martedí, 19 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

young azzurra    america's cup    nomine    ambiente    turismo    circoli velici    press    vendée globe    giancarlo pedote    fiv    trofeo jules verne    porti    yacht club italiano   

REGATE

Trieste: Sideracordis e Lady Day guidano la classifica della Settimana Internazionale

trieste sideracordis lady day guidano la classifica della settimana internazionale
redazione

La Settimana Velica Internazionale organizzata dallo Yacht Club Adriaco, in corso di svolgimento nel Golfo di Trieste, mette in archivio il primo weekend di regate dedicato alla flotta ORC.
 
Dopo tre prove disputate tutte nella giornata di ieri con condizioni perfette (bora tra i 15 e i 20 nodi) quest’oggi la classifica generale non si è mossa a causa del vento debole che non ha permesso al Comitato di Regata di concludere la quarta prova che aveva preso il via con vento da 300 gradi di poco sopra il limite minimo dei sei nodi.
 
La cronaca di questa prima metà dell’edizione 2020 della Settimana Velica Internazionale ci riporta a quanto successo ieri nella giornata di esordio, con il dominio di Lady Day, l’Italia 998 di Corrado Annis (Yacht Club Adriaco) nel gruppo B dove il leader (3,4,3 i suoi parziali) si è garantito un buon margine (9 punti) sul primo degli inseguitori il Farr 30 Masquenada di Federico Aristo dello Yacht Club Hannibal (6,7,7). Ad un solo punto da Masquenada l’altro Italia 998, Take Five Jr. di Massimo Guerra dello Yacht Club Porto San Rocco (8,8,5).
 
Nel gruppo A tre eccellenti parziali (1,3,1) proiettano in testa alla classifica l’X41 Sideracordis di Pier Vettor Grimani (Compagnia della Vela Venezia) che precede rispettivamente di tre lunghezze l’altro portacolori dello Yacht Club Adriaco, il First 40 Rebel Ugo Drugo di Vittorio Costantin (2,2,4) e di cinque lunghezze il Millenium 40 Vola Vola Endeavour di Stefano Novello per i colori del Diporto Nautico Sistiana (3,1,6).
 
Per la flotta ORC occhi puntati ora sul prossimo appuntamento di venerdì notte con la prova lunga della classicissima Trieste - San Giovanni in Pelago - Trieste dove al via saranno presenti anche le imbarcazioni Open nell’ambito di una entry list che, ad iscrizioni ancora aperte, si preannuncia di assoluto spessore tecnico e spettacolare.
 
Corrado Annis, armatore e timoniere di Lady Day 998 – “Abbiamo iniziato questa Settimana Velica Internazionale con il piede giusto dimostrando di essere molto consistenti con vento forte e con l’equipaggio che ha saputo manovrare perfettamente senza alcun errore. Anche quest’oggi, in una situazione del tutto diversa rispetto a ieri, siamo riusciti ad esprimere  una buona velocità nei due lati della prova poi annullata. Ora guardiamo con fiducia alla prova offshore di venerdì ben sapendo quanto questa possa pesare sulla classifica”.
 
Pier Vettor Grimani armatore di Sideracordis – “Una grande soddisfazione essere tronati dopo dieci anni di assenza sul campo di regata di questa stupenda manifestazione che rappresenta anche una scelta coraggiosa da parte degli organizzatori nel riportare la vela al centro dell’attenzione. Un appuntamento agonistico a cui non volevamo assolutamente mancare e in cui proveremo a difendere con i denti il vantaggio che per ora abbiamo costruito”.

 


20/09/2020 18:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

Vendée Globe, Pedote:"Come nel Pot au Noir"

Giancarlo ha superato Jean le Cam ed è in ottava posizione. Sta affrontando una meteo complessa al largo del Brasile con il vento che "aumenta a volte fino a 18-20 nodi, poi scende fino a 5, gira fino a direzione 110° poi ridiscende ai 40°"

Incredibile Vendée Globe, si ricomincia quasi da capo

Ci sono 5 barche in 25 miglia e 9 barche in 100 miglia e, considerando gli abbuoni per il salvataggio di Escoffier, la classifica è un rompicapo. Pedote se la gioca con i primi e niente è da escludere

Turismo&Covid: come è triste Lisbona soltanto un anno dopo

A un anno circa dall'inizio della pandemia Lisbona e più in generale il Portogallo tira le somme di questo anno orribilis

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Fincantieri: varata ad Ancona la Silver Dawn di Silversea Cruises

La nuova unità Silver Dawn di Silversea Cruises ha toccato l’acqua per la prima volta oggi durante il varo, che ha avuto luogo presso il cantiere Fincantieri di Ancona.

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci