domenica, 9 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

fiv    optimist    porti    benetti    mini 6.50    press    persico 69f    salone nautico di genova    altura    laser    rs feva    regate    les sable- les acores   

RC44

Annunciato un nuovo formato per il circuito RC44 Championship Tour nel 2017

annunciato un nuovo formato per il circuito rc44 championship tour nel 2017
redazione

A dieci anni dal suo debutto, il campionato RC44 adotterà un nuovo formato per le sue regate nel 2017. Dalla prossima edizione, infatti, la giornata dedicata al match race rientrerà nelle competizioni di prova e ogni tappa del circuito si articolerà in quattro giorni di regate di flotta.
"La formula del match race aiuta l'armatore e l'equipaggio a mettere a punto la comunicazione a bordo e le manovre in situazioni ravvicinate - spiega il Principal Race Officer del circuito, Peter Reggio - rimarrà sempre una parte importante delle competizioni di prova, ma il nuovo formato permetterà ai team di concentrarsi al cento per cento sulle loro prestazioni nelle regate di flotta".
Con tre o quattro regate previste per ciascuno dei quattro giorni di ogni evento, il campionato RC44 offre alla flotta composta da 11 barche un ampio numero di regate nel corso della stagione. 
"Il match race fa parte della storia della Classe ed è una disciplina che vogliamo mantenere nelle nostre manifestazioni. Anche se il suo spostamento al giorno di prova comporterà un giorno in meno per ogni evento, il numero totale di regate che faremo nel corso della stagione non verrà sacrificato. Questo rende la programmazione e la partecipazione agli eventi più facile" ha aggiunto Chris Bake, armatore di Team Aqua, che compete nella Classe dal 2007.
La stagione 2017 comprende cinque eventi europei. Partendo da Sotogrande, Spagna (27 - 30 aprile), la flotta tornerà nelle rinomate acque di Porto Cervo in Italia (29 giugno - 2 luglio) per poi visitare Marstrand, Svezia, per il Campionato Mondiale RC44 2017 RC44 (9 - 13 agosto).
"Siamo felici di dare il bentornato alla flotta RC44 per il loro quarto evento organizzato con lo YCCS in un anno molto importante per noi" commenta Riccardo Bonadeo, Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, "Nel 2017, il Club festeggia i 50 anni dalla sua fondazione e un evento per queste barche, che noi chiamiamo le Formula 1 della vela, non poteva mancare nel calendario. Le condizioni al largo di Porto Cervo sono perfette per la flotta RC44 e ci aspettiamo un grande spettacolo in mare." 
Dopo tre stagioni con la flotta Nico Poons, armatore del team monegasco di Charisma ha commentato: "Il calendario per l'anno prossimo promette bene. Non vedo l'ora di testare le condizioni a Marstrand per il Campionato Mondiale: il vento forte e il mare grosso tirano fuori il meglio da queste barche".
Il penultimo evento della stagione si terrà a Cascais, Portogallo (28 settembre - 1 ottobre), mentre l'annuncio della location, per la finale di stagione a novembre, è previsto nelle prossime settimane.
"Gli attributi fondamentali che mi hanno attirato verso questa Classe sono ancora presenti: è one-design, sono barche che richiedono un lavoro di squadra e solo l'abilità può differenziare i concorrenti. Se il team è in sintonia, è una Classe che da grande soddisfazioni sin da subito. La regola one-design è gestita con precisione, quindi basta essere in testa alla flotta per capire che stai andando bene. Basta guardare i punteggi, è incredibile quanto siano corte le classifiche" ha concluso Bake. 
L'evento finale del campionato RC44 del 2016 si svolgerà a Valletta, Malta dal 23 al 27 novembre.


01/11/2016 12:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 6.50: quattro tricolori a Les Sables d'Olonne

Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Giovanni Mengucci e Domenico Caparrotti saranno alla partenza di una Les Sables-Les Açores ridotta causa Covid, ma sempre molto, molto impegnativa

Mini 6.50, Les Sables: Cuciuc e Mengucci nel gruppo di testa

Al momento hanno iniziato bene questa prima tappa della Les Sables –Les Açores i due romani Federico Cuciuc e Giovanni Mengucci, rispettivamente quinti nei Proto e nei Serie

Tre settimane all'Italiano d'Altura di Gaeta

YC Gaeta e Base Nautica Flavio Gioia con grande determinazione hanno affrontato le problematiche legate all’emergenza Covid 19 per onorare gli accordi presi con la FIV e con l’UVAI

E’ nato il Campionato Offshore Alto Adriatico 2020

Tre circoli, quattro regate, un nuovo Campionato. In un periodo complicato la voglia di vela ha unito il Circolo Velico Riminese, il Circolo Nautico Santa Margherita e lo Yacht Club Adriaco per un programma dal sapore tutto Adriatico

Mini 6.50, partita la Les Sables - Les Açores

Al via quattro italiani: Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Domenico Caparrotti e Giovanni Mengucci

RS Feva/RS 500: sul Garda vincono i ragazzi del Savio-Ravenna e del lago di Viverone

Tre giornate di sfide, qualche problema (superato) con le bizzarrie del tempo, alla fine sette prove corse con arie medio leggere, anche se non è mancata qualche raffica del mitico "Pelèr" gardesano

Crociere: riavvio sempre più difficile con i 3 casi isolati a Civitavecchia sulle navi Costa

Si tratta di tre filippini facenti parte degli equipaggi della Costa Deliziosa e della Costa Favolosa ormeggiate a Civitavecchia. Per due di loro si è reso necessario il ricovero allo Spallanzani

Mini 6.50: Tanguy Bouroullec vince la prima tappa a Les Sables d'Olonne

Il migliore degli italiani è stato Federico Cuciuc, che solo in un finale al rallentatore ha perso posizioni finendo 7° tra i Proto e 15°assoluto. Giovanni Mengucci ha tagliato il traguardo al 25° posto (18° tra i Serie)

Ferretti Group sempre più leader in Asia Pacific

Nonostante l'emergenza COVID-19, il Gruppo ha registrato il maggior numero di ordini dal suo debutto sul fronte Asia Pacific nel 2012, consolidando la propria posizione al vertice del mercato nautico della regione

La Fraglia Vela Riva vince l'Italiano a squadre Optimist

La prestazione della squadra benacense, nelle acque di Follinica, è stata impeccabile, con una scia ininterrotta di successi nel Round Robin e poi 2 vittorie secche per 2-0, in semifinale con il CV Muggia, e poi in finale con il Tognazzi Marine Village

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci