giovedí, 18 luglio 2024

SALONE NAUTICO

Sottocosta: bilancio positivo per la decima edizione del Salone Nautico del Medio Adriatico

Numeri da record per la decima edizione di Sottocosta. Dopo tre giorni dedicati alla nautica, al mare, agli sport acquatici e alla blue economy, ha chiuso i battenti il Salone Nautico del Medio Adriatico promosso dalla Camera di Commercio Chieti Pescara e dal porto turistico Marina di Pescara, con la collaborazione di Assonautica Pescara Chieti.

Decine di attività all'aperto e in mare, numerosi momenti di dibattito e approfondimento, come il pomeriggio "verso la nascita del sistema nautico abruzzese", e oltre sessanta espositori provenienti da tredici regioni italiane hanno decretato il successo della manifestazione. Così come particolarmente apprezzato e partecipato è stato il Salone delle Idee e dell'Innovazione nella nautica, ideato e curato dall'architetto Claudia Ciccotti, che ha visto tra i premiati anche l'architetto Alessandro Vismara, grande nome del design nautico.

«Esprimo grande soddisfazione per questa decima edizione di Sottocosta», commenta il presidente dell'Ente camerale, Gennaro Strever. «L'economia del mare è un potente motore di sviluppo per la nostra regione e questo Salone sta diventando, di anno in anno, sempre più un punto di riferimento per il centro Sud Italia. In questi tre giorni, sono stati toccati tutti gli aspetti relativi alla filiera del mare, dalla cantieristica al turismo, dal design al commercio, e sono stati individuati tanti spunti interessanti per il futuro. Con Assonautica italiana, inizieremo un percorso di riflessione sullo sviluppo delle competenze nel settore della nautica mentre con il Forum della Macro regione adriatica valuteremo la possibilità di far diventare Sottocosta una best practice da replicare negli altri paesi dell'area».

Anche per questa decima edizione il Salone si è avvalso dei patrocini di Confindustria Nautica, Assonat, Assonautica Italiana, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, Consiglio regionale dell'Abruzzo, a cui si è aggiunto quest'anno quello di Enit.

«La decima edizione è un traguardo importante e questo anniversario si è confermato all'altezza delle aspettative, sia in termini numerici che qualitativi», aggiunge il presidente del Marina di Pescara, Gianni Taucci. «I tanti espositori presenti hanno mostrato soddisfazione per la loro partecipazione a Sottocosta, così come ottimi sono stati i feedback da parte del pubblico che ha apprezzato il Salone sia nella parte espositiva che nelle tante attività all'aperto proposte e nei qualificati incontri svolti nel Padiglione. Questo risultato ci gratifica e ci spinge a migliorarci sempre di più. Già dai prossimi giorni inizieremo a lavorare all'organizzazione della prossima edizione con l'obiettivo di aumentare gli spazi espositivi e la territorialità degli espositori».

A esprimere soddisfazione per il successo di Sottocosta è anche il presidente di Assonautica Pescara Chieti, Francesco Di Filippo. «Ritengo che quella appena conclusa sia la migliore edizione di Sottocosta», evidenzia. «Il merito va anche ai grandi testimonial che Sottocosta ha ospitato, come il velista solitario Andrea Mura, o la campionessa olimpica Alessandra Sensini. Senza dimenticare la presenza dell'associazione Marevivo, dei Timonieri Sbandati e di Alessandro Gaoso con il loro progetto sulla vela inclusiva, e delle tante realtà che si sono alternate sul palco. Come Assonautica, siamo poi estremamente soddisfatti del successo registrato dal "Battesimo del mare" che, grazie ai nostri soci, ha visto tanti neofiti provare l'esperienza della barca a vela e a motore".

A breve gli organizzatori comunicheranno le date dell'edizione 2025 di Sottocosta.


06/05/2024 17:40:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci