sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ilca 4    optimist    ocean globe race    barcolana    regate    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

PROSECCO'S CUP

Si è conclusa una frizzante edizione della Prosecco’s Cup

si 232 conclusa una frizzante edizione della prosecco 8217 cup
redazione

Gli ingredienti giusti per soddisfare organizzatori e partecipanti non sono mancati anche in questa edizione della Prosecco’s Cup, la regata per derive che va in scena ormai da diciassette edizioni a Caorle con la regia del Circolo Nautico Santa Margherita, il patrocinio del Comune di Caorle e l’indispensabile collaborazione degli sponsor Cantina Sociale Colli del Soligo, Modulo Tecnica, Dial Bevande.

La Spiaggia di Levante non ha deluso le aspettative dei regatanti e dei numeorsi turisti che affollavano l’arenile, offrendo anche in questo week end di luglio il suo meglio ad entrambi.

Per i primi, due giornate di regata all’insegna del sole, favoriti da una brezza xxxx tra i sei e gli otto nodi, per i secondi, il giusto relax sulla spiaggia godendo dell’incosueto spettacolo di tante vele a punteggiare il litorale.

Due i campi di regata predisposti dal Presidente del Comitato Nicola Zannolli, uno dedicato a catamarani, derive singole e doppie impegnati nella manifestazione, che hanno gareggiato insieme grazie al sistema di compensi Rya, che come nell’altura consente a scafi diversi di misurarsi su uno stesso percorso.

Il secondo campo di regata era invece dedicato alle derive impegnate nella regata di qualificazione zonale: Laser 4.7, Radial e Standard, 420 e 470.

Sabato 4 luglio si sono svolte due prove per i partecipanti alla manifestazione e per i Laser, tre per i 420 e 470.

Domenica 5 luglio grazie alla partenza anticipata alle 13.00, si sono potute correre altre due prove per tutte le classi e tre per 420 e 470, che hanno parzialmente rivoluzionato le classifiche provvisorie.

Ad imporsi in classe 470 ed aggiudicarsi l’ambito “Trofeo Soligo” su nove concorrenti, l’invincibile duo padre e figlio, Renzo e Roberto Zaina, con sei primi. Subito dietro i bellunesi Sandro Starnoni e Mirco Fabris e in terza posizione, Francesco Valla e Pietro Calzavara. Giancarlo Benetti e Andrea Pasini, quarti assoluti, si sono invece aggiudicati lo Jeroboam Soligo riservata al miglior risultato della coppia Master.

Nella giovanile 420 successo per le atlete Anna Navoni e Alessandra Campaner.

Grande divertimento anche per gli atleti impegnati nella manifestazione, sia per i singoli che per i doppi, che hanno vissuto due intense giornate all’insegna della sana competizione. Il “Trofeo Soligo” nei singoli è andato a Vittorio Rebecchi con il suo RS Aero mentre nei doppi ha avuto la meglio Giuseppe Bragagnolo con il giovane figlio Pietro sul Laser Bahia.

Nella numerosa e agguerrita flotta Multiscafi, il podio è stato appannaggio dei Classe A: prima piazza per Giovanni Ambrosini, seguito da Mirko Paoli e Diego Casti.

Il “Trofeo Modulo Tecnica”, riservato alle classi Laser e 420 ha visto il trionfo nella giovanile Laser 4.7 di Mattia Santinato, che ha mantenuto la testa della flotta per tutte le prove, seguito da Giorgio Cagliari e Marta Della Valle.

In classe Radial successo per Mario Finotello, seguito da Nicolò Zanchi e Alessandra Moretto Wiel, prima classificata femminile.

In classe Standard successo assoluto per Matteo Conchetto, seguito da Francesco Martina, vincitore anche dello Jeroboam Soligo per il miglior risultato Master e terza posizione per Nicola Gorla.

Al termine delle prove, nella spiaggia ancora affollata di bagnanti, si sono svolte le premiazioni di tutte le classi presso la Base a Mare CNSM.

 


05/07/2015 18:21:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci