lunedí, 28 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    vela    29er    fincantieri    regate    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2    melges 32    coppa italia    salone nautico di genova    press    team    guardia di finanza    ambiente   

WINDSURF

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

windsurf classe kona vincono 8217 olandese huig jan tak la svedese johanna hjertberg
redazione

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela  Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela. Oltre ad avere avuto condizioni meteo sempre ottimali nei quattro giorni di regate, l’ultima sera (sabato) è stata organizzata sul prato del club presieduto da Armando Bronzetti la cena di gala che ha incantato il centinaio di ospiti provenienti da 14 nazioni, che hanno potuto godere di una vista mozzafiato in una bellissima serata in riva al lago. 

 

L’ultima giornata di regate è stata l’apoteosi di un Campionato eccezionale: sole e vento teso sui 15-18 nodi con onda ha garantito la disputa di due velocissime regate, portando a 13 il bilancio finale della manifestazione. Nella categoria maschile non ha avuto quasi rivali l’olandese Huig-Jan Tak, che in particolar modo nell’ultima giornata ha vinto le singole prove con distacchi enormi. L’olandese si è così ripetuto dopo la vittoria del mondiale Kona avvenuta già nel 2016. Si è confermato secondo il danese Tim Aagesen, attardato di 12 punti sul primo, ma nettamente in vantaggio sul terzo, lo statunitense Alexander Temko, 14 punti dietro. Temko si è confermato campione del mondo Kona categoria under 18, avendo preceduto il connazionale Maverick Putnam, risalito tra l’altro in quarta posizione della classifica overall. Nella categoria femminile la svedese Johanna Hjertberg è riuscita ad allungare sulla canadese Gauthier, vincendo il titolo di categoria con 7 punti di vantaggio. Per quanto riguarda le altre divisioni Anna Vasta (USA) ha vinto nella silver fleet e Jerry Caplan tra i Grand Master. Unica presenza italiana quella di Giancarlo Brotto, italo-canadese originario di Padova, terzo categoria grand master.

 

 


18/08/2019 18:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

RAN630: è stata una splendida cavalcata

La RAN630 si conferma una regata in piena forma. In formato “Covid edition” ha tenuto e scommesso sulla sua riuscita, seguendo l’andamento della delicata situazione emergenziale.

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

Roma per 2: match race verso Lipari tra Libertine e Nuova. Roma-Giraglia a 60 miglia da Riva guida Palinuro

Un lungo match race tra Libertine e Nuova sta caratterizzando l'avvicinamento a Lipari. Loli Fast passa per prima la Giraglia ma poi cede il passo a Palinuro e Guardamago

Roma-Giraglia, Palinuro in testa tra i temporali. Alla Roma X2 c'è Nuova al comando

Alla Roma Giraglia ritirate Excalibur e Costellation. Un ferito sbarcato a Porto Santo Stefano. Palinuro guida la flotta. Alla "Roma" una rete irregolare frena Uma Fast. In testa c'è Nuova, ma i campioni in carica di Libertine sono nella loro scia

Vittorio d’Albertas vince l’85° Campionato Italiano Dinghy 12’

Numeri record con 74 partecipanti all’85° Campionato Italiano Dinghy 12’ organizzato Yacht Club Como

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci