martedí, 18 febbraio 2020

CIRCOLI VELICI

Al via la stagione sportiva 2019 della Compagnia della Vela

al via la stagione sportiva 2019 della compagnia della vela
redazione

Venezia, 7 maggio 2019: il programma sportivo della Compagnia della Vela avrà inizio l’11 e 12 maggio con la Regata Nazionale “Trofeo città di Jesolo – Coppa Fabio Amadi” in collaborazione con Uguali nel Vento ONLUS.

Sempre a maggio, dal 23 al 26, si terrà la 33ma edizione del Trofeo Marco Rizzotti, regata internazionale a squadre riservata alla classe Optimist organizzata in collaborazione con il Diporto Velico Veneziano. All’evento sono iscritte 18 squadre provenienti da 13 nazioni. Tra gli iscritti Marco Gradoni, due volte campione del mondo Optimist (2017 e 2018).

La Compagnia della Vela e la Fraglia Vela Riva sono circoli accomunati storicamente dal legame col poeta Gabriele D'Annunzio. Infatti la Fraglia Vela Riva lo ha nominato come presidente ab eterno mentre la Compagnia della Vela deve a lui il suo nome e il suo motto - Custodi, Domine, Vigilantes.  I due circoli si sfideranno nella Sfida Dannunziana in due tappe, la prima a Riva del Garda il 25 e il 26 maggio e la seconda a settembre a Venezia. Quattro gli equipaggi non professionisti per ciascun circolo si contenderanno la vittoria finale che sarà assegnata per somma di punti a uno dei due club, dopo una serie di regate di selezione sulle boe.

Il 15 giugno una grande festa della vela coinvolgerà Venezia e dintorni in occasione della TAG Heuer VELA Cup Summer Race, regata evento che fa tappa a Venezia per il terzo anno consecutivo alla quale sono attese oltre 50 imbarcazioni, organizzata in collaborazione con Giornale della Vela.

Il 6 luglio sarà la volta della 25ma edizione della Cooking Cup, che sancisce per il terzo anno una stretta collaborazione con Barcolana, mentre l’8 settembre è in programma la Lui e Lei, regata dal format consolidato e sempre originale riservata a equipaggi composti da un uomo ed una donna, organizzata in collaborazione con Yacht Club Venezia e Portodimare.

Il 20 ottobre il programma sportivo dell’anno si concluderà con la XII edizione della Veleziana, che nel 2018 aveva visto la partecipazione record di 212 imbarcazioni d’altura e la vittoria del maxi Way of Life, con il tempo 47 minuti e 21 secondi, un altro record di quella che è stata un’edizione indimenticabile. Alla Veleziana parteciperanno per il secondo anno consecutivo anche gli scafi con le Vele al Terzo, tradizionali imbarcazioni della Laguna di Venezia, che navigheranno su un percorso a loro riservato. Saranno inoltre di nuovo ospiti dell’evento le barche della classe Star di Fine Arts Sails, il progetto internazionale che ha coinvolto artisti di fama internazionale, i quali hanno dipinto le vele delle imbarcazionitrasformandole in vere e proprie opere d’arte da mettere all’asta. Fine Arts Sails sostiene, infatti, la Andrew Simpson Foundation che avvicina alla vela i più giovani abbattendo le barriere fisiche, economiche e sociali. Il 19 ottobre sono in programma due regate a bastone dedicate e una kermesse race in Bacino San Marco. 

Formazione, promozione e difesa dell’ambiente marino

La Compagnia della Vela prosegue anche nel 2019 la sua promozione della vela verso i più giovani con programmi che prevedono lezioni teoriche ai ragazzi di 8 istituti scolastici della città, nell'ambito del progetto "A Vela in Compagnia" e il loro coinvolgimento nelle attività per il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente marino in collaborazione con One Ocean Foundation. Il weekend del 1 e 2 giugno di ogni anno, inoltre, la Compagnia della Vela aderisce al Vela Day promosso dalla Federazione Italiana Vela, aprendo al pubblico le porte della Sede Nautica di San Giorgio e coinvolgendo adulti e bambini in uscite in barca a vela.

 ph. F. Taccola


07/05/2019 14:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Un'altra regata per l'Invernale di Otranto

Dopo circa un mese di fermo, per via del maltempo, domenica la flotta di ‘Più Vela Per Tutti’ è tornata nelle acque di Otranto per la sesta regata

Nacra17 & 49er: a Geelong il mondiale inizia in salita per i velisti azzurri

Vento da leggero a medio, 8-12 nodi, molto irregolare. Tre prove per tutte le classi. Faticano quasi tutti gli equipaggi italiani nel primi giorno di gare

Villa Bibbiani torna a produrre: sarà al Chianti Lovers con il suo Montalbano

Il 16 febbraio, tra le mura della Fortezza da Basso a Firenze, si stapperanno le prime bottiglie del vino emblema di Villa Bibbiani per brindare al rilancio della storica cantina toscana e festeggiare il ritorno alla produzione

Mondiale Laser Standard: tre azzurri nella Finale Gold

Giovanni Coccoluto (26), Alessio Spadoni (28) e Gianmarco Planchestainer (38), promossi alla Finale con la flotta Gold dei migliori 42. Solo Australia e Gran Bretagna ne hanno di più

Palermo, Corso di Storia dell’Arte sul Cinquecento in Sicilia

Inizia giovedì 13 febbraio 2020 alle ore 16,30 il Corso di Storia dell’Arte sul Cinquecento in Sicilia promosso da BCsicilia, in collaborazione con Pegaso – Università telematica

Turismo: Emilia in fiore

Tra marzo e settembre 2020, un fiorire di eventi dedicati a piante e giardini trasforma Parma, Piacenza e Reggio Emilia nei vivai di Destinazione Turistica Emilia

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

Mondiale Nacra 17: Bissaro/Frascari a un passo dal podio

Nacra 17: Vittorio Bissaro e Maelle Frascari sempre al 4° posto, a -1 dal podio. Ruggero Tita e Caterina Banti (nella foto) al 17°. 49er FX: 22° Carlotta Omari e Matilda Distefano nella Finale Gold

Fincantieri: presentata “Scarlet Lady”

È stata presentata oggi nello stabilimento di Sestri Ponente, “Scarlet Lady”, la prima di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuovo operatore del comparto crocieristico e brand del Gruppo Virgin di Sir Richard Branson

San Salvatore in Lauro ospita la mostra "Rinascimento Marchigiano"

Le opere d’arte restaurate dai luoghi del sisma in mostra a Piazza San Salvatore in Lauro nelle sale del Pio Sodalizio dei Piceni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci