mercoledí, 3 giugno 2020

TP52

Azzurra inizia la stagione con il Warm Up di Palmavela

azzurra inizia la stagione con il warm up di palmavela
redazione

Mancano meno di due settimane all’avvio della 52 Super Series la cui prima tappa è in programma a Mahon, sull’isola di Minorca, a partire dal 21 maggio. Durante l’inverno sia Azzurra che gli altri concorrenti del circuito professionistico riservato ai TP52 hanno apportato aggiornamenti alle barche, studiato nuovi profili di vele e alcuni di loro si sono allenati assieme a Valencia, in marzo. 

Come da tradizione per i TP52, la Sail Racing Palmavela è la prima occasione per confrontarsi in una regata vera in vista della stagione agonistica, avendo la possibilità di lavorare ancora qualche giorno sulla messa a punto. 
Si tratta di una regata aperta a molte classi di barche, assai differenti tra loro, dalla flotta ORC, la più numerosa, ai Dragoni e alle Vele d’Epoca fino ai piccoli Viper, novità 2019, e alla vela per disabili; quest’anno sono iscritti 124 team da 23 nazioni, lo yacht più grande presente è il WallyCento Magic Carpet Cubed del socio YCCS Sir Lindsay Owen Jones. 
 
Nella classe Box Rule sono al via tutti i 10 team, Azzurra compresa, che prenderanno parte al circuito 52 Super Series. A bordo della barca guidata dallo skipper Guillermo Parada non ci sono cambiamenti di equipaggio rispetto alla passata stagione, una continuità che da sempre è uno degli elementi di forza per Azzurra. La barca simbolo sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda ritroverà Quantum Racing, il team vincitore della passata stagione, così come Platoon che ha concluso il campionato al secondo posto ma a pari punti con Azzurra. Il resto sono conferme dei team già presenti in passato, con il ritorno di Bronenosec a bordo di una barca fresca di varo e l’arrivo di un nuovo concorrente, il team francese Vision Future. 
 
La procedura per la prima partenza sarà data alle ore 12 del 9 maggio. Le previsioni per i primi tre giorni di regate sono di brezza termica da sudovest fino 15/16 nodi.
 
Guillermo Parada, skipper di Azzurra: “Iniziamo la stagione con molta grinta e aspettative, siamo motivati e desiderosi di veder confermata la bontà delle varie modifiche apportate alla barca nel corso dell’inverno. Ci aspettiamo che il nostro pacchetto possa fare una differenza maggiore rispetto agli altri, i quali naturalmente si sono dati da fare a loro volta. A Valencia abbiamo visto che Platoon è molto veloce, Quantum ha uno standard molto alto mentre da parte nostra riteniamo di poter essere al loro livello e fare una buona stagione”.
 
Queste le parole del Commodoro dello YCCS, Riccardo Bonadeo“Buon vento ragazzi! Grazie per l’impegno profuso nella stagione invernale per continuare a migliorare sempre, un approccio vincente nello sport come nella quotidianità. Sappiamo che PalmaVela è solo una prova generale, ma sono certo che darete il massimo. Azzurra regata a un livello così alto grazie alla disponibilità dei nostri soci Roemmers, cui vanno i ringraziamenti a nome di tutto il nostro yacht club”.

 


08/05/2019 00:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Francia, la vela riparte: in acqua i due Figaro della Macif

Uscita per i due Figaro della MACIF, quelli di Erwan Le Draoulec (Skipper Macif 2020) e Pierre Quiroga (Skipper Macif 2019) che hanno preso il largo sotto un sole splendente nella baia di Port-la-Forêt

Vendée Globe: varato l'Imoca di Giancarlo Pedote

L’IMOCA Prysmian Group ha varato ieri, alle 7:30 di mattina, al porto la Base di Lorient. L’imbarcazione, rientrata in Francia via cargo dopo la Transat Jacques Vabre, era subito entrata in cantiere, dove è rimasta molto tempo per la crisi COVID-19

Thomas Coville "vola"in acqua per preparare il Jules Verne

Le modifiche apportate all'Ultim Sodebò fanno volare lo scafo con cui Thomas Coville tenterà di battere il record del Trofeo Jules Verne in equipaggio detenuto da Francis Joyon

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

Cambusa - La ricetta di Giuseppe Iannotti: tonnato sbagliato

Per lo Chef Giuseppe Iannotti, una stella Michelin, del ristorante gourmet Kresios di Telese Terme, la cucina deve essere provocazione, sorpresa, gioco, per poi concentrarsi sul grande valore che il territorio e la natura possono offrire

Caorle, che l'Estate cominci!

Combinazione di storia, natura e tradizione, per una vacanza poliedrica che dal mare all’entroterra permette di esplorare ambienti e luoghi, provare sapori tipici, praticare sport all’aria aperta e scoprire un importante patrimonio storico e artistico

The Ocean Race: è il momento giusto per pensare alla salute degli oceani

Gli esperti intervenuti al The Ocean Race Summit #2 online affermano che le soluzioni per un cambiamento significativo ci sono, questo è il momento giusto per metterle in pratica

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci