giovedí, 18 luglio 2024

IQFOIL

Torbole, Coppa Italia iQFoil: Maggetti pigliatutto

torbole coppa italia iqfoil maggetti pigliatutto
redazione

Inizio baciato dal vento per la 3^ tappa di Coppa Italia della neoclasse olimpica iQFoil, manifestazione in programma al Circolo Surf Torbole, sul Garda Trentino, fino a domenica. Venerdì le prime 5 regate di course con vento inizialmente sui 18-22 nodi, passati poi a 16/18 per scendere infine sui 10/12 nell’ultima prova di giornata. Partecipazione caratterizzata da tantissimi giovani, così come non si era mai visto per una classe olimpica delle tavole a vela e quindi ottimi segnali per il futuro di questa disciplina che con il foil sta ritrovando nuova vita. Ed è proprio la categoria dei più giovane, quella “Youth, la più partecipata con 24 iscritti, a seguire gli junior con 19 e infine i senior con 18, tra cui la squadra azzurra al completo, che ha abbinato ad uno stage convocato dalla Federazione Italiana Vela iniziato il 12 luglio, la regata di Coppa Italia. E proprio in questa categoria dopo le prime 5 prove è in testa Luca Di Tomassi (recente bronzo ai Giochi del Mediterraneo) con un quarto, tre primi e una squalifica in partenza scartata; ma le regate sul Garda Trentino sono una buona occasione di allenamento per tanti atleti stranieri, che anche per questa occasione si sono iscritti  a questa manifestazione: al secondo posto c’è infatti - ad un punto da Di Tomassi (SV Marina Militare)- il brasiliano Isaac Mateus; terzo l’altro azzurro Daniele Benedetti (Fiamme Gialle); Manolo Modena, under 21, è quarto overall senior confermando il suo costante progresso. I fratelli Renna, Jacopo e Nicolò a seguire, con Nicolò (Fiamme Oro), probabilmente un po’ scarico dopo l’oro ai Giochi del Mediterraneo, è partito subioto bene con un 1-3-5, incappando successivamente in una squalifica in partenza anticipata, non partendo nella quinta ed ultima regata. Tra le donne dominio di Marta Maggetti anche lei reduce da un bell’argento in Algeria (Fiamme Gialle), che con 5 vittorie è al comando davanti alla tedesca Steinlein e alla giovane Linda Oprandi (AWCaldaro). Prime due posizione tra gli udner 19 Youth di due atleti del Circolo Surf Torbole con Mattia Saoncella e Valentino Blewett, rispettivamente primo e secondo ad un solo punto di distacco. Terzo Luca Barletta di un altro circolo storico del mondo del windsurf, l’Adriatico Wind Club Ravenna, penalizzato nella prima prova da una squalifica in partenza. Prima della categoria femminile un’altra portacolori del Circolo Surf  Torbole, ma di Verona, Anna Polettini. Con quattro vittorie e un secondo tra i più giovani junior è Leonardo Tomasini, atleta del Circolo Surf Torbole vincitore al mondiale Formula Foil di categoria nel mese scorso, agevolmente in testa davanti all’altro campione sardo Federico Pilloni (Windsurfing Club Cagliari); terzo il laziale Matteo Molentino (LNI Civitavecchia). Prima femmina Junior Carola Colasanto (Tognazzi Marine Village). 


16/07/2022 08:18:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci