sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

OFFSHORE

Campionato Italiano Offshore Classe 3C

campionato italiano offshore classe
red

Ritorna il grande Offshore sulle coste Italiane con la seconda prova del torneo Nazionale, uno dei campionati più avvincenti e spettacolari della Classe 3, con ben 15 imbarcazioni in gara, con 2 equipaggi che addirittura arrivano dalla Francia e dall'Inghilterra per partecipare; dopo l'esordio di Napoli il circus si trasferisce sulla costa adriatica e più precisamente a San Benedetto del Tronto, dove da sabato mattina inizieranno le prove della gara che si terrà poi domenica mattina, e che questa volta sarà abbinata al campionato Italiano Endurance.

Come ormai di consuetudine da anni ai nastri di partenza ci sarà anche il team laziale 007 Racing con il C-33 MotorSponsor, scafo che quest'anno non ha ancora regalato le giuste soddisfazioni al suo equipaggio composto da Piersimone Volpe e dal napoletano Amedeo Mignogna, che dopo gli zero punti in classifica di Napoli partono per riscattarsi, dopo aver lavorato sullo scafo per migliorarne la velocità e soprattutto l'affidabilità.

Piersimone Volpe: A Napoli occupavamo un'ottima 5° posizione quando la nostra barca ha cominciato a perdere progressivamente velocità e le altre imbarcazioni hanno cominciato a superarci una ad una, avremmo potuto chiudere al quarto posto all'esordio, pensavamo fosse un problema di motore ma poi rientrati in porto ci siamo resi conto che il problema era di carattere idrodinamico, adesso lo abbiamo sistemato migliorandolo al contempo, lo scafo, almeno sulla carta, dovrebbe essere più veloce, purtroppo non siamo riusciti a finirlo in tempo utile per fare dei test, sabato vedremo;

Siamo comunque tra i top team del campionato, abbiamo solo bisogno di un po' di fortuna in più, Amedeo è molto gasato e vuole riscattarsi, le potenzialità ci sono tutte, piloti, barca, team, quando sarà tutto perfettamente a punto saremo tra i protagonisti assoluti.

Quali saranno gli avversari più seri: Beh, sicuramente i primi 3-4 equipaggi della gara di Napoli, poi l'equipaggi romano Bertolacci - Baglioni - Pallini che a Napoli hanno dovuto cedere il primo posto per problemi meccanici, ma comunque in una manifestazione di questo livello un po tutti sono da tenere d'occhio, quest'anno il campionato è veramente aperto, penso ci saranno diversi vincitori nelle singole gare, non ci annoieremo.


Il team inoltre ha già pianificato una serie di 5-6 test entro fine luglio per lo sviluppo e la messa a punto dello scafo e del motore affinchè il MotorSponsor sia estremamente veloce nella restante parte di campionato, ma soprattutto in vista del Mondiale di settembre prossimo, dove agli scafi Italiani se ne aggiungeranno almeno altri 10 provenienti dal resto del mondo.


11/06/2009 19:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci