mercoledí, 17 luglio 2024

420

Presentato a Portorose il Campionato Europeo Open 420

È tutto è pronto, a Portorose, per l'inizio del Campionato Europeo Open della classe 420 organizzato in collaborazione da JK Pirat, Società Velica di Barcola e Grignano e Club Nautico Triestino Sirena – Tržaški Pomorski Klub Sirena, con il supporto della Federazione Vela Slovena e dell'Associazione Internazionale della Classe 420.

Presentato oggi al JK Pirat, l'evento porta lo slogan "Tre Club, due Paesi, un Golfo", a sottolineare la forte cooperazione tra i club organizzatori e l'impegno a promuovere la vela nei territori del Golfo di Trieste.

"Il rapporto di collaborazione che ci unisce - ha dichiarato il direttore sportivo giovanile della SVBG Alessandro Bonifacio - risale a diversi anni fa e ci ha permesso di organizzare eventi di successo come il Campionato Mondiale Juniores 470 nel 2019. Questo Campionato Europeo Open 420 ha una portata simile a quella di un Campionato Mondiale: 244 barche, due campi di regata, atleti provenienti da 22 paesi diversi per un appuntamento che va oltre la semplice regata, diventando un vero e proprio momento di promozione della bellezza del nostro sport, dell'amicizia tra circoli e della passione per la vela che unisce ragazze e ragazzi di diversi paesi".

Mitja Margon, presidente del JK Pirat Portorož: “Lavoriamo insieme per aumentare la visibilità della vela e incoraggiare le giovani generazioni a praticare questo meraviglioso sport. Lo JK Pirat vedrà l'arrivo di circa 800 velisti, allenatori e accompagnatori, che trascorreranno qui almeno 10 giorni, alcuni anche di più. Siamo felici di rivedere i volti dei velisti che hanno regatato a Portorož nella classe Optimist e che ora, con bei ricordi, ritornano a competere nella 420”.

Il Campionato inizierà lunedì 1 luglio con i tre giorni previsti per le stazze delle imbarcazioni; mercoledì 3 alle 19.30 è in programma la cerimonia di apertura dell’evento e a seguire i sei giorni di regate che si concluderanno martedì 9 luglio. Al via come detto 244 equipaggi provenienti da 22 paesi (tra cui 33 italiani) suddivisi in 61 equipaggi femminili, 110 maschili e misti e 73 per la categoria U17 per un totale di oltre 800 persone attese tra atleti, allenatori e accompagnatori.

Tra gli atleti impegnati a Portorose anche due equipaggi portacolori della nostra squadra 420, selezionati dalla Ranking List italiana 2024: Lisa Vucetti e Vittorio Bonifacio della Società Velica di Barcola e Grignano, Matteo Mioni della SVBG con a prua Noah Barbiero del Club Nautico Triestino Sirena. Entrambi gli equipaggi arrivano a questo importante appuntamento dopo un intenso lavoro di preparazione.

Oltre alle regate, gli organizzatori hanno previsto per atleti e ospiti un ricco programma di eventi collaterali, tra cui due concerti nelle giornate del 4 e dell'8 luglio e la possibilità di seguire le partite dell'Europeo di calcio su un maxi schermo posizionato all'interno del Pirat.


29/06/2024 08:46:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

Parte il 2 agosto la 26ma Carthago Dilecta Est

La Carthago Dilecta Est/Tunisie Sailing Week 2024, arrivata alla 26ma Edizione, è una delle più importanti Regate d'altura del Mediterraneo sia dal punto di vista velico sportivo che da quello mediatico

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci