lunedí, 21 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    circoli velici    nacra 15    dinghy 12    vela olimpica    chioggiavela    melges 14    protagonist    29er    persico 69f    roma x due    roma giraglia    solitaire du figaro    cico 2020    melges 20   

LASER

Tokio 2020: 5 in missione per qualificare il Laser

tokio 2020 in missione per qualificare il laser
Roberto Imbastaro

È composta da Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza), Marco Gallo (SV Guardia di Finanza), Giacomo Musone (CN Rimini), Gianmarco Planchestainer (SV Guardia di Finanza) e Nicolò Villa (CV Tivano) la squadra azzurra che parteciperà al 2019 ILCA Laser Standard Men's World Championship di Sakaiminato, in Giappone. Terminate le formalità di registrazione e ispezione delle barche (che vengono charterizzate) il programma sportivo prevede due regate al giorno da giovedì 4 luglio fino a martedì 9 con segnale di partenza fissato alle ore 11:00 locali (in Italia saranno le ore 4:00).
Il Mondiale Laser Standard è un importante appuntamento per l’Italia, che si giocherà la qualificazione della Classe per le Olimpiadi di Tokyo 2020. 

Grazie ai risultati dei loro atleti al Mondiale dello scorso anno ad Aarhus (Danimarca), 8 nazioni europee si sono già assicurate un posto ai prossimi Giochi olimpici nella classe Laser Standard: Cipro, Germania, Inghilterra, Norvegia, Francia, Finlandia, Estonia e Croazia; sono invece 7 quelle extra europee ad avere il posto assicurato: Australia, Brasile, Nuova Zelanda, Perù, Corea del Sud,Stati Uniti, Malesia più il Giappone in qualità di paese ospitante. Al Mondiale di Sakaiminato verranno assegnati ulteriori 5 posti per Tokyo 2020.

Al Mondiale 2019 sono iscritti 158 velisti in rappresentanza di 57 nazioni. Tra di loro ci saranno anche i protagonisti dello scorso Mondiale: il campione in carica, il cipriota Pavlos Kontides, l’australiano Mattew Wearn e il tedesco Philipp Buhl, rispettivamente secondo e terzo. In regata anche le tre medaglie olimpiche a Rio 2016: l’australiano Tom Burton, il croato Tonci Stipanovic e il neozelandese Sam Meech. Da segnalare anche il mitico brasiliano Robert Scheidt, vincitore di ben 5 medaglie olimpiche tra Laser e Star. 

Le barche verranno divise in flotte diverse formate dallo stesso numero di barche e il programma di regata prevede una prima parte composta dalle Qualifying series e una seconda parte dalle Final series. Non è prevista la Medal Race e l’ultimo giorno di regata non ci saranno partenze oltre le ore 15:00 locali (le 8:00 italiane). Se non verranno completate 4 regate per la fine del terzo giorno, le Qualifying series andranno avanti fino al giorno in cui la quarta regata sarà portata a termine.

Per quanto riguarda il punteggio, lo scarto del risultato peggiore verrà calcolato solo a partire dalla quarta regata in poi. Dalla decima regata in poi verranno calcolati due scarti. Le barche verranno assegnate alle flotte delle Final Series in base al risultato delle Qualifying series (nelle Final ci sarà lo stesso numero di flotte delle Qualifying). I velisti con il risultato migliore verranno assegnati alla Gold fleet mentre gli altri, sempre in base ai risultati, andranno nella Silver, Bronze o Emerald fleet. 


04/07/2019 08:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

CICO 2020, ecco i vincitori

Assegnati i titoli italiani 2020 nelle classi olimpiche e Parasailing: ecco tutti i podi.

Hannibal Classic 2020: vincono Serenity, Nembo II, Tiziana IV e Koala. Tra le vele d’epoca anche Sorella del 1858

Domenica 13 settembre 2020, dopo due belle giornate di regate a triangolo disputate nel Golfo di Trieste con venti tra 5 e 15 nodi, si è conclusa a Monfalcone la quarta edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino

CICO 2020, un fantastico Day 2

Un'altra giornata sontuosa di vela olimpica a Follonica, tanto vento e tante regate. A metà campionato si infiamma la corsa ai titoli tricolori: link alle classifiche

Al via a Trieste la Settimana Velica Internazionale dello Yacht Club Adriaco

Ritorna anche quest’anno, come di consueto nel doppio fine settimana della seconda metà di settembre, il classico appuntamento agonistico nel Golfo di Trieste con la Settimana Velica Internazionale organizzata dallo Yacht Club Adriaco

Tanto vento alla "prima" del CICO 2020

Un inizio praticamente perfetto per i tricolori della vela olimpica a Follonica. Vento a volontà, Maestrale 15-20 nodi, disputate 30 prove in 5 campi di regata

Argentario: l'Invernale inizia il 24 ottobre

Lo Yacht Club Santo Stefano, il Circolo Velico Canottieri Porto Santo Stefano e il Circolo Nautico e della Vela Argentario organizzano la 2° edizione del Campionato Unificato della Costa d’Argento

Sole e vento per la partenza della "Roma per 2" e della "Roma Giraglia"

Le due regate sono partite insieme: alle 14:00 i solitari e i "per2", alle 14:15 il resto della flotta. Vento da sud di 9 nodi per le due flotte che si sono poi separate alla boa di disimpegno

Sotto Gamba Game 2020: grande successo per la kermesse sportiva a Riva degli Etruschi

San Vincenzo (Livorno) ha visto atleti e amatori giocare con lo sport in oltre venti discipline di acqua e di terra superando l’accezione negativa della parola “diversità”

Figaro, Alberto Bona: "Finalmente tengo il passo con i migliori"

Parlano della tappa appena conclusa e della prossima, Alberto Bona ed il direttore di corsa Francis Le Goff

Solitaire du Figaro: Fred Duthil si aggiudica una tappa/maratona

Con tanta suspense, tanto sforzo e un coup de theatre finale, Fred Duthil (Technique Voile/ Cabinet Bourhis Generali) ha vinto questa memorabile terza tappa tra Dunkerque e Saint-Nazaire della Solitaire du Figaro 2020

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci