lunedí, 21 agosto 2017

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Traiano: riprende l'Invernale in una domenica complicata

traiano riprende invernale in una domenica complicata
redazione

Una regata della Befana tanto per tenersi in esercizio e per dar prova di essere uomini veri con la temperatura vicina allo zero, e poi via, verso il nuovo appuntamento di domenica 15 gennaio con il Campionato Invernale - Trofeo Paolo Venanzangeli, che vedrà in acqua le 57 barche iscritte a contendersi la prima vittoria del 2017.
"Sarà una giornata complicata quella di domenica - spiega il presidente del Comitato di Regata Fabio Barrasso - perché avremo quasi sicuramente un vento di Grecale che per il nostro campo di regata non è il massimo. L'intensità dovrebbe oscillare tra i 7 e i 10 nodi, ma il condizionale è d'obbligo. Questa nuova perturbazione fredda che sta entrando rende le previsioni un po' più difficili. Nella serata di domenica è previsto, ad esempio, un consistente rinforzo di vento che, se dovesse anticipare, cambierebbe gli scenari della regata. Quasi certe sono la pioggia e la copertura nuvolosa, prevista al 100%":
"Sarà una bella domenica di vela - commenta il presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino - e sicuramente meno fredda della regata della Befana, corsa il giorno otto gennaio a causa della bufera prevista e verificatasi il sei. Gli equipaggi hanno voglia di regatare e di contendersi questo Campionato, per poi pensare alla 'Roma per1-2-Tutti'. Noi lo stiamo già facendo ed a breve uscirà il bando di questa importante regata che apre la stagione della grande altura in Mediterraneo. Visto l'alto numero di partecipanti in doppio a questo Campionato Invernale, ben 19 equipaggi, penso che sarà un'edizione che ci riporterà ai fasti degli esordi proprio nella classe regina, la per2, quella che ha dato il nome e ha fatto la storia di questa regata e di questo circolo.".
Si ricomincia con 
Ulika, lo Swan 45 di Andrea Masi, in testa il classe Regata sia in IRC sia in ORC, l’Hanse 430 Twins di Francesco Sette al comando dei Crociera, il Mescal 959 Giuly del Mar di Ezio Petrolini alla guida della divisione Gran Crociera. Nei “Per 2” guida la classifica  il Sun Fast 3600 Lunatika – NTT Data di Stefano Chiarotti, vincitore dell’unica prova disputata.


13/01/2017 10:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Primo Rally della Laguna Sud

La prima tappa partirà da Chioggia, sabato 26 agosto alle 11.00 (Raduno alle 09.00 Darsena Mosella) e, attraversando la laguna sud, terminerà a Malamocco

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

È iniziato il countdown della XIII Palermo-Montecarlo

Saranno 44 nell’edizione numero XIII le barche sulla linea di partenza lunedì 21 agosto, di cui 20 straniere in rappresentanza di 9 Paesi

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci