sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ilca 4    optimist    ocean globe race    barcolana    regate    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

PROSECCO'S CUP

Le derive protagoniste alla XXIII Prosecco’s Cup Trofeo Soligo

le derive protagoniste alla xxiii prosecco 8217 cup trofeo soligo
redazione

La Prosecco’s Cup, regata per derive organizzata da oltre vent’anni dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con lo Sponsor Cantina Colli del Soligo e Dial Bevande è il momento clou dell’estate in Spiaggia di Levante, dove presso la Base a Mare CNSM si svolgono numerose attività.

Sabato 30 luglio derive singole, doppi e catamarani tra i quali Ilca 4 e 6, Hobie Cat 16 e Laser Bahia si sono ritrovati nelle acque di Caorle per aggiudicarsi l’ambito Trofeo Soligo della XXIII edizione della Prosecco’s Cup.

L’edizione 2022 è stata contraddistinta da un vento leggero tra i 4 e i 6 nodi, in una giornata soleggiata, con poche nubi all’orizzonte.

Il via della prima è stato dato alle ore 14.00, tre le prove disputate per tutte classi, con partenze separate per derive a catamarani, che hanno regatato nello specchio acqueo antistante la Chiesa della Madonna dell’Angelo in un tratto di mare ben visibile anche dal pubblico lungo la scogliera di Caorle.

Nella classe Ilca 6 si è imposto Riccardo Basso, vincitore anche della combinata assoluta dell’edizione 2022 che con il sistema di compensi Rya ha messo a confronto tutti i concorrenti, tributanto la prima piazza al giovane laserista, che si aggiudica il Trofeo Festival delle Derive.

Seconda  e terza piazza Ilca 6 rispettivamente per Luca Stefanutto ed Enrico Chitarello.

Nella classe Ilca 4 il primato è stato invece del giovane Edoardo Straforini, davanti ad Anna Perissinotto e Simone Gnan.

Nella numerosa classe Hobie Cat 16 il Trofeo Soligo va alla coppia formata da Mirko Paoli con Samuela Pavan, seguiti da Stefano Straforini con Mauro Visentin e da Claudio Zampini con Ester Bognolo.

Nella classe Multiscafi Open ad aggiudicarsi lo jeroboam Soligo per il primo classificato è Gianni Ambrosini con il suo Classe A, seguito da Stefano Gaiotto e dalla coppia padre-figlio Ruggero e Carlo dalla Nora con un Formula 18. Anche nelle derive doppie la vittoria va a una coppia  padre-figlio, quella formata da Massimiliano e Filippo Cecotto, che sono i più veloci con il Laser Bahia.

Gian Alberto Marcorin, Presidente del Circolo Nautico Santa Margherita, impegnato anche come regatante, ha commentato “La Prosecco’s Cup da sempre è una festa di sport e amicizia e rappresenta il clou dell’estate presso nostra Base a Mare. Anche quest’anno sono felice di aver visto in acqua a gareggiare molti atleti e tanti giovani allenati dai nostri istruttori, che stanno crescendo molto agonisticamente e mi hanno dato del filo da torcere fino all’ultimo bordo.”.

Al termine delle prove si sono svolte le premiazioni di tutte le classi presso la Base a Mare CNSM in Spiaggia di Levante, seguite da un rinfresco e un brindisi con il prosecco Soligo.

Le attività presso la Base a Mare CNSM proseguiranno fino ad inizio settembre con i corsi di vela per bambini e ragazzi, oltre alle uscite in deriva e Sup per disabili nell’ambito del progetto “Turismo sociale e inclusivo nelle spiagge del Veneto”. 

CLASSIFICHE TROFEO SOLIGO SPUMANTI:

CLASSE ILCA 6: 1. Basso Riccardo (CN Santa Margherita) 2. Stefanutto Luca (CN Santa Margherita) 3. Chitarello Enrico (CN Santa Margherita)

CLASSE ILCA 4: 1. Straforini Edoardo (CN Santa Margherita) 2. Perissinotto Anna (CN Santa Margherita)  3. Gnan Simone (CN Santa Margherita)

CLASSE HOBIE CAT 16: 1. Paoli Mirko/Pavan Samuela (40 Ruggenti) 2. Straforini Stefano/Visentin Mauto (CN Santa Margherita) 3. Zampini Cluadio/Bognolo Ester (40 Ruggenti)

CLASSE MULTISCAFO OPEN: 1. Ambrosini Gianni (40 Ruggenti) 2. Gaiotto Stefano (40 Ruggenti) 3. Dalla Nora Ruggero e Carlo (CN Santa Margherita) 

CLASSE DERIVA DOPPIA: 1. Cecotto Massimiliano e Filippo (CN Santa Margherita)

 


31/07/2022 17:54:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci