giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

NACRA 15

Nacra 15: ultima giornata di regate a Pescara

nacra 15 ultima giornata di regate pescara
redazione

Si è conclusa oggi la Tappa Nazionale della categoria Nacra 15 under 19 organizzata dal Circolo velico Svagamente e dall'istruttore federale Mauro Di Feliciantonio nell'ambito del cartellone 2022 di regate che godono dell'egida della Federazione nazionale vela, in particolare in questo caso della IX Zona Fiv Abruzzo e Molise. 

Le pessime condizioni meteo marine hanno costretto i giudici, con rammarico ma sempre con l'obiettivo della sicurezza degli equipaggi in gara, a bloccare l'ultima uscita dei catamarani dei giovani atleti che, comunque, avevano raggiunto un numero utile di prove per la validità della tre giorni di campionato. 

Il gradino più alto del podio con l'oro è stato conquistato dai laziali Carlo Mustacchi e Nicole Bianco del circolo velico 3V del Lago di Bracciano seguiti da Giorgio Bona e Isotta Poggi del circolo velico Riva del Garda che hanno guadagnato le medaglie d'argento. Bronzo per gli abruzzesi Vincenzo Sebastiani e Maria Sofia Rubino del circolo velico Svagamente diretto da Mauro Di Feliciantonio. Quattordici anni ognuno, entrambi di Pescara, hanno raggiunto con grinta il terzo scalino del podio pur essendo solo alla loro seconda competizione insieme e in questa categoria. L'altro equipaggio locale formato da Enrica Morelli e Stefano Troiano, sempre di Svagamente, si ferma al settimo posto. 

Mauro Di Feliciantonio, Svagamente: “Il vento a 22 nodi e le onde alte 2 metri hanno impedito lo svolgimento delle ultime regate. Sapevamo che le condizioni del mare sarebbero peggiorate ma si spera sempre che cambino o che siamo meno proibitive per le vele. Ci eravamo però premuniti con un numero più che sufficiente di prove nei due giorni precedenti per cui è andata bene così. Si sa che questo tipo di sport è legato a filo doppio con le condizioni di vento e mare. E' stato comunque un successo e già si pensa agli Europei e poi ai Mondiali, che quest'anno si faranno in Italia, sul Garda”. 

Mezza giornata di pausa, anche per trascorrere la Pasqua in famiglia, e poi si riparte col secondo week-end di competizioni. Stesso luogo, stesso circolo organizzatore per la 7^ Tappa Nazionale Multiclasse prevista dal 23 al 25 aprile che abbraccia più categorie veliche e quindi più età: Hobie Cat Dragoon (under 14), Hobie Cat 16 spi, Hobie Cat classico e Catamarani Formula 18 open, appunto aperta a tutte le età. 

Sarà un vero spettacolo di vele multicolori con le centinaia di atleti in mare provenienti da tutta l'Italia e anche dall'estero. 

 


17/04/2022 20:01:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci