lunedí, 30 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    guardia costiera    attualità    pesca    trasporti    traghetti    j24    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana   

MAXI

I 40 anni dell'IMA festeggiati con un nuovo circuito Inshore in Mediterraneo

40 anni dell ima festeggiati con un nuovo circuito inshore in mediterraneo
Roberto Imbastaro

Nel 2019 l'International Maxi Association (IMA) celebra il 40° anniversario della sua fondazione da parte dei più importanti maxi armatori dell’epoca, i baroni Edmond de Rothschild, Raul Gardini, John Kilroy e William Whitehouse-Vaux. Dalle sue origini modeste e relativamente low-profile, oggi l'Associazione, e lo sport che rappresenta, è cresciuta oltre ogni aspettativa.

L'International Maxi Association è formalmente riconosciuta dal World Sailing come rappresentante degli interessi degli armatori dei maxi a livello internazionale, ed è grazie a questo accordo che si possono svolgere due Campionati del Mondo: per i Maxi 72 e per la Classe J, entrambe classi ufficialmente affiliate all'IMA.

Nelle ultime tre stagioni l'International Maxi Association si è fatta promotrice del Mediterranean Maxi Offshore Challenge (MMOC). Questa serie annuale di cinque eventi inizia con la Rolex Middle Sea Race di ottobre e si conclude con la Palermo Montecarlo nell'agosto successivo. E' stato progettato dall'International Maxi Association per incoraggiare i maxi armatori a promuovere le loro gigantesche barche a vela d'altura.

Per questo, in occasione del 40° anniversario, l'International Maxi Association presenta un circuito gemello, il Mediterranean Maxi Inshore Challenge (MMIC). A differenza della sua sorella offshore, l'MMIC si svolgerà nell'arco di un anno solare, iniziando a maggio con la regata velica PalmaVela del Real Club Nautico de Palma e concludendosi a ottobre con Les Voiles de St Tropez. Qui il vincitore sarà annunciato nel corso di una speciale cena di gala.

Il MMIC 2019 comprenderà:

Regata PalmaVela (Palma, Maiorca) 8-12 maggio

Rolex Capri Sailing Week - Inshore (Capri, Italia) 15-18 maggio

Rolex Giraglia - Inshore (Saint-Tropez, Francia) 9-11 giugno

Copa del Rey MAPFRE (Palma, Maiorca) 27 luglio - 3 agosto

Maxi Yacht Rolex Cup (Porto Cervo, Sardegna) 1-7 settembre

Les Voiles de Saint-Tropez (Saint-Tropez, Francia) 28 settembre - 6 ottobre

I concorrenti devono gareggiare in almeno quattro di questi eventi per qualificarsi per una posizione sul tabellone MMIC. Coloro che effettueranno più prove potranno scegliere i loro quattro migliori punteggi.

Il presidente dell’International Maxi Association Benoît de Froidmont ha commentato: "Riunire il programma di regate costiere per i nostri yacht nel Mediterranean Maxi Inshore Challenge è stato il logico passo successivo alla nostra introduzione dell'IMA Offshore Challenge tre anni fa. Il nuovo 'Challenge' include la maggior parte degli eventi in cui i maxi proprietari già gareggiano. Speriamo che possa fornire un incentivo in più per i proprietari di maxi ad unirsi a noi sull'acqua".

Per dare l'esempio, de Froidmont sarà in regata con il suo Wally 60 Wallyño in questo primo MMIC. Ha in programma di gareggiare a Capri, alla Rolex Giraglia, alla Maxi Yacht Rolex Cup e a Les Voiles de Saint Tropez, quindi almeno in quattro eventi necessari per qualificarsi.

La quarta edizione del Mediterranean Maxi Offshore Challenge è invece già in corso. Per il 2018-2019 si tratta ancora una volta di cinque eventi. È iniziata nell'ottobre dello scorso anno con la Rolex Middle Sea Race. In una regata che ha favorito le barche più piccole, è stato il due volte campione del mondo Rolex Maxi 72, il Momo di Dieter Schön, che si è dimostrato il migliore tra i maxi yacht seguito dal Rambler 88 di George David.

I quattro eventi rimanenti nel 2019 saranno:

Regata dei Tre Golfi (Napoli, Italia a Capri via Ponza e Li Galli - raddoppiando come prima parte della Rolex Capri Sailing Week). Partenza: 10 maggio 2019

151 Miglia-Trofeo Cetilar (Livorno, Italia a Punta Ala attraverso lo scoglio della Giraglia). Inizio: 30 maggio 2019

Rolex Giraglia (da Saint-Tropez a Monaco passando per la roccia Giraglia). Inizio: 12 giugno 2019

Palermo Montecarlo. (da Palermo a Montecarlo via Porto Cervo e Stretto di Bonifacio). Inizio: 21 agosto 2019

I concorrenti devono gareggiare in almeno tre di questi eventi per qualificarsi per il trofeo MMIC. Coloro che gareggiano in più regate possono contare i loro tre migliori punteggi. Tra i vincitori del passato anche Rambler 88 di George David, mentre l'attuale detentore del titolo è Carlo Puri Negri con il suo Farr 70 Atalanta II.

L'International Maxi Association ha recentemente acquisito due trofei d'argento centenari che vengono riproposti come premi per le sue Maxi Inshore e Offshore Challenges del Mediterraneo. Il primo sarà consegnato allo Yacht Club Costa Smeralda che ospita la cena dei soci IMA alla Maxi Yacht Rolex Cup, mentre il secondo sarà presentato in un gala di fine stagione a St Tropez.

Ha commentato Andrew McIrvine, Segretario Generale dell'International Maxi Association: “Nel nostro obiettivo di migliorare la qualità e la quantità di tutte le maxi regate, speriamo che avere una serie mediterranea sia costiera sia d'altura possa incoraggiare una maggiore partecipazione alle regate di punta della stagione".


12/03/2019 09:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

Barcolana: il manifesto 2018 per supportare la Protezione Civile

Barcolana ha lanciato oggi, attraverso il proprio sito di e-commerce un’azione di charity mettendo nuovamente in vendita l’iconico manifesto dell’edizione 2018 con “We are all in the same boat”

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

Slittano le date della Settimana Olimpica Francese alle Hyeres

La FFV (Federazione Francese Vela) ha emesso un comunicato per annunciare lo slittamento delle date della Settimana Olimpica che avrebbe dovuto svolgersi alle Hyeres dal 18 aprile p.v.

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Assarmatori: dichiarare lo stato di calamità naturale anche per i trasporti marittimi

ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, sottolinea come il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali

Fincantieri: ulteriore sospensione delle attività produttive

Fincantieri sospende l’attività lavorativa degli stabilimenti e delle sedi sia nel settore Cruise che in quello Militare fino alla data indicata dal Decreto.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci