giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

420

Arco: conclusa la tappa di Coppa Italia della classe 420

arco conclusa la tappa di coppa italia della classe 420
redazione

Al Circolo Vela Arco si è conclusa la tappa di Coppa Italia della classe 420, una delle 6 classi che quest’estate sul Garda Trentino disputeranno il Mondiale Giovanile World Sailing, organizzato dalla stessa Federazione Italiana Vela e WOrld Sailing, insieme ai circoli dell’Alto Garda, tra i quali il Circolo Vela Arco, che a luglio ospiterà invece gli skiff 29er. Centotredici equipaggi, suddivisi nelle categorie mista, maschile e femminile hanno disputato in quattro giorni 10 prove, in condizioni di vento quasi sempre medio-leggero: nei primi tre si è regatato con il vento da sud che è stato piuttosto instabile a causa dell'estrema variabilità del tempo e l’ultimo giorno è stata fatta da parte del Comitato di Regata FIV l’azzeccata scelta di regatare la mattina presto, sfruttando il consueto vento da nord che fortunatamente si è presentato anche teso e con una bella giornata di sole. La sveglia quasi all’alba è stata così ripagata con condizioni molto divertenti e diverse dalle precedenti giornate, dando la possibilità alla flotta di esprimersi in condizioni un po’ più impegnative per un gran finale. Dieci le prove totali per la classe 420, 11 per l’olimpica 470, che l’ultimo giorno è riuscita a finire le tre prove di giornata, non avendo avuto problemi in partenza riscontrati invece nei 420 che hanno registrato diversi richiami generali e squalifiche con bandiera nera.

 

Podio internazionale nella classifica overall 420 con l’Italia che si è imposta con l’equipaggio del Circolo Nautico Cesenatico Guardigli-Ricci, vincitori davanti agli svizzeri Lofterod-Berther e agli sloveni Kovacic-Gerzelj, con punteggi piuttosto distaccati uno dall’altro. Sul podio anche le categorie miste, femminili e maschili oltre che Under 17 e Under 19: vittoria svizzera tra gli under 19 maschili misti con Lofterod-Berther, Gardossi-Finoia (YCAdriaco-SVOC) si sono aggiudicati l’under 17 sempre maschili/misti. Romanelli-Martinelli (Circolo del Remo e della Vela Italia) primi tra i più giovani, gli under 15. Per quanto riguarda le ragazze Margherita Pilla-Giulia Massari hanno vinto tra le under 19 (Soc. Nautica Pietas Julia), mentre tra le under 17 le liguri Correale-Vianzone (YCImperia) sono salite sul gradino più alto del podio. 

E a proposito di classi che saranno coinvolte al Mondiale Youth, a fine maggio il Circolo Vela Arco (24-26 maggio) organizzerà la regata nazionale del doppio skiff 29er, classe che ha regalato al circolo presieduto da Carlo Pompili un oro femminile al Mondiale giovanile di Sanja (Cina) nel 2017 con l’equipaggio Porro-Leoni.       

 


03/05/2024 09:02:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci