giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

M32

Vitamina Veloce Cetilar si aggiudica le M32 European Series

vitamina veloce cetilar si aggiudica le m32 european series
redazione

Si sono concluse ieri sul lago di Garda le M32 European Series, il circuito riservato ai catamarani M32 giunto alla quarta ed ultima tappa della stagione. Ed è un finale molto positivo per il team Vitamina Sailing, che con Vitamina Veloce Cetilar, al timone Andrea Lacorte, conquista il secondo posto assoluto di tappa - valida anche per l’assegnazione del titolo Europeo M32 - nonché la vittoria finale del circuito continentale.

Tre i giorni di vela sul Garda, con organizzazione della Fraglia Vela Riva, e quindici in totale le prove disputate dagli otto catamarani M32: regate tecniche, divertenti e soprattutto molto combattute, che hanno premiato con il titolo Europeo il quotato equipaggio di Bliksem (skipper Pieter Taselaar), scafo olandese ma impegnato abitualmente nel circuito americano, primo con un vantaggio di dieci punti su Vitamina Veloce Cetilar e di undici su China One Ningbo (skipper Pieter Jan-Postma, neo Campione del Mondo Finn). Ottavo, dopo un week end abbastanza complicato, il secondo catamarano del team, il Vitamina Rapida Cetilar con il toscano Marco Radman al timone. 

Per Vitamina Veloce Cetilar - a bordo, oltre a Lacorte, il Team Manager Matteo De Luca, la medaglia d’oro olimpica australiana Will Ryan e i neozelandesi Adam Minoprio e Stewart Dodson - è un secondo posto che vale oro, e non solo per il riconosciuto valore degli avversari. Grazie a questo risultato, infatti, la barca in regata per lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa ha conquistato l’ambito successo finale delle M32 European Series, circuito che si è sviluppato su quattro tappe, coinvolgendo un totale di undici barche (con quinto posto finale per Vitamina Rapida Cetilar). 

Un exploit notevole, quello di Lacorte e del suo equipaggio, costantemente ai vertici di una classe che anno dopo anno diventa sempre più competitiva. 

“È stata una stagione lunga e difficile, ma non potevamo chiuderla meglio. Siamo vice Campioni Europei, un risultato più che positivo, ma soprattutto siamo riusciti a portare a casa la vittoria più difficile, quella del circuito Europeo, grazie a prestazioni impeccabili e ad un equipaggio che ha girato sempre al massimo”, spiega Andrea Lacorte, già vincitore in passato del circuito. “I miei complimenti sono per loro, che hanno mantenuto alto il livello di competitività in una classe dove al minimo errore ti ritrovi nelle retrovie. Bravi loro e brava tutta la squadra, dai ragazzi a terra dello shore team al secondo equipaggio, che ha chiuso quinto il circuito"

Archiviato il circuito M32, la stagione di Vitamina Sailing non finisce però qui: da giovedì, infatti, Andrea Lacorte e il suo equipaggio torneranno sul lago di Garda, a Malcesine per la precisione, per la prima delle due tappe italiane del TF35 Trophy, il circuito dedicato agli spettacolari catamarani a foil TF35 che ha in Vitamina Volante Cetilar uno dei protagonisti.


05/09/2022 14:50:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci