sabato, 26 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

melges 32    regate    coppa italia    salone nautico di genova    press    team    guardia di finanza    ambiente    persico 69f    manifestazioni    j70    turismo    roma x due   

MINI 6.50

Transgascogne 650, 1a tappa: Erwan Le Mené vince nei Proto, Matthieu Vincent nei Serie

transgascogne 650 1a tappa erwan le men 233 vince nei proto matthieu vincent nei serie
redazione

La prima tappa della 17a Transgascogne (270 miglia tra Les Sables d'Olonne e Laredo attraverso l'Ile d'Yeu e la boa SN-1, situata alla foce della Loira) prometteva di essere delicata, soprattutto nella sua ultima parte, con l'avvicinarsi della costa spagnola in estate, con molte incertezze sull'intensità del vento. La poca aria che i ministi temevano alla fine si è stabilita al largo della costa cantabrica. Le ultime miglia di questo primo atto sono state quindi un po' più lunghe del previsto perché i primi, attesi nella notte, si sono presentati sul traguardo alla fine della mattinata, con gli inseguitori che, avendo trovato più vento, avevano ridotto i distacchi. 

Tra i Proto, il trio Erwan Le Mené,  Axel Trehin, Tanguy Bouroullec non ha certamente subito la pressione degli avversari, ma il suo ordine è rimasto incerto fino alla fine.

Nei Serie, invece, Matthieu Vincent, che ha dominato la corsa dell'inizio alla fine, ha visto il suo vantaggio sciogliersi come neve al sole e Ambrogio Beccaria finire a soli sei minuti e 53 secondi dietro di lui. In una categoria come nell'altra, la suspense rimane piena prima del ritorno!  

"Non ho mai visto Matthieu durante la regata - ha confermato Ambrogio Beccaria -  ed ha davvero navigato molto bene. Solo alla fine sono riuscito a tornargli sotto. Ha avuto un ottimo inizio e io per niente. Sapevamo fin dall'inizio che ci sarebbe stato un elastico che si sarebbe allungato all'inizio e che si sarebbe ridotto alla fine. In realtà è iniziato violentemente nella prima parte e alla fine è stato tutto complicato dal poco vento. Questo è molto spesso il caso nell'atterraggio sulle coste spagnole. Sono stato molto attivo sulla barca e questo ha dato i suoi frutti. Non c'erano molti scatti da fare ma sono riuscito a fare le scelte giuste nelle situazioni temporalesche.  Sono molto felice perché ci sono solo 6 minuti di differenza tra il primo e me, mentre immaginavo che ci sarebbero state ore e ore! "


03/08/2019 23:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

CICO 2020, ecco i vincitori

Assegnati i titoli italiani 2020 nelle classi olimpiche e Parasailing: ecco tutti i podi.

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Sole e vento per la partenza della "Roma per 2" e della "Roma Giraglia"

Le due regate sono partite insieme: alle 14:00 i solitari e i "per2", alle 14:15 il resto della flotta. Vento da sud di 9 nodi per le due flotte che si sono poi separate alla boa di disimpegno

RAN630: è stata una splendida cavalcata

La RAN630 si conferma una regata in piena forma. In formato “Covid edition” ha tenuto e scommesso sulla sua riuscita, seguendo l’andamento della delicata situazione emergenziale.

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

Roma per 2: match race verso Lipari tra Libertine e Nuova. Roma-Giraglia a 60 miglia da Riva guida Palinuro

Un lungo match race tra Libertine e Nuova sta caratterizzando l'avvicinamento a Lipari. Loli Fast passa per prima la Giraglia ma poi cede il passo a Palinuro e Guardamago

Roma-Giraglia, Palinuro in testa tra i temporali. Alla Roma X2 c'è Nuova al comando

Alla Roma Giraglia ritirate Excalibur e Costellation. Un ferito sbarcato a Porto Santo Stefano. Palinuro guida la flotta. Alla "Roma" una rete irregolare frena Uma Fast. In testa c'è Nuova, ma i campioni in carica di Libertine sono nella loro scia

Armel Le Cléac'h vince la Solitaire du Figaro

Annullata l'ultima tappa per mancanza di vento, si è proceduto alla premiazione con la classifica preesistente

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci