mercoledí, 24 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    regate    mini 6.50    ran 630    ufo22    swan    class 40    niji 40    melges 24    america's cup    interviste    guardia costiera    turismo    trofeo princesa sofia    cnsm    la duecento    foiling   

THE OCEAN RACE

Una chiamata coraggiosa garantisce un piccolo vantaggio a Team Holcim-PRB verso Genova

una chiamata coraggiosa garantisce un piccolo vantaggio team holcim prb verso genova
redazione

Team Holcim-PRB ha puntato verso la costa algerina nella notte di venerdì, abbandonando il match race ravvicinato che lo vedeva impegnato con Biotherm e Team Malizia sin da prima di Gibilterra. 

A un certo punto aveva una separazione di moltissime miglia verso sud, un'impresa rischiosa con questi venti leggeri e variabili. Ma sorprendentemente, quando le barche si sono ricongiunte sabato mattina al largo della costa spagnola, le cose non sono cambiate più di tanto. Sebbene Holcim-PRB avesse ottenuto un guadagno netto di circa cinque o sei miglia - importante quando i margini sono così risicati - sembrava una ricompensa irrisoria dopo aver corso un rischio così grande.

Ma tornando sulla costa spagnola (non lontano dal porto di partenza di Alicante di The Ocean Race, completando così la circumnavigazione del pianeta!) lo skipper Benjamin Schwartz ha consolidato quel poco di margine che aveva ottenuto e si trova ora in una solida posizione in protezione, tra Biotherm, Malizia e il traguardo di Genova.

"Stiamo risalendo la costa spagnola, mancano meno di 600 miglia all'arrivo", ha dichiarato sabato mattina Alan Roberts da bordo di Biotherm. "In teoria potremmo percorrere questa distanza in un giorno con un IMOCA. È più probabile che ce ne vogliano tre!!! Non è una navigazione molto veloce. È piuttosto complessa, anzi e ci sono ancora un po' di transizioni da qui all'arrivo.

"Abbiamo Malizia a poche miglia e sottovento a noi. Team Holcim-PRB è sopravento e davanti a noi. Ieri sera hanno virato a destra in maniera piuttosto decisa, andando veloci, e sono tornati davanti, ma probabilmente non quanto avrebbero dovuto... una scelta interessante da parte loro...".

Nella flotta dei VO65, WindWhisper Racing Team continua la sua corsa verso il Grand Finale di Genova, con un bel vantaggio su tutti gli inseguitori. 

Il team dello skipper Daryl Wislang si trova a quasi 175 miglia a est rispetto al resto della flotta e potrebbe lasciare le Isole Baleari a sinistra, regatando in condizioni molto diverse dagli altri. E questo è l'unico rischio per WindWhisper... In queste condizioni leggere e instabili, deve fare la sua regata ed essere convinto di poter arrivare a Genova più velocemente. 

Nel capoluogo ligure, il Grand Finale si prepara a offrire un'ospitalità italiana di prim'ordine. L'Ocean Live Park di Genova ha tenuto una cerimonia di apertura "soft" sabato mattina, prima dell'apertura ufficiale di domenica.

Le ultime posizioni di entrambe le flotte sono sul Race Tracker e la classifica è disponibile qui

Le ultime notizie sono su www.theoceanrace.com e si può seguire il giro del mondo a vela su Eurosport, con la partenza di ogni tappa in diretta e on-demand su discoveryplus.com o eurosport.com.

Per maggiori informazioni e per il programma di The Grand Finale di Genova, si può visitare il sito www.theoceanracegenova.com


P { margin-bottom: 0.21cm }A:link { so-language: zxx }


24/06/2023 18:42:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Ufo 22: partita la Turbocup 2024

Imprevedibile Sebino, Pura Vida al comando prima tappa Turbocup '24.

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

Marina Genova, dal 17 al 19 maggio 2024 il 2° Classic Boat Show

Dal 17 al 19 maggio il porto turistico internazionale Marina Genova ospiterà la seconda edizione del Classic Boat Show, il Salone dedicato alla marineria tradizionale che si svolgerà in contemporanea a Yacht & Garden

2.4mR, Jesolo: con fatica ma la spunta Antonio Squizzato

Il campione italiano in carica Antonio Squizzato non ha avuto vita facile in acqua, incalzato dall’atleta svizzero Urs Infanger, conquistando alla fine la vittoria con quattro primi e due secondi posti

Viareggio: Bonanno e Serravalle vincono il Campionato di Flotte Star 2024

A Viareggio si è concluso dopo quattro tappe la manifestazione proposta dalla Società Velica Viareggina. Le prime due prove del Campionato di Primavera Finn sono invece state vinte da Stefano Giaconi e da Italo Bertacca

Intervista al comandante di Nave Vespucci C.V. Giuseppe Lai

L’intervista “live” di Gianni Loperfido dal Circolo ufficiali della M.M.I. a Roma, al comandante di Nave Vespucci C.V. Giuseppe Lai durante il premio "Carlo Marincovich"

Mini 6.50, l'altura sono loro!

Parte la Roma-Barcellona ed è la Classe Mini a tenter alto il vessillo della vela "dura". Pochi i partecipante nelle regate lunghe come la RAN 630 e la Roma; boom di presenze alla 151 Miglia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci