martedí, 27 febbraio 2024

52 SUPER SERIES

A Scarlino i 52 SUPER SERIES vedono la conferma di Sled e l’exploit di Vayu

scarlino 52 super series vedono la conferma di sled 8217 exploit di vayu
redazione

Giornata impegnativa per il comitato di regata della 52 SUPER SERIES Scarlino Sailing Week: un vento ballerino e instabile ha allungato le procedure di partenza, soprattutto per la seconda regata. Nella prima Sled si conferma in gran forma e vince la regata seguito dagli inglesi di Gladiator e dai connazionali di Quantum powered by American Magic. Nella seconda invece, nonostante i numerosi cambi di boa, la vittoria è andata agli straordinari thailandesi di Vayu che hanno stupito tutti nella conduzione tra le arie leggere, secondi i turchi di Provezza seguiti dagli inglesi di Alegre.

Giornata bella e difficile sul campo di regata della seconda giornata della 52 SUPER SERIES Scarlino Sailing Week: la brezza instabile ha messo a dura prova gli equipaggi che hanno dovuto interpretare il campo in un’altra giornata estiva nel Golfo di Follonica.

Nella prima prova, la terza della tappa di Scarlino, un vento leggero sui 7 nodi ha permesso un regolare svolgimento della partenza che ha visto un’ottima performance dei francesi di Paprec e dei tedeschi di Platoon, questi ultimi guidati alla tattica dal triestino Vasco Vascotto.

Le condizioni difficili hanno permesso sulla bolina a Gladiator di uscire sulla flotta e dominare la prima poppa, ma sulla bolina successiva veniva fuori la classe e l’affidabilità di Sled che ha mantenuto la posizione fino al traguardo. Dietro al gruppetto di testa però le posizioni sono variate spesso, a testimonianza del fatto che la flotta, di altissimo livello, comincia a mettere a punto le conduzioni con questo vento leggero.

La seconda prova di giornata, la quarta della Scarlino Sailing Week, rinviata alle 15 in attesa del vento stabile, ha visto invece un’ottima performance con risultato a sorpresa dei thailnadesi di Vayu, il team guidato dai fratelli Tom e Kevin Whitcraft che possono essere considerati gli autori di questo fantastico progetto pro-amatoriale. Infatti, l’imbarcazione dopo una partenza nelle prime posizioni ha consolidato la leadership andando a conquistare la posizione di testa senza mai mollarla fino al traguardo. La classifica si completa con i turchi di Provezza e l’imbarcazione inglese Alegre che ha ben interpretato il campo di regata. ph. Max Ranchi


01/06/2023 13:50:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Cambusa: “Cavolo che zuppa”, i benefici dell’orto e dei legumi nella ricetta della chef Alessandra Ingegnetti

La chef de La Locanda del Mulino a Valcasotto, propone un Piatto ricco di proprietà nutritive e salutari di facile realizzazione ma di grande sapore (grazie anche al formaggio di Valcasotto)

Sanremo: concluso il Campionato Invernale Classe Dragone

Quarto ed ultimo atto delle Dragon Winter Series, il Campionato Invernale Classe Dragone, a Sanremo, nel week end del 23/25 Febbraio

Arkea Ultim Challenge: Edmond de Rothschild è ripartito da Horta

Dopo tre giorni di attesa a Horta, nella marina principale dell'isola di Faial, il Maxi Edmond de Rothschild ha ripreso il largo sabato 24 febbraio alle 10:45 UTC, il che equivale a una sosta di circa settantotto ore

Arkea Ultim Challenge: riflessioni di Thomas Coville prima della sua ultima grande cavalcata verso il traguardo

Sabato notte Coville si è preso del tempo per riflettere su alcune delle cose che hanno avuto grande influenza sulla sua carriera straordinaria, sulla gara, su come si sente

Arkea Ultim Challenge: Eric Peron passa Capo Horn

Per Eric Peron, che ha l'Ultim più vecchio della flotta e senza foil, la traversata del Pacifico è stata la più veloce di tutti i concorrenti, 1 ora e 14 minuti meno di Charles Caudrelier

Arkea Ultim Challenge: Biscaglia impraticabile, stop alle Azzorre per Caudrelier

Il team: "Una grande depressione sta bloccando la strada per Brest. Venti stabili di 40 nodi, con raffiche oltre i 50, e mari di 8 a 9 metri"

Al Salone del Vino di Torino 2024 torna la notte Rosso Barbera

14 piole incontrano 14 musicisti e 14 produttori di Barbera. Una serata tra note, vino e cucina dà il via al lungo weekend del Salone del Vino di Torino 2024

WWF, Castelporziano: al via "Operazione Capodoglio"

In occasione della Giornata Mondiale delle balene tecnici, biologi, veterinari dell’IZS Lazio e Toscana, WWF, Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa al lavoro per riportare alla luce il capodoglio spiaggiato 5 anni fa sul litorale laziale

RORC Caribbean 600: Line Honours per Leopard 3, con un pensiero all'overall

Il Farr 100 Leopard 3 di Joost Schuijff si è aggiudicato la vittoria in tempo reale per i monoscafi nella RORC Caribbean 600 e, visto il vento instabile che accompagnerà i prossimi arrivi, spera anche nella vittoria in compensato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci