domenica, 24 marzo 2019

AMERICA'S CUP

America's Cup: Panerai sponsor di Luna Rossa

america cup panerai sponsor di luna rossa
Roberto Imbastaro

Una nuova esaltante storia italiana legata al mare, all’eccellenza e all’innovazione tecnica prende vita grazie alla partnership tra Panerai e Luna Rossa, Challenger of Record della 36° America’s Cup.

 

L’accordo, siglato dal CEO di Panerai Jean-Marc Pontroué e da Patrizio Bertelli, Presidente di Luna Rossa e CEO del Gruppo Prada – Title Sponsor di Luna Rossa insieme a Pirelli -, prevede che Panerai sia Official Sponsor di Luna Rossa e crei una serie di orologi dagli eccezionali contenuti di avanguardia, direttamente ispirati alle tecnologie e ai materiali usati nella competizione sportiva più antica del mondo moderno, ma anche più estrema in termini di ricerca e innovazione.

I nuovi orologi Panerai Luna Rossa, strumenti perfetti per vivere il mare, saranno al polso del Sailing Team di Luna Rossa capitanato da Massimiliano “Max” Sirena, già due volte vincitore dell’America’s Cup, e di tutti gli appassionati di vela che sono già in attesa delle America’s Cup World Series, le gare preliminari che precederanno la finale in Nuova Zelanda nel 2021.

Innovazione tecnica, eccellenza italiana, amore per il mare e audacia. La partnership tra Panerai e Luna Rossa – ha dichiarato Jean Marc Pontroué, CEO di Panerai - esprime tutti i valori cui il nostro marchio è più saldamente legato, gli stessi valori che vogliamo trasmettere ai nostriappassionati clienti immergendoli nelle emozioni che Luna Rossa ci farà vivere”.

Da velista italiano e appassionato di orologi – ha dichiarato Max Sirena, Skipper e Team Director di Luna Rossa – sono felice e fiero di questa partnership siglata dal nostro team, che pone al nostro fianco un brand con indiscutibili credenziali nel campo della vela. Un legame strategico, nato da un’importante condivisione di valori e da una straordinaria passione comune”.

 

L'OROLOGIO - SUBMERSIBLE LUNA ROSSA 47mm 

Cassa in fibra di carbonio, come lo scafo dell’AC75 di Luna Rossa, e vele applicate sul quadrante per un orologio subacqueo professionale impermeabile fino a 300 metri di profondità.

 

Il primo orologio inspirato alla partnership tra Panerai e il Challenger of Record della 36° America’s Cup è il SUBMERSIBLE LUNA ROSSA, un orologio subacqueo professionale impermeabile fino a 300 metri (30 bar) con la cassa in carbotech, l’innovativo materiale a base di fibre di carbonio introdotto da Panerai nel mondo dell’alta orologeria. Per le sue doti di leggerezza, resistenza alle sollecitazioni esterne e alla corrosione, la fibra di carbonio è il materiale utilizzato anche per la costruzione del monoscafo AC75, la cui sagoma è incisa sul fondello in titanio dell’orologio, insieme al logo di Luna Rossa e al profilo dell’America’s Cup.

L’aspetto nero opaco e disomogeneo della cassa (47mm) deriva dalla particolare disposizione delle fibre di carbonio e conferisce ad ogni orologio un look sportivo, tecnico e fortemente distintivo. Alla forte personalità di questo segnatempo contribuiscono la lunetta girevole monodirezionale per il calcolo dei tempi di immersione, anch’essa realizzata in carbotech, e il quadrante, la cui speciale texture svela un affascinate segreto: su di esso sono applicate parti di vele di Luna Rossa. Tutte le indicazioni sul quadrante sono chiaramente visibili sopra e sott’acqua, e alcuni dettagli spiccano per il loro colore rosso: la lancetta dei piccoli secondi a ore nove e quella centrale del secondo fuso orario che, debitamente impostata, permetterà di seguire l’orario di inizio delle gare della 36° America’s Cup anche se si svolgono dall’altra parte del mondo.

 


14/01/2019 11:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci