sabato, 23 gennaio 2021

VENDÉE GLOBE

Vendée Globe: un Capo Horn complicato per Bestaven e Dalin

vend 233 globe un capo horn complicato per bestaven dalin
redazione

E’ cambiato l’anno ma non la classifica in testa al Vendée Globe 2021. Dopo più di un mese negli oceani del sud, a meno di 800 miglia da Capo Horn, per Charlie Dalin (Apivia), che si trova 136 miglia dietro al leader Yannick Bestaven (Maître CoQ IV), è sempre più probabile un passaggio a Capo Horn a poche ore l'uno dall'altro, tra sabato sera e domenica.

Hanno fatto entrambi un gran lavoro per restare davanti a un sistema di bassa pressione in rapida evoluzione, mentre i loro rivali più vicini, un gruppo di nove barche, sono ora dall'altra parte della depressione. Quindi la coppia sta accumulando grandi guadagni e continua a trarre profitto dalla sua corsa veloce verso Capo Horn.

 

Sia Dalin che Bestaven sono stati sul bordo della depressione per alcune ore, con una media a volte di oltre 20 nodi, e hanno fatto quasi 500 miglia in 24 ore. Dietro di loro il gruppo è stato inghiottito dal centro della depressione o da una cella di alta pressione che li ha lasciati con venti molto più leggeri.

 

Sarebbe una situazione da sogno per entrambi in questi primi giorni del 2021 se non fosse che avranno un durissimo passaggio del Capo (il primo per entrambi ndr) con venti di 40-45kts e mari previsti con onde fino a sette metri.

 

E in questo caso la migliore forma di difesa è l'attacco. Andare veloci insieme al sistema perturbato apre più opzioni per entrambi, in quanto possono monitorare l'evoluzione e il passaggio del sistema di bassa pressione che arriva da nord-ovest, destinato a sfiorare la costa occidentale del Cile e a colpire i leader proprio a Capo Horn. Con le piogge torrenziali previste e il mare in tempesta, è improbabile che ci sia un momento o un'opportunità per gli skipper (ma anche per i locali) di godersi il momento.

 

"Ho fatto surf a 30 nodi", ha detto oggi Dalin, sfoggiando un occhio nero per una botta presa quando il suo IMOCA ha solcato un'onda e ha rallentato all'improvviso. Si trova 150 miglia a nord di Bestaven. "Abbiamo dovuto spingere per non essere raggiunti. Sarebbe bello avere una sola virata per superare Capo Horn, come suggerisce il percorso, e penso che dovrei passare di notte, ma spero di non dover rallentare troppo, perché i venti previsti intorno a Horn saranno molto forti. Dovremo vedere quando i tempi saranno un po' più certi. Mi piacerebbe molto vedere la famosa roccia, ma non farò certo una deviazione se non riesco a vederla!".

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


01/01/2021 10:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci