mercoledí, 30 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    barcolana    millevele    kite    j24    moth    salone nautico di genova    garda    regate    vela    29er    fincantieri    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2    melges 32   

MOTH

Checco Bruni spadroneggia all'Europeo Moth

checco bruni spadroneggia all europeo moth
redazione

Sono iniziate oggi le regate del Campionato Europeo Classe Moth, organizzato a Lagos in Portogallo dal Clube de Vela de Lagos e dalla classe internazionale, che si chiuderanno domenica 2 giugno.
 
Condizioni meravigliose oggi nel sud del Portogallo con cielo sereno e vento sui 10-15 nodi che ha permesso ai 44 Moth provenienti da 13 Paesi, di poter dare il meglio di sé, volando tra le boe sulle acque cristalline.
 
L’unico rappresentante italiano è Francesco Bruni, che ha esordito all’Europeo con una giornata memorabile in cui ha sfiorato il poker di primi nelle quattro prove odierne.

“Un inizio fantastico – ha dichiarato il palermitano impegnato nella campagna di Coppa America con Luna Rossa – sarebbero stati quattro primi posti se nella terza prova non mi fossi infilato in una cima galleggiante da pesca non segnalata che mi ha fatto fare un gran tuffo.. peccato perché avevo un discreto vantaggio e sarebbe stato un bel poker, ma sono comunque soddisfatto della mia velocità, della scelta dei materiali e in generale della giornata di oggi.”
 
“Mi rendo conto che è ancora lunga, ci sono altri quattro giorni di regata [venerdì sarà day off], quindi resto concentrato e spero che la mia schiena regga…!!”
 
Francesco Bruni è quindi in testa alla classifica provvisoria, seguito dai britannici David Hivey e Ross Harvey, mentre l’unica prova non vinta da Checco è andata all’americano Brad Funk, tra i favoriti, che chiude la giornata in 14esima posizione a causa di un DNF nell’ultima prova.
 
Domani si torna in acqua per altre quattro prove dalle 10 del mattino, con condizioni di vento simili ad oggi, ma con mare possibilmente più increspato.

Credit: M. Orsini

 


28/05/2019 23:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Punta Ala: dal 2 ottobre Coppa Italia e Gavitello d'Argento

Detentore di entrambi i trofei il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo

Guardia di Finanza: prima motovedetta ibrida in servizio a Venezia

Oggi, giovedì 24 settembre, alle ore 12:00, presso la caserma “T.Mocenigo“ alla Giudecca, sede della Stazione Navale della Guardia di Finanza, è stata consegnata al Corpo la nuova vedetta lagunare ibrida V.A.I.310

Fincantieri: impostata l'unità sperimentale Zeus a zero emissioni

Sarà equipaggiata con un impianto fuel cell da 130 kW per la navigazione a zero emissioni

Melges 32 World League, Caipirinha prende il controllo

La prova odierna ha portato diversi cambiamenti nella classifica generale, a partire dal leader che ora risponde al nome di Caipirinha di Martin Reintjes

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci