lunedí, 22 aprile 2024

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Invernale Traiano: Duende e Canopo al fotofinish

invernale traiano duende canopo al fotofinish
redazione

Ieri a Riva di Traiano è stata una giornata agonisticamente cattiva, con molti equipaggi che, complici vento e mare perfetti, hanno deciso di spingere sull’acceleratore. Due Ocs (partenze anticipate) chiamate subito dal Direttore del CdR Fabio Barrasso rendono meglio di ogni descrizione la voglia di regatare e l’agonismo della flotta. “La prontezza degli equipaggi a rispondere alla chiamata è stata esemplare – ha sottolineato Barrasso – e in davvero pochi secondi hanno recuperato la linea di partenza per regolarizzare la loro posizione”.
Spettacolare la partenza dei Regata ma ancor più spettacolare l’arrivo con Aeronautica Militare Duende, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, che ha bruciato in volata di soli sei secondi Canopo, Swan 42 di Adriano Majolino.  
 “E’ stata davvero una bella giornata – ha poi spiegato Fabio Barrasso – con tante emozioni non solo tra i Regata. Il vento, che nelle previsioni era dato da 320°, è restato invece un poco più a sinistra, costante nella direzione e con un’intensità che è andata a salire fino a 13 nodi favorendo lo spettacolo. Le flotte si sono anche incrociate con l’arrivo dei Regata e i passaggi dei Coastal che sono quasi coincisi con la partenza della seconda prova dei Crociera. E’ stato complicato ma bello da vedere e da gestire. Si voleva fare una bella Coastal da 14 miglia e l’abbiamo fatta utilizzando le navi in rada come percorso con tante poppe e tante boline. Per i Crociera una doppia prova, che consente così alle imbarcazioni di poter usufruire del secondo scarto. Una sola prova d’altura per i Regata, con i primi arrivati dopo 80 minuti circa”.
In IRC Regata la prova l’ha vinta Tevere Remo Mon Ile, First 40 di Gianrocco Catalano che è anche leader in classifica generale. In ORC l’ha spuntata Canopo, con Guardamago II che guida la classifica generale precedendo di un solo punto Tevere Remo.
In Crociera Malandrina, First 36.7 di Roberto Padua, ha vinto entrambe le prove e recupera in classifica generale, guidata sempre da Soul Seeker, X362 Sport di Federico Galdi, conquistando il terzo posto dietro Randagia, First 31.7 di Francesco Borghi.
La prova di giornata dei Coastal la vince Giuliano Perego con il suo Sydney 39 Sir Biss (in equipaggio) che conduce anche la classifica generale. Nei X2  la spunta Giuseppe Massoni con Fahrenheit (Comet 38 S) mentre la classifica generale vede in testa Cau, Comet 41 S di Ugo Garriba.
Ha concluso la giornata un eccezionale pasta party al Baia Blu, con il freddo mitigato da una fumante pasta e fagioli con le cotiche e penne alla norcina. Le classifiche sono disponibili sul sito del CNRT 
www.cnrt.it
Credit foto Ezio Petrolini

 


13/02/2023 11:33:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Alinghi Red Bull Racing: l'America's Cup è un lavoro di squadra

Alinghi Red Bull Racing ha presentato ufficialmente BoatOne, l’AC75 con il quale parteciperà alle regate di selezione per la 37ma America’s Cup. Si sono esibiti gli artisti acrobati Castellers che hanno realizzato una spettacolare torre umana

Marina Genova, dal 17 al 19 maggio 2024 il 2° Classic Boat Show

Dal 17 al 19 maggio il porto turistico internazionale Marina Genova ospiterà la seconda edizione del Classic Boat Show, il Salone dedicato alla marineria tradizionale che si svolgerà in contemporanea a Yacht & Garden

Cagliari: conclusa la 2a tappa della Coppa Italia iQFoil

Si è conclusa nel mare del Poetto di Cagliari dopo tre giornate di brezza leggera, la seconda tappa di coppa Italia organizzata dal Windsurfing Club Cagliari e dalla Fiv

Il J24, Marina di Carrara: La Superba vince la Regata Nazionale J24 - Trofeo Menchelli

Sette prove e diciotto equipaggi per la manche ben organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara valida anche come Coppa Italia 2024 e Trofeo Fabio Apollonio. Il Circuito Nazionale J24 proseguirà nelle acque labroniche il 27 e il 28 aprile

Viareggio: Bonanno e Serravalle vincono il Campionato di Flotte Star 2024

A Viareggio si è concluso dopo quattro tappe la manifestazione proposta dalla Società Velica Viareggina. Le prime due prove del Campionato di Primavera Finn sono invece state vinte da Stefano Giaconi e da Italo Bertacca

2.4mR, Jesolo: con fatica ma la spunta Antonio Squizzato

Il campione italiano in carica Antonio Squizzato non ha avuto vita facile in acqua, incalzato dall’atleta svizzero Urs Infanger, conquistando alla fine la vittoria con quattro primi e due secondi posti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci