sabato, 15 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    mini 6.50    youth america's cup    cambusa    circoli velici    rs feva    persico 69f    trasporto marittimo    fiv    porti   

CICO 2019

Concluso sul Garda il CICO 2019

concluso sul garda il cico 2019
redazione

Si è da poco concluso il CICO 2019 a Gargnano, sul lago di Garda, organizzato dalla Federazione Italiana Vela in collaborazione con il Circolo Vela Gargnano, la Società Canottieri Garda Salò, il Circolo Vela Toscolano Maderno e Campione Univela. Il CICO è da sempre un appuntamento di rilievo per gli atleti azzurri e quest’anno, come ogni anno preolimpico, assume ancor più valore perché è un momento importante verso le Olimpiadi di Tokyo 2020.
 
Nell’ultima giornata di regata, quella di oggi in cui sono stati incoronati i Campioni Italiani 2019 delle dieci classi olimpiche più kitefoil e 2.4 mR, si è regatato con il Peler, il classico vento da nord delle mattine gardesane, che alle 9,30 era bello steso sui 15 nodi e poi è andato a calare con il progredire della giornata.
 
LASER STANDARD (OPEN)
1. Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza)
2. Lorenzo Brando Chiavarini (GBR)
3. Alp Rona Rodopman (TUR)
 
LASER STANDARD (ITALIANO)
1. Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza)
2. Marco Gallo (SV Guardia di Finanza)
3. Gianmarco Planchesteiner (SV Guardia di Finanza)
 
LASER RADIAL (OPEN e ITALIANO coincidono)
1. Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza)
2. Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza)
3. Carolina Albano (RYCC Savoia)
 
470 M e MIXED (OPEN e ITALIANO coincidono)
1. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare)
2. Matteo Capurro e Matteo Puppo (YC Italiano)
3. Andrea Totis e Alice Linussi (LNI Mandello Lario)
 
470 F (OPEN e ITALIANO coincidono)
1. Elena Berta e Bianca Caruso (CS Aeronautica Militare/Marina Militare)
2. Benedetta Di Salle – Alessandra Dubbini (Marina Militare – SV Guardia di Finanza)
3. Luisa Penso – Anna Pagnini (YC Adriaco)
 
NACRA 17 (OPEN e ITALIANO coincidono)
1. Vittorio Bissaro – Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre – CC Aniene)
2. Lorenzo Bressani – Cecilia Zorzi (CC Aniene – CS Aeronautica Militare)
3. Daniel Mulley – Barbara Nemev (AUT)
 
49er (OPEN)
1. Simone Ferrarese – Valerio Galati (CV Bari/LNI Trani)
2. Uberto Crivelli Visconti – Gianmarco Togni (Marina Militare)
3. Maxime Bachelin - Arno De Planta (SUI)
 
49er (ITALIANO)
1. Simone Ferrarese – Valerio Galati (CV Bari/LNI Trani)
2. Uberto Crivelli Visconti – Gianmarco Togni (Marina Militare)
3. Matteo Barison – Nicola Torchio (FV Malcesine)
 
49er FX (OPEN)
1. Victoria Yurczok – Anika Lorenz (GER)
2. Tina Lutz – Susann Beucke (GER)
3. Enia Nincevic – Vitturi De Micheli (CRO)
 
49er FX (ITALIANO)
1. Maria Ottavia Raggio – Jana Germani (CV La Spezia/Sirena CN Triestino)
2. Carlotta Omari – Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)
3. Margherita Porro – Sveva Carraro (CV Arco/CS Aeronautica Militare)
 
RS:X M (OPEN e ITALIANO coincidono)
1. Daniele Benedetti (SV Guardia di Finanza)
2. Nicolò Renna (CS Torbole)
3. Carlo Ciabatti (CV Windsurfing Club Cagliari)
 
RS:X F (OPEN e ITALIANO coincidono)
1. Giorgia Speciale (CC Aniene)
2. Marta Maggetti (SV Guardia di Finanza)
3. Laura Linares (CC Roggero di Lauria)
 
FINN (OPEN)
1. Federico Colaninno (YC Gaeta)
2. Matteo Iovenitti (CC Aniene)
3. Juan Perez Soltero (ESP)
 
FINN (ITALIANO)
1. Federico Colaninno (YC Gaeta)
2. Matteo Iovenitti (CC Aniene)
3. Roberto Strappati (LNI Ancona)
 
2.4 mR (OPEN e ITALIANO coincidono)
1. Antonio Squizzato (SC Garda Salò)
2. Davide Di Maria (SV Garda Salò)
3. Stefano Maurizio (Compagnia della Vela)
 
KITEFOIL M (OPEN e ITALIANO coincidono)
1. Mario Calbucci (CV Portocivitanova)
2. Alessio Brasili (CV Fiumicino)
3. Lorenzo Boschetti (CN Cesenatico)
 
KITEFOIL F (OPEN e ITALIANO coincidono)

1. Sofia Tomasoni (Windsurfing Club Cagliari)
2. Irene Tari (CV Portocivitanova)
3. Maggie Eileen Pescetto (Yacht Club Italiano)

 
Cala così il sipario sull’edizione 2019 dei Campionati Italiani Classi Olimpiche, che proprio su queste acque iniziarono, dal 1994, ad essere disputati unificati. Gli atleti delle dieci classi olimpiche riprenderanno adesso il loro cammino versoTokyo 2020, che passerà prima dalla conquista della qualifica per la nazione laddove manca, e del tanto ambito posto in squadra.


15/09/2019 09:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Persico 69F: a Gargnano primo giorno di "Revolution"

In evidenza alla fine della prima giornata gli equipaggi di Botticini, Gallinaro, e Caldari oltre ai fuoriclasse da Hong Kong

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

ASSARMATORI: vinta la prima battaglia per rilanciare l’economia del mare

“L’emergenza Covid, nella sua drammaticità, ha in queste ore provocato quella che va considerata una reazione positiva insperata: far comprenderealle Istituzioni nazionali l’importanza dell’economia e dell’industria del mare”

Optimist: prime prove per la "Ora Cup Ora"

Iniziata al Circolo Vela Arco la 25^ Ora Cup Ora, classe Optimist.Tra gli juniores in testa l’azzurra Ginevra Caracciolo, tra i più piccoli parità di punteggio nei primi tre

MINI 6.50: Mengucci e Caparrotti raccontano la 1a tappa della SAS 6.50

Les Sables - Les Açores en Baie de Morlaix - Intervista a Domenico Caparrotti e a Giovanni Mengucci che ci raccontano il loro impatto con la corsa

Garda: due sole prove per la Persico 69F Revolution

A comandare oggi sulla sponda bresciana del Lago di Garda è stato il vento: le condizioni meteo, infatti, hanno rallentato il programma della Persico 69F Revolution.

Mini 6.50, Les Sables d'Olonne: partita la 2a tappa verso Roscoff

Domenico Caparrotti: "Per me è come stare all'Università"

La vela si ferma per la scomparsa di Carlo Rolandi, presidente onorario FIV

Carlo Rolandi è stato la storia stessa di quasi un secolo di Vela sportiva italiana. Nove Olimpiadi, Otto anni Presidente FIV, protagonista in Italia e nel mondo

Optimist: sul Garda vento leggero per la "Ora Cup Ora"

Domenica la conclusione; al comando tra i più piccoli Mattia Benamati (nella foto) e tra gli juniores il romano Alessandro Cirenei. Gaia Zinali passa in testa tra le femmine

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci