venerdí, 22 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    volvo ocean race    tp52    regate    altura    ucina    gc32    cnrt    vela    j24    melges 20    vela olimpica    laser 4.7    manifestazioni   

OFFSHORE

Pasquavela Offshore : l’apertura del terzo Trofeo Arcipelago Toscano

pasquavela offshore 8217 apertura del terzo trofeo arcipelago toscano
Roberto Imbastaro

Mancano 15 giorni all’inizio del Trofeo Arcipelago Toscano 2018 che quest’anno prenderà il via il  7 Aprile con la 1° Pasquavela Offshore, su  un percorso di circa 80 miglia intorno alle isole dell’Argentario, organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano.
Rimessi in palio il Trofeo Arcipelago Toscano per la classifica ORC e il Trofeo delle Isole per l’IRC conquistai lo scorso anno  da Enrico De Crescenzo su Luduan e  da Gianrocco Catalano su Tevere Remo Mon Ile.
“L’idea della Pasquavela Offshore nasce per dare una continuazione alla Pasquavela Classic e quindi offrire alle numerose imbarcazioni già presenti a Porto Santo Stefano la possibilità di cimentarsi anche su un percorso offshore (dopo quelli inshore tipici delle regate di Pasqua) tra le isole più vicine al promontorio dell’Argentario. Lo YCSS, come ulteriore incentivo alla partecipazione, offre iscrizione scontata del 50% ed ormeggio gratuito per più di un mese a chi ha già partecipato alla Pasquavela Classic” dice Marco Poma direttore sportivo dello Yacht Club Santo Stefano. 
Con l’ingresso nel TAT di questa nuova regata lunga, aperta anche alla classifica Double Handed, si completa l’offerta per chi sceglie di confrontarsi in questa classifica  in tutte le regate del circuito quindi , qualora si  avessero  almeno  5  iscritti  in questa classifica  particolare, verranno assegnati il “Trofeo Double Handed TAT” al  1° classificato oltre ai premi per il 2,e 3.
Tutte le regate del TAT: Pasquavela Offshore, La Lunga Bolina- Trofeo BMW, Coppa Regina dei Paesi Bassi, 151 Miglia- Trofeo Cetilar, sono aperte alle imbarcazioni con LOA pari o superiore a 9 metri  con certificato di stazza IRC ( standard o semplificato) e ORC (International e Club e SY) con libero utilizzo di atleti qualificati.
L’organizzazione del Trofeo Arcipelago Toscano è affidata al Circolo Canottieri Aniene, al  Circolo Nautico e della Vela Argentario, allo Yacht Club Santo Stefano, allo Yacht Club Punta Ala  e lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa  nelle persone di Alessandro Rinaldi, Claudio Boccia, Piero Chiozzi, Alessandro Masini  e Roberto Lacorte che operano su questo progetto con la Federazione Italiana Vela e l’Unione Vela Altura Italiana, e con il Patrocinio della  Regione Toscana, del  Comune di Monte Argentario e della Camera di Commercio di Grosseto, ed il supporto dell’Associazione ambientalista Marevivo e della Fondazione Rossini.
 I 5 circoli nautici, hanno legato quattro regate per un totale di 460 miglia che si snocciolano lungo le coste della Toscana dove Montecristo, Formiche, Giglio, Giannutri, Elba diventano spettacolari  boe e l’Argentario, Talamone, Punta Ala, Marina di Pisa e Livorno i punti di riferimento sulla terra ferma.
L’iniziativa che vede il Trofeo Arcipelago Toscano ambasciatore delle iniziative di Marevivo, ha registrato lo scorso anno  un grande successo di partecipazione  fra i velisti con la campagna di avvistamento “Occhio al Mare!” ideata dall’associazione per  raccogliere dati su balene e delfini, meduse, tartarughe marine ma anche sui rifiuti di plastica che purtroppo inquinano i nostri mari. Per segnalare gli avvistamenti, quest’anno i velisti potranno contare sull’APP Divisione Vela Marevivo, realizzata grazie al prezioso contributo della LIV, già scaricabile dalle piattaforme IOS e Android. Per questa edizione del TAT, Marevivo chiederà ai regatanti una particolare attenzione ai temi della plastica, sia relativamente agli avvistamenti in mare sia nell’evitare quanto più possibile l’utilizzo delle plastiche usa e getta non biogradabili.  Per saperne di più  tutti i partecipanti troveranno il delegato nazionale di Marevivo, Nicola Granati, in occasione di tutti i briefing del circuito.
Alessandro Masini, alla presidenza del Comitato Organizzatore del TAT vede in questa edizione “un grande successo che si rinnova. L’organizzazione e la coesione di eventi consolidati con un nuova idea dello Yacht Club Santo Stefano faranno si che l’interesse, già elevato per le regate di altura, possa crescere ulteriormente per la soddisfazione degli armatori oramai da anni appassionati a questo tipo di competizione”. 


22/03/2018 16:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci