lunedí, 23 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    press    dinghy 12    minialtura    iqfoil    1000 vele per garibaldi    convegni    confindustria nautica    altura    finn    the ocean race    class 40    normative   

29ER

Concluse sul Garda Trentino la Torbole ILCA Spring Cup e la 29er Easter regatta

concluse sul garda trentino la torbole ilca spring cup la 29er easter regatta
redazione

Week end difficile dal punto di vista meteo sul Garda Trentino, ma -nonostante ciò- i circoli velici come il Circolo vela Torbole e il Circolo Vela Arco, protagonisti dei primi due eventi internazionali a calendario- non si sono scoraggiati e hanno portato a termine i primi due eventi con un’ottima partecipazione anche estera e tre prove di regata. Il Circolo Vela Torbole, che ha proposto la "Torbole ILCA Spring Cup", manifestazione che vuole diventare una classica negli anni a venire, con il singolo olimpico sia femminile che maschile della classe ILCA, ex Laser ha avuto la presenza di quasi 140 partecipanti, che in tre giorni sono riusciti a disputare tra pioggia, qualche raggio di sole e poco vento, 2- o 3 prove, a seconda della classe. Il Circolo Vela Arco, con la sua Easter Regatta riservata al doppio acrobatico 29er, barca di interesse giovanile per la Federazione Italiana Vela, dopo il nulla di fatto del primo giorno per assenza di vento, domenica è riuscito a far concludere tre prove, due la mattina e una il primo pomeriggio. Un risultato complessivo per entrambe le manifestazioni sicuramente positivo nonostante la poca fortuna avuta per il tempo. D’ora in poi la stagione delle regate di vela e windsurf andrà via via infittendosi con eventi, che richiameranno i migliori atleti italiani, ma anche i primi team stranieri, che - seguendo le normative in vigore, potranno tornare sul lago di Garda per allenarsi e regatare.

TORBOLE ILCA SPRING CUP, Circolo Vela Torbole

Al Circolo Vela Torbole i tre giorni di gare hanno rimesso in moto la macchina organizzativa del circolo presieduto da Mauro Versini, che d’ora in avanti proseguirà senza sosta con le sue attività non solo sportive, ma anche sociali e didattiche. Sono stati sicuramente tre giorni complicati nella gestione in acqua delle regate per il Comitato di Regata, che ha avuto pochissime finestre di vento ed è rimasto molte ore in acqua, spesso sotto la pioggia, per trovare il momento migliore per far partire i regatanti. Il Campione europeo Lorenzo Brando Chiavarini con tre primi si è imposto nella categoria maggiore Ilca 7, davanti a Dimitri Peroni (Fraglia Vela Malcesine, 5-2-2) e Cesare Barabino, primo under 21 (YC Olbia, 2-4-3). Premio speciale ad Attilio Boroni, il più giovane della flotta in questa categoria. Nella classe ILCA 6 (ex Radial) vittoria femminile di Gintare Scheidt (argento olimpico nella stessa classe a Pechino 2008), seguita dalla rivana Chiara Benini Floriani (Fraglia Vela Riva) e da Joyce Floridia. Nella categoria Under 19 vittoria dell’atleta del Circolo Vela Torbole Carlotta Rizzardi e tra i maschi di Francesco Novelli (Fraglia Vela Malcesine). Il podio Ilca 6 maschile ha visto sul gradino più alto il portacolori del Circolo Vela Torbole Filippo Baldini, seguito da Filipp Zeno Massironi (CN Bardolino) e Lorenzo Predari (FV Malcesine). Tra i più giovani della classe Ilca 4 vittoria di Lorenzo Bartoli (CN Bardolino), secondo e primo under 16 lo sloveno Zabukovec e terzo Lorenzo Fonda (CV Muggia).

29er Easter Regatta, Circolo Vela Arco
Per il doppio 29er ottima partecipazione con oltre 50 equipaggi, tra cui diversi stranieri, che hanno occupato gran parte del podio maschile. Vittoria dei ceki Michael e Lukas Krsicka, che con un 10-7-1 hanno avuto la meglio nonostante la parità di punteggio (vince chi realizza risultato migliore nell’ultima prova) sui romagnoli Gatta-Sampieri (CN Savio), equipaggio misto già in evidenza nella classe giovanile FIV RSFeva. Terzi gli svedesi Westerlind-Wolfang, partiti bene con un secondo e poi peggiorati nelle succesive prove (13-7).  Primo equipaggio femminile le ravennati Greta Marzocchi e Giada Babini, un solo punto davanti alle atlete di casa Scalmazzi-Vezzoli, un po’ alterne nei parziali.


02/05/2021 19:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa - La ricetta dello Chef Waldemarro Leonetti: il caviale italiano (e non russo) per gli spaghetti e un Tataki di Ricciola

La proposta dello Chef Leonetti, due ricette per un pranzo di lusso a base di eccellente caviale italiano dove gli elementi creano un’armonia sequenziale nei contrasti di sapore

Torbole: concluse le qualifiche degli Europei IQFoil

Con quattro regate course si è conclusa la fase di qualifiche degli Europei iQFoil in svolgimento a Torbole: giovedì gold e silver fleet e possibilmente anche la maratona, oltre a regate slalom o course a seconda dell’intensità del vento

Velista dell'Anno FIV: il gran finale a Villa Miani

I finalisti del premio Il Velista dell'Anno FIV quest’anno sono: Ruggero Tita e Caterina Banti, Alberto Bona, Checco Bruni, Enrico Chieffi, Giancarlo Pedote e Antonio Squizzato (nella foto)

RS21 Cup Yamamay: a Sanremo la rivincita di Pietro Negri e Stenghele

Nel Mar Ligure di Ponente, Pietro Negri, si è preso la rivincita nella seconda tappa del circuito nazionale di vela “RS21 Yamamay Cup”

Protagonist 7.50, Salò: si avvicina il Campionato Italiano 2022

A poco più di due settimane dalla data di inizio dell'evento, si iniziano a scoprire le carte degli equipaggi che ambiscono a conquistare il titolo detenuto dai fratelli Cavallini con Gattone di Massimiliano Docali

Iniziati con 4 slalom gli europei iQFoil a Torbole

Nicolò Renna quinto dopo il primo giorno di gare dell'Europeo iQFoil. Quattro slalom per maschi e femmine: mercoledì in acqua dalla mattina per cercare di chiudere già le qualifiche

Loup Alvar conquista il Trofeo Challenge Rotta dei Florio

Con la conquista del Trofeo challenge da parte di Loup Alvar di Francesco Siculiana del Centro Velico Siciliano, si è conclusa con successo la prima edizione della Regata la Rotta dei Florio

Windsurf Adaptive Challenge: il 4/5 giugno 1a tappa al Tutun Club di San Vincenzo

Il Tutun Club di S Vincenzo ospiterà il debutto del Windsurf Adaptive Challenge: dal 4 al 5 giugno gli atleti regateranno con attrezzature monotipo, uguali per tutti, classificandosi in base alla somma del miglior tempo ottenuto nelle diverse regate

Miniatura: il Campionato Italiano 2022 a Gargnano del Garda

L'Italiano 2022 si correrà a Bogliaco di Gargnano, riva lombarda del Garda. Le date vanno dal 20 al 22 maggio

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci