lunedí, 23 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    press    dinghy 12    minialtura    iqfoil    1000 vele per garibaldi    convegni    confindustria nautica    altura    finn    the ocean race    class 40    normative   

J24

Campionato Italiano Open J24: da domani al via le prime regate a Nettuno

Mancano poche ore alle prime regate del Campionato Italiano Open J24, il tanto attesto appuntamento in programma nelle acque della Città di Nettuno dal 30 settembre al 3 ottobre.
Dopo le prime giornate riservate al perfezionamento delle iscrizioni, alle stazze delle imbarcazioni, al peso degli equipaggi, al varo dei J24 ad Anzio e a Nettuno e alla regata di prova, da domani l’evento clou della stagione agonistica 2021 della Classe Italiana J24 entrerà nel vivo: subito dopo lo Skipper Meeting presso la sede del Nettuno Yacht Club (ore 11), prenderanno finalmente il via le prime regate (il segnale di avviso sarà esposto alle ore 13).
Dieci le prove previste complessivamente sino a domenica. e non ne potranno essere disputate più di tre al giorno.
Domenica, al termine delle regate, si svolgerà la cerimonia di chiusura durante la quale verranno premiati i primi cinque J24 classificati e il vincitore di ogni prova di giornata.
Il titolo di Campione Italiano 2021 con il Trofeo Challenger della Classe sarà assegnato al miglior equipaggio italiano classificato.
Una trentina gli equipaggi al via: fra loro non potevano certo mancare i campioni in carica di Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno. I detentori dell’ultimo tricolore assegnato prima della pandemia (titolo da loro vinto per la terza volta consecutiva e per sei volte complessivamente nel 2011, 2012, 2015, 2017, 2018 e 2019) dovranno però guardarsi dagli altri agguerriti e determinati equipaggi attesi da tutte le Flotte.
A scendere in acqua, infatti, anche il bronzo della passata edizione Ita 498 NotiFyme-Pilgrim armato dal Capo Flotta J24 del Lario Mauro Benfatto, Ita 212 Jamaica del Presidente della Classe Pietro Diamanti, Ita 505 Jorè dei fratelli bolognesi Alessandro e Alberto Errani con Marco Pantano alla barra, Ita 427 Jebedee del Capo Flotta Puglia Tano Soriano, Ita 473 Magica Fata del Capo Flotta Romagna Massimo Frigerio, Ita 443 Aria Fondazione di Sardegna timonato dal Capo Flotta Sardegna Marco Frulio, Ita 371 J-Oc Alce Nero con Tommy Fusaro e il suo equipaggio (al loro primo Italiano senza Fabio Apollonio, l’ex presidente J24 scomparso ad aprile), il fuoriclasse e campione del mondo americano Keith Whittemore sul J24 Usa Furio, i pluricampioni del mondo Soling l’ungherese Litkey Farkas e l’argentino Gustavo Warburg al quale sarà affidato il timone del J24 Ita 474 New Mollica del Nettuno YC e che, oltre a vestire i colori del Circolo, vestirà anche quelli dello storico sponsor, Margutta che frutta.
“Anche la locale Flotta J24 schiererà i suoi assi migliori: da Ita 487 American Passage del Capo Flotta Paolo Rinaldi, allo storico Ita 501 Avoltore armato dall’inossidabile Massimo Mariotti e timonato da Francesco Cruciani, da Ita 447 Pelle Nera di Paolo Cecamore a Ita 428 Pelle Rossa di Gianni Riccobono, da Ita 489 Valhalla Blue Jay armato dal salernitano Vincenzo Lamberti a Ita 210 Cesare Julio di Pietro Meriggi e molti altri che assicureranno regate avvincenti e tanto spettacolo in acqua” ho commentato il Presidente NYC, il Com.te Mariano Manenti entusiasta e soddisfatto dell’elevato livello degli equipaggi presenti a questo Campionato.
“Anche in questa occasione, così come nella Tappa del Circuito Nazionale Classe J24 organizzata a fine maggio, l’attenzione alle disposizioni in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 sarà massima, grazie anche alla fattiva collaborazione con la Capitaneria di Porto, il settore navale della Guardia di Finanza e l’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio e alla brillante assistenza della Finanza di Mare, tutti presenti e disponibili per ogni esigenza.- ha aggiunto Valerio Taveri, l’attivo direttore sportivo del Nettuno Yacht Club -Fondamentale saranno la co-organizzazione con il gemellato C.V.Anzio Tirrena presieduto da Andrea Sanzone e il supporto logistico del Marina di Nettuno rappresentata dal Presidente e velista Ugo Lori che, anche a nome del Presidente NYC, Mariano Manenti, desidero ringraziare anticipatamente così come ringraziamo il Presidente della Classe J24 Pietro Diamanti, il Capo Flotta di Roma J24 Paolo Rinaldi e tutti gli amici della Classe J24 che sono arrivati a Nettuno. Considerato gli equipaggi in gara… saranno scintille.”
L’organizzazione del Campionato Italiano Open J24 sarà curata, su delega della FIV, dal Nettuno Yacht Club e dal Circolo della Vela Anzio Tirrena che si avvarranno della collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno, del Circolo della Vela Roma, del Reale Canottieri Tevere Remo, della LNI sez. Anzio e della Classe Italiana J24, e del prezioso supporto di Margutta che frutta, Bontà Verde Agroama, Mille Gomme di Nettuno, Life Soup e Op Agrinsieme.
Tutte le comunicazioni inerenti alla manifestazione (comprese le Istruzioni di Regata) avverranno tramite l’albo ufficiale virtuale dei comunicati sul sito www.nettunoyachtclub.it


29/09/2021 17:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa - La ricetta dello Chef Waldemarro Leonetti: il caviale italiano (e non russo) per gli spaghetti e un Tataki di Ricciola

La proposta dello Chef Leonetti, due ricette per un pranzo di lusso a base di eccellente caviale italiano dove gli elementi creano un’armonia sequenziale nei contrasti di sapore

Torbole: concluse le qualifiche degli Europei IQFoil

Con quattro regate course si è conclusa la fase di qualifiche degli Europei iQFoil in svolgimento a Torbole: giovedì gold e silver fleet e possibilmente anche la maratona, oltre a regate slalom o course a seconda dell’intensità del vento

Velista dell'Anno FIV: il gran finale a Villa Miani

I finalisti del premio Il Velista dell'Anno FIV quest’anno sono: Ruggero Tita e Caterina Banti, Alberto Bona, Checco Bruni, Enrico Chieffi, Giancarlo Pedote e Antonio Squizzato (nella foto)

RS21 Cup Yamamay: a Sanremo la rivincita di Pietro Negri e Stenghele

Nel Mar Ligure di Ponente, Pietro Negri, si è preso la rivincita nella seconda tappa del circuito nazionale di vela “RS21 Yamamay Cup”

Protagonist 7.50, Salò: si avvicina il Campionato Italiano 2022

A poco più di due settimane dalla data di inizio dell'evento, si iniziano a scoprire le carte degli equipaggi che ambiscono a conquistare il titolo detenuto dai fratelli Cavallini con Gattone di Massimiliano Docali

Iniziati con 4 slalom gli europei iQFoil a Torbole

Nicolò Renna quinto dopo il primo giorno di gare dell'Europeo iQFoil. Quattro slalom per maschi e femmine: mercoledì in acqua dalla mattina per cercare di chiudere già le qualifiche

Loup Alvar conquista il Trofeo Challenge Rotta dei Florio

Con la conquista del Trofeo challenge da parte di Loup Alvar di Francesco Siculiana del Centro Velico Siciliano, si è conclusa con successo la prima edizione della Regata la Rotta dei Florio

Windsurf Adaptive Challenge: il 4/5 giugno 1a tappa al Tutun Club di San Vincenzo

Il Tutun Club di S Vincenzo ospiterà il debutto del Windsurf Adaptive Challenge: dal 4 al 5 giugno gli atleti regateranno con attrezzature monotipo, uguali per tutti, classificandosi in base alla somma del miglior tempo ottenuto nelle diverse regate

Miniatura: il Campionato Italiano 2022 a Gargnano del Garda

L'Italiano 2022 si correrà a Bogliaco di Gargnano, riva lombarda del Garda. Le date vanno dal 20 al 22 maggio

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci