellissima. Sono arrivato 4° al mondo nel campionato di classe, su 91 barche di 15 Paesi. Ha vinto una donna disabile, una velista straordinaria. Vederla così minuta a fianco del gigante finlandese arrivato secondo faceva impressione. Mica male come messaggio sui valori dello sport!” ha dichiarato Antonio Squizzato al termine della gara.

Si è aggiudicata il titolo l’inglese Megan Pascoe, nome noto nella vela paralimpica, seguita dal finlandese Marko Dahlberg e dalla svedese Fia Fjelddahl. Tutti atleti nordeuropei che non hanno subito il disagio meteo, ma anzi ne hanno trovato vantaggio in quanto abituati a regatare in condizioni avverse.
Chiude invece in trentesima posizione Davide Di Maria, campione mondiale paralimpico RS Venture della Canottieri Garda, che paga la sua prima esperienza con una flotta così numerosa formata da 91 velisti di alto livello.


20/10/2019 10:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Matteo Sericano: la mia avventura alla Mini Transat

Matteo Sericano: "E' meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai”

Un mare di eventi per le festività natalizie in Friuli Venezia Giulia

Partirà già a fine mese il ricco cartellone di appuntamenti pensati dalle due località balneari del Friuli Venezia Giulia, Lignano Sabbiadoro e Grado, per Natale e Capodanno

Venezia: l'impegno di Confcommercio/Fipe per gli esercizi dannegiati

La Fipe, Federazione italiana dei Pubblici esercizi e l'Aepe, l'Associazione dei Bar e dei Ristoranti di Venezia, sono pronte a fare la loro parte per sostenere gli imprenditori locali dopo l'acqa alta che ieri sera ha devastato la città

Mini Transat: il vincitore, François Jambou, impressionato da Ambrogio Beccaria

" Penso che sia il miglior marinaio che abbia mai visto"

Cambusa: a Siena le 330 Città dell'Olio

Gli Stati Generali del mondo dell'olio riuniti per l'occasione: sei panel tematici per definire i contenuti dell’Agenda 2030 di ANCO ed una grande festa in città con degustazioni, mostre ed allestimenti a tema

Iniziate a Captiva Island in Florida le semifinali degli Hobie 16 World Championships

Ieri vento leggero e solo tre prove portate a termine con solo la metà degli iscritti che è riuscito a terminare le due regate in programma

Mini Transat: Beccaria 1° tra i Serie e 3° assoluto

E’ soltanto la quarta volta in 42 anni che un navigatore non francese vince questa leggendaria regata per le barche oceaniche più piccole del mondo

Napoli: domenica in acqua per l'Invernale

Riparte domenica 17 novembre il Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli. Nove le regate in programma per la 49sima edizione

Ucina al Metstrade di Amsterdam

Ucina sarà presente ad Amsterdam in collaborazione con l'ICE con una collettiva di 72 aziende

Il "Cimento" dei Dolphin del Lago di Garda

La classe si presenta come sempre in forza, confermandosi il monotipo più gettonato delle competizioni del Benàco

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci