domenica, 24 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    middle sea race    interlaghi    cnsm    campionati invernali    dolphin    maxi yacht rolex cup    giovanni soldini    solidarietà    techno293    yacht club costa smeralda    regate    j24    este 24    vela    garda    optimist   

CIRCOLI VELICI

CV Bari: buone le prestazioni dei Laser all'Italia Cup di Formia

Tre belle giornate di regata con vento da Levante- Grecale in crescendo costante dagli 8kn del primo giorno ai 26 (in raffica) del terzo, e onda viva non completamente formata, hanno accompagnato i 420 laseristi in regata nelle otto prove dell'Italia Cup Laser di Formia, organizzata da AICL (Associazione italiana classi Laser) e Circolo Nautico Caposele.

Negli ILCA 6 partono bene Alessandro Maravalle, Alberto Divella e Pietro Paolo Semeraro che al termine della seconda giornata si qualificano nella flotta Gold per le finali. Nonostante alcune buone prove invece Ferdinando Conte e Paolo Pettini impiegano un po' per entrare nel mood della regata e finiscono in Silver.
Nelle finali: in continuo miglioramento Alberto Divella che ha dimostrato ottime potenzialità concludendo la regata al 37⁰ posto su 194 partecipanti; al 44⁰ posto Alessandro Maravalle che non ha spinto al massimo per il timore di sbagliare. Buona anche la prestazione di Pietro Paolo Semeraro, il più giovane del gruppo, entrato al 60° posto in Gold, che ha concluso al 57⁰ regatando nei primi 45 e dimostrando di poter fare di più.
Nella flotta silver tenta di riscattarsi Ferdinando Conte che con 2 prove abbastanza buone conclude al 5⁰ posto assoluto tra i 64 partecipanti di flotta, 71⁰ in generale. Rimane invece lievemente indietro Paolo Pettini, penalizzato dal forte vento per la sua fisicità ancora in fase di sviluppo.

Negli ILCA 4 un problema alla barca nella seconda giornata costringe Gabriele Amodio al ritiro nell'ultima prova facendogli perdere la qualificazione in Gold. Insieme a Vittorio Latrofa, Amodio gareggia quindi la finale tra i Silver. I due chiudono la regata rispettivamente al 74⁰ posto Amodio e al 94⁰ posto Latrofa, su 179 partecipanti totali.

Infine, tra gli ILCA 7 Ciro Basile non riesce a dare il meglio di sé, forse a causa di un ocs nella prima prova che lo porta ad essere molto conservativo nelle successive partenze e quindi svolgere tutte le regata in continuo recupero. Nonostante queste difficoltà il barese conclude la regata al 13⁰ posto su 44 partecipanti.

"Al di là della classifica il risultato che portiamo a casa è tutta l'esperienza che ci ha dato questa regata - commentano gli istruttori Riccardo Sangiuliano e Luca Bergamasco-. Come pensavamo già prima di partire le prove di Formia si sono rivelate davvero un ottima palestra per i nostri atleti. Abbiamo raccolto molti spunti di lavoro per migliorare le prestazioni fisiche, tecniche e soprattutto mentali dei nostri ragazzi. Nelle prossime settimane lavoreremo su questo per continuare a crescere e migliorare".


22/03/2021 14:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

5° Regata Nazionale di Coppa Italia Classe Dinghy 12'

E stata disputata durante il week end la seconda edizione della Veleziana Dinghy 12' Cup a cura della associazioni sportive Associazione Velica Lido e Compagnia della Vela Venezia

Paul Cayard spiega il fascino della Rolex Middle Sea Race

Paul Cayard:"La regata è un brutale esame di abilità, ma le ricompense che regala sono estremamente gratificanti"

CNSM, Caorle: torna La Cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021

In questo fine stagione 2021 a scendere in acqua lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno saranno una sessantina di imbarcazioni

Caorle, La Cinquanta: Line Honours per "E Vai"

Alle 14.47.51 E Vai, Mylius 76 di Gabriele Lualdi ha tagliato primo assoluto il traguardo di Caorle, aggiudicandosi il Trofeo Line Honour XTutti

Garda: una "Regata dell'Odio" in versione estiva

68 edizioni per la Regata dell'Odio salutata da un bellissimo vento di Peler, il classico vento da Nord del lago di Garda e una giornata quasi estiva

Prima prova per l'Invernale di Anzio

Partito il XLVII Campionato invernale Altura e Monotipi 2021-22 di Anzio-Nettuno, che si è svolto su due campi di regata, uno per le vele d’altura e l’altro per la classe J24. Nel corso del Campionato è prevista anche la partecipazione dei Platu 25

Equal Sailing: la nuova sfida di Francesca Clapcich e Giulia Conti

Equal Sailing è un progetto internazionale voluto da Giulia Conti e Francesca Clapcich, atlete olimpiche e campionesse del mondo, nato con l'obiettivo di promuovere un ambiente equo e competitivo per tutti i velisti professionisti: uomini e donne

Soldini verso la Middle Sea Race

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono in viaggio verso Malta, da dove prenderà il via la 42a edizione della Rolex Middle Sea Race sabato 23 ottobre

Malcesine: primo Campionato Europeo per gli RS 21

E’ iniziato il conto alla rovescia per il primo Campionato Europeo di vela della classe RS21 in programma da mercoledì 20 a sabato 23 ottobre a Malcesine, sul Lago di Garda, con la regia della locale Fraglia Vela

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini pronti al via della Rolex Middle Sea Race

I multiscafi partiranno per primi alle 9 UTC (11 ora italiana) di domani da La Valletta. La regata si preannuncia più ventosa delle scorse edizioni, con 25-30 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci