lunedí, 17 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina   

VELA OLIMPICA

SOF de voile a Hyères: domani si chiude con quattro equipaggi italiani in Medal Race

sof de voile hy 232 res domani si chiude con quattro equipaggi italiani in medal race
redazione

Oggi si sono concluse le prove delle flotte Gold che hanno delineato le posizioni che daranno accesso alle Medal Race di domani, atto conclusivo di questa Settimana Olimpica Francese di Hyères.

Gli equipaggi azzurri che accedono alle regate di sabato sono quindi: nel 49er FX Germani-Bertuzzi con il secondo posto, nel Formula Kite Boschetti quinto, nel Nacra 17  Ugolini-Giubilei terzi e Bissaro-Frascari sesti.

Domani in base ai punteggi in classifica tutti gli italiani potranno provare a conquistare una medaglia, in virtù dei meccanismi tipici delle medal (doppio punteggio o sfide eliminatorie).

Classifiche sul sito ufficiale: https://sof.regatta.ffvoile.fr/en/default/races/race-resultsall

Le dichiarazioni dei protagonisti:

470 MIX

Elena Berta: “purtroppo l'ultima prova di oggi non ci ha permesso di accedere alla Medal Race di domani: qualche errore di troppo ci ha fatto scivolare in classifica dopo che nella prima prova, con un terzo posto, eravamo rientrati in decima posizione. Questa regata ci ha permesso di crescere e dare continuità al lavoro fatto questo inverno; stiamo dando il massimo ogni giorno per poter crescere come equipaggio. I risultati delle singole prove di questa settimana credo che attestino una nostra crescita e solidità, ripagandoci della fatica che stiamo facendo per puntare al nostro obiettivo principale: potercela giocare fino all'ultimo in tutte le sfide che porteranno a Marsiglia.”

Tecnico FIV Gabrio Zandonà: “la giornata era cominciata nel migliore dei modi, con un terzo posto di Berta-Festo che li aveva fatti salire al decimo posto. Purtroppo l'ultima prova invece ha compromesso la classifica: peccato proprio perché i punteggi molto ravvicinati tra tutti gli equipaggi avrebbero potuto regalare qualche posizione interessante. Anche Ferrari Caruso non sono riusciti a mantenere la medal per via di una prima prova complicata. Entrambi gli equipaggi chiudono la settimana a 94 punti.”

49er

Tecnico FIV Gianmarco Togni: “oggi si sono disputate quattro prove che non ci hanno permesso di entrare nella top ten. Il quindicesimo posto in classifica coincide però con il decimo per nazione, quindi in vista dei mondiali che si volgeranno quest'anno ad agosto in Olanda, questo posizionamento ci permetterebbe di ottenere la qualifica olimpica. Ovviamente il discorso è prematuro ma risulta evidente il passo avanti fatto rispetto alla prima uscita di Palma. Ci sono ancora molte situazioni su cui lavorare, cercando di consolidare quanto fatto fino ad oggi. Torniamo a casa con maggiore consapevolezza, ma dobbiamo avere ben chiaro l'obiettivo della stagione per cercare di arrivare al meglio della condizione fisica e mentale.”

49er FX

Jana Germani: “ultimo giorno di Gold fleet caratterizzato da regate abbastanza complicate per via del vento che saltava moltissimo. Per noi era fondamentale mantenere il secondo posto che ci consente di entrare in Medal Race concentrate per dare il meglio e ottenere questo risultato che abbiamo costruito fin da inizio settimana.”

Tecnico FIV Gianfranco Sibello: “oggi è stata una giornata estremamente complicata perché le condizioni del vento, poco e instabile, sul campo Foxtrot, hanno costretto tutti gli equipaggi a una gestione particolarmente attenta di ogni singola prova. Escludendo l'equipaggio olandese che oramai ha vinto le regate qui in Francia, Germani-Bertuzzi si sono rese protagoniste di quattro prove interessanti. Soltanto nella prima prova hanno incontrato qualche difficoltà in più ma nonostante tutto sono riuscite a mantenere il secondo posto e domani dovranno difenderlo avendo 12 punti di vantaggio sui due equipaggi che sono attestati al momento al terzo posto. Sarà molto importante avere l'approccio giusto e mantenere alta la concentrazione per arrivare ad un meritato gradino del podio. Buona settimana anche per Omari-Carraro che hanno concluso al dodicesimo posto, giocandosi fino all'ultima prova l'accesso alla medal Race.”

ILCA 6

Tecnico FIV Egon Vigna: “Si conclude questa settimana di Hyères con una giornata difficile per le ragazze della Classe ILCA 6 che non riescono a portare a casa molto dall'ultima regata. Meglio Zennaro che si fa vedere e conclude la settimana al diciottesimo posto, in crescita, mentre Benini Floriani chiude una settimana sicuramente storta sotto tanti punti di vista. Adesso, a mente fredda, valuteremo questo primo blocco di regate e nei prossimi due mesi di allenamento cercheremo di migliorare e dare solidità alle prestazioni. La stagione comunque per adesso è sicuramente positiva.”

ILCA 7

Lorenzo Chiavarini: “Oggi è stata una giornata lunghissima:7 ore in acqua con condizioni molto complesse. Purtroppo nella prima prova, che hanno sospeso, ero primo sulla seconda bolina. Poi le condizioni sono cambiate girando sempre e non permettendomi di esprimermi al meglio. Adesso abbiamo un blocco senza eventi dove posso lavorare per ritornare ai livelli che credo di avere, e soprattutto per essere pronto per i Campionati del Mondo di agosto.”

Tecnico FIV Giorgio Poggi: "Si è conclusa la settimana di Hyeres con dieci prove come da programma. Sono emersi sicuramente punti su cui lavorare come per esempio oggi - una regata non facile - ma nella quale non siamo riusciti a mettere in atto il nostro piano e a leggere il campo nella maniera corretta. C'è tanto da lavorare per migliorare questo aspetto."


28/04/2023 20:01:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Giraglia: partenza con vento leggero da Saint Tropez

Partiti! Alle 12:12 del 12 giugno il primo start per i maxi, seguiti a pochi minuti dal resto della flotta dei 129 scafi partiti da Saint-Tropez per le 241 miglia della Loro Piana Giraglia 2024

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Il Circolo Vela Cesenatico fa volare i Flying Dutchman al Trofeo Alto Adriatico

Il gradino più alto del podio è del team ITA 76 – Matteo Pincherle e Carlo Carincola (Circolo Nautico Sambenedettese) che si aggiudica il Trofeo Alto Adriatico – Challenge Bene Wiedemann Euro Cup, con tre primi su sette prove

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci