mercoledí, 24 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    regate    mini 6.50    ran 630    ufo22    swan    class 40    niji 40    melges 24    america's cup    interviste    guardia costiera    turismo    trofeo princesa sofia    cnsm    la duecento    foiling   

AZIENDE

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

america cup caschi bergamaschi per il team ineos
redazione

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, è lieta di annunciare una partnership a lungo termine che la vedrà affiancare due equipaggi di vela tra i più famosi e quotati del panorama velico internazionale: il challenger di America’s Cup INEOS Britannia e il Great Britain SailGP Team. KASK è orgogliosa di contribuire ai futuri successi di questi equipaggi, che saranno impegnati nelle più famose competizioni internazionali.

 

L'America's Cup è il trofeo velico più famoso al mondo, nonché il più antico riconoscimento sportivo della nautica. Nonostante le sue origini inglesi, nessuna squadra britannica ha mai vinto l'Auld Mug (la “Vecchia brocca” d’argento, come viene chiamata la Coppa), ma INEOS Britannia sta lavorando duramente per essere la prima a riscrivere la storia. Guidato da Sir Ben Ainslie e sostenuto da INEOS e Sir Jim Ratcliffe, il team ha scelto attentamente i propri partner per spingere all’estremo i limiti della tecnologia e dell'ingegneria, progettando così la barca da regata AC75, per competere nella 37a America's Cup a Barcellona nel 2024.

l Great Britain SailGP Team gareggia invece nel circuito annuale SailGP, che vede nove squadre nazionali sfidarsi in brevi e intense regate lungo un calendario disegnato nelle acque di tutto il mondo, fino alla “Grand Final”, l’atto conclusivo della stagione che premia con un milione di dollari l’imbarcazione vincente.

 

I caschi KASK sono riconosciuti in tutto il mondo per la loro sicurezza e affidabilità, ma anche per il design accattivante, l'attenzione ai dettagli e il comfort. L’azienda è specializzata nello sviluppo, progettazione e produzione di caschi sportivi e safety di altissima qualità: in ogni campo di applicazione i prodotti KASK sono all'avanguardia.

 

Entrambi i team indosseranno caschi da vela disegnati per rispondere nel modo migliore alle loro necessità, che sono stati specificamente progettati attraverso un lavoro di squadra tra il team di ricerca e sviluppo KASK e i tecnici e gli atleti di entrambi i team di vela.

Le regole per la 37a America's Cup prevedono il ritorno della propulsione a pedali a bordo delle imbarcazioni AC75, attraverso la figura dei “Cyclors”. I Cyclors di INEOS Britannia hanno potuto contare anche sull’ampia esperienza di KASK nel mondo del ciclismo nella scelta dei caschi per gli allenamenti in bici. Il lavoro in bicicletta è infatti una parte integrante dell'allenamento dei Cyclors, che hanno avuto modo di pedalare a fianco del team ciclistico INEOS Grenadiers durante il training camp di dicembre a Palma di Maiorca.

 

Neil Hunter, Cyclor di INEOS Britannia e Grinder di Great Britain SailGP Team, ha commentato: “Siamo orgogliosi di avere il supporto di KASK mentre gareggiamo nel circuito SailGP e mentre ci alleniamo in vista della 37a America's Cup. È un grande vantaggio per i Cyclors avere prodotti performanti ai massimi livelli del ciclismo e non potremmo chiedere un partner migliore, capace di sviluppare un casco sicuro e in grado di garantirci alte prestazioni".

 

Oltre ai prodotti per la vela e il ciclismo, i due team utilizzano anche i caschi safety di KASK in tutte le operazioni a terra, con lo staff di supporto impegnato nella movimentazione e messa in acqua della barca e, dopo, nel suo alaggio. INEOS Britannia adotta caschi KASK Zenith X Air Hi Viz mentre Great Britain SailGP Team utilizza i caschi KASK Plasma AQ.

Diego Zambon, General Manager di KASK ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi di essere stati scelti da questi due team di livello mondiale che collaborano solo con i migliori partner nel loro settore. Sia KASK Sport che KASK Safety sono stati coinvolti in questa partnership e continueranno a lavorare a stretto contatto con INEOS Britannia e con Great Britain SailGP Team per garantire che le esigenze non solo dei velisti, ma anche del personale di terra e di quello operativo siano soddisfatte. La sicurezza di tutte le persone coinvolte è fondamentale, soprattutto intorno alle gru, nel momento in cui queste barche altamente tecnologiche vengono calate in acqua e rimosse ogni giorno”.

 

Sir Ben Ainslie, CEO e skipper di INEOS Britannia e Great Britain SailGP Team, ha dichiarato: "Entrambi i team hanno obiettivi ambiziosi da raggiungere e ci affidiamo ai nostri partner perché ci aiutino a spingere all’estremo i confini della tecnologia e dell'ingegneria in modo da poter essere i migliori sul campo. Abbiamo scelto KASK per la sicurezza senza pari, la qualità e l'attenzione al design dei loro caschi che consentono di ottenere le massime prestazioni. Non vediamo l'ora che KASK si unisca a noi nel nostro viaggio. In acqua e in bicicletta".

 


26/01/2023 11:30:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Ufo 22: partita la Turbocup 2024

Imprevedibile Sebino, Pura Vida al comando prima tappa Turbocup '24.

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

Marina Genova, dal 17 al 19 maggio 2024 il 2° Classic Boat Show

Dal 17 al 19 maggio il porto turistico internazionale Marina Genova ospiterà la seconda edizione del Classic Boat Show, il Salone dedicato alla marineria tradizionale che si svolgerà in contemporanea a Yacht & Garden

2.4mR, Jesolo: con fatica ma la spunta Antonio Squizzato

Il campione italiano in carica Antonio Squizzato non ha avuto vita facile in acqua, incalzato dall’atleta svizzero Urs Infanger, conquistando alla fine la vittoria con quattro primi e due secondi posti

Viareggio: Bonanno e Serravalle vincono il Campionato di Flotte Star 2024

A Viareggio si è concluso dopo quattro tappe la manifestazione proposta dalla Società Velica Viareggina. Le prime due prove del Campionato di Primavera Finn sono invece state vinte da Stefano Giaconi e da Italo Bertacca

Intervista al comandante di Nave Vespucci C.V. Giuseppe Lai

L’intervista “live” di Gianni Loperfido dal Circolo ufficiali della M.M.I. a Roma, al comandante di Nave Vespucci C.V. Giuseppe Lai durante il premio "Carlo Marincovich"

Mini 6.50, l'altura sono loro!

Parte la Roma-Barcellona ed è la Classe Mini a tenter alto il vessillo della vela "dura". Pochi i partecipante nelle regate lunghe come la RAN 630 e la Roma; boom di presenze alla 151 Miglia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci