domenica, 16 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

argentario sailing week    j24    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    veleggiata    meteor    ilca   

REGATE

San Marino come Le Mans, 24 ore di corsa ma a vela

san marino come le mans 24 ore di corsa ma vela
redazione

In un anno, il 2024, importantissimo per la vela internazionale, la vela adriatica torna a far vivere le emozioni della 24 Ore di San Marino, regata diventata icona per la sua formula: compiere il maggior numero di giri in 24 ore.

Dopo 14 anni dall’ultima edizione la regata del Titano prenderà il via alle ore 15 del 1° giugno per chiudersi alle 15 del 2 giugno su un percorso a vertici fissi tra Rimini e Riccione, con un totale di 12 miglia da ripetersi nelle 24 ore.  

I RICORDI E LE STORIE DELLA 24 ORE

Con il ritorno in calendario della regata tanti velisti hanno condiviso i ricordi e le storie vissute partecipando alle prime edizioni della 24 ore di San Marino.

“La cosa che ricordo della regata sono i rumori. Ogni momento della giornata era scandito dai suoni che provenivano da terra, visto che il percorso portava a fare un bordo lungo costa, come la musica dei bar o dei locali di notte. Ma la cosa più bella era all’alba quando le piccole Ape Piaggio dei fornai iniziavano il giro di consegne. Quel rumore segnava l’inizio del nuovo giorno.”

“La 24 ore di San Marino è unica. La prima volta per me è stata a bordo di un meteor e ricordo che i miei genitori uscirono in mare per salutarmi insieme ad alcuni amici.”

“Non esiste nessuna altra regata che all’alba ti porta i bomboloni caldi con il gommone. Quando vai in barca anche le cose più semplici diventano speciali e quella colazione aveva un sapore unico.”

“I ricordi della 24 ore sono tantissimi e ogni volta era un’esperienza diversa. Ovviamente non è una regata facile, perché bisogna tenere alta la concentrazione per 24 ore, ma è impagabile l’adrenalina che si vive.”

“Vivere il tramonto e l’alba alla 24 ore di San Marino è incredibile, perché vedi lo scandire delle ore attraverso i colori che cambiano lo scenario della costa.”

“La 24 ore di San Marino è stata la prima regata che ho fatto insieme a quella che è poi diventata mia moglie. Vedendo come faceva le manovre ho capito che sarebbe stata la donna della mia vita.”

UN EVENTO SPORTIVO REALIZZATO GRAZIE ALLO SPIRITO COLLABORATIVO TRA GLI ATTORI DEL SETTORE NAUTICO LOCALE

La regata è organizzata in collaborazione con le diverse realtà nautiche del territorio. Grazie al Marina di Rimini le barche iscritte potranno usufruire di un ormeggio gratuito presso la struttura. 
Importante anche la presenza dei sodalizi velici del riminese come il Club Nautico Rimini, il Circolo Velico Riminese e lo Yacht Club Rimini che forniranno un supporto all’organizzazione della regata.

La regata è aperta a tutte le imbarcazioni che verranno suddivise in classe regata, classe crociera e, novità di questa edizione, anche in ORC. 

Una regata tecnica ma adatta a tutti, dagli equipaggi più sportivi alle barche che vogliono vivere l’esperienza e le emozioni della navigazione notturna, sempre con la sicurezza di essere vicino alla costa. 

Sul sito ufficiale sono disponibili tutte le informazioni ed i documenti tecnici della regata: https://www.24oresanmarino.com/

La regata 24 ore di San Marino è patrocinata dalla Segreteria di Stato Lavoro e Sport e dalla Segreteria di Stato Turismo della Repubblica di San Marino.


30/04/2024 16:34:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Sails of Change 8 vince la 60ª edizione della Genève-Rolle-Genève

"L'intera regata è stata un costante gioco di contatto, dove fai tre buone mosse e poi una cattiva e perdi tutto di nuovo," ha detto il tattico Delpech. "Il gioco è fantastico e ci siamo divertiti un mondo in questa battaglia super tattica tra le barche."

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci