sabato, 4 dicembre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    j24    campionati invernali    pirateria    optimist    cambusa    circoli velici    giancarlo pedote    vele d'epoca    vela olimpica    ilca 6    globe 5.80    mostre    transat jacques vabre    garda    dragoni    archeologia subacquea   

RC44

Annunciato un nuovo formato per il circuito RC44 Championship Tour nel 2017

annunciato un nuovo formato per il circuito rc44 championship tour nel 2017
redazione

A dieci anni dal suo debutto, il campionato RC44 adotterà un nuovo formato per le sue regate nel 2017. Dalla prossima edizione, infatti, la giornata dedicata al match race rientrerà nelle competizioni di prova e ogni tappa del circuito si articolerà in quattro giorni di regate di flotta.
"La formula del match race aiuta l'armatore e l'equipaggio a mettere a punto la comunicazione a bordo e le manovre in situazioni ravvicinate - spiega il Principal Race Officer del circuito, Peter Reggio - rimarrà sempre una parte importante delle competizioni di prova, ma il nuovo formato permetterà ai team di concentrarsi al cento per cento sulle loro prestazioni nelle regate di flotta".
Con tre o quattro regate previste per ciascuno dei quattro giorni di ogni evento, il campionato RC44 offre alla flotta composta da 11 barche un ampio numero di regate nel corso della stagione. 
"Il match race fa parte della storia della Classe ed è una disciplina che vogliamo mantenere nelle nostre manifestazioni. Anche se il suo spostamento al giorno di prova comporterà un giorno in meno per ogni evento, il numero totale di regate che faremo nel corso della stagione non verrà sacrificato. Questo rende la programmazione e la partecipazione agli eventi più facile" ha aggiunto Chris Bake, armatore di Team Aqua, che compete nella Classe dal 2007.
La stagione 2017 comprende cinque eventi europei. Partendo da Sotogrande, Spagna (27 - 30 aprile), la flotta tornerà nelle rinomate acque di Porto Cervo in Italia (29 giugno - 2 luglio) per poi visitare Marstrand, Svezia, per il Campionato Mondiale RC44 2017 RC44 (9 - 13 agosto).
"Siamo felici di dare il bentornato alla flotta RC44 per il loro quarto evento organizzato con lo YCCS in un anno molto importante per noi" commenta Riccardo Bonadeo, Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, "Nel 2017, il Club festeggia i 50 anni dalla sua fondazione e un evento per queste barche, che noi chiamiamo le Formula 1 della vela, non poteva mancare nel calendario. Le condizioni al largo di Porto Cervo sono perfette per la flotta RC44 e ci aspettiamo un grande spettacolo in mare." 
Dopo tre stagioni con la flotta Nico Poons, armatore del team monegasco di Charisma ha commentato: "Il calendario per l'anno prossimo promette bene. Non vedo l'ora di testare le condizioni a Marstrand per il Campionato Mondiale: il vento forte e il mare grosso tirano fuori il meglio da queste barche".
Il penultimo evento della stagione si terrà a Cascais, Portogallo (28 settembre - 1 ottobre), mentre l'annuncio della location, per la finale di stagione a novembre, è previsto nelle prossime settimane.
"Gli attributi fondamentali che mi hanno attirato verso questa Classe sono ancora presenti: è one-design, sono barche che richiedono un lavoro di squadra e solo l'abilità può differenziare i concorrenti. Se il team è in sintonia, è una Classe che da grande soddisfazioni sin da subito. La regola one-design è gestita con precisione, quindi basta essere in testa alla flotta per capire che stai andando bene. Basta guardare i punteggi, è incredibile quanto siano corte le classifiche" ha concluso Bake. 
L'evento finale del campionato RC44 del 2016 si svolgerà a Valletta, Malta dal 23 al 27 novembre.


01/11/2016 12:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giornata dura al campionato invernale di Più Vela Per Tutti

Il vento da Sud, dapprima sui 10-15 nodi, è andato via via aumentando con raffiche fino a 30 nodi. Quattro delle 16 barche in acqua si sono trovate costrette per motivi tecnici a ritirarsi

Tesori sommersi: sono 200mila i relitti censiti sui fondali di tutto il mondo

Presentata a Paestum la ricerca “Cultura e Archeologia per un turismo sostenibile di qualità. Il caso del turismo archeologico subacqueo e sue implicazioni”. Oltre 202mila relitti nel mondo, di cui 1300 censiti nei fondali italiani

Globe 580 Transat, finalmente gli Alisei!

Tutti nudi ai Tropici e i tweet da bordo sono fantastici (DON MCINTYRE (AUSTRALIA): grande notte - dammi vento vado veloce - dammi blu vado felice - dammi caldo vado nudo - dammi trekka vado ad antigua felice marinaio nudo

Garda, un "Cimento" davvero invernale

Seconda giornata del “30° Cimento Invernale” della Fraglia Vela Desenzano con vento, onde e neve

Transat Jacques Vabre: un bel 6° posto tra gli Imoca per Pedote

L’arrivo di Giancarlo Pedote e Martin Le Pape, sesti alla 15ma Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre: i primi commenti e dichiarazioni (VIDEO)

Circolo Surf Torbole: 2021, un'annata da ricordare

Il resoconto 2021 del Circolo Surf Torbole tra riconoscimenti, podi e tanti eventi foil per il 2022

Pedote: un "Rally" amichevole tra Imoca 60 per tornare a Lorient

La linea di partenza, situata nel nord dell'isola, è stata aperta il 29 novembre e lo resterà per cinque giorni. Gli equipaggi iscritti, Apicil, Maitre CoQ, Macsf, Corum e Prysmian Group, potranno passarla quando vorranno nell’arco dei 5 giorni stabiliti

Dragoni: a Sanremo vince lo svedese Karl Gustaf Lohr

Bellissimo spettacolo alle Dragon Winter Series dello Yacht Club Sanremo, svolte nel week end del 26/28 Novembre

Genova, le vele d’epoca ospiti d’onore a Yacht & Garden 2022

Dal 20 al 22 maggio 2022 si svolgerà presso il Marina Genova, porto turistico di eccellenza, la 14esima edizione di Yacht & Garden, mostra-mercato di fiori e piante del giardino mediterraneo che coniuga due grandi passioni: il verde e il mare

Cambusa: la Millefoglie di bollito di Isa Mazzocchi

La ricetta del Bollito per le occasioni speciali di Isa Mazzocchi del ristorante La Palta, stella Michelin, recupera la tradizione in una filosofia che – come affermano i giudici della Guida – le permette di spaziare tra passato, presente e futuro

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci