lunedí, 21 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dinghy    circoli velici    nomine    j70    vele storiche    campionati invernali    veleziana    optimist    regate    giancarlo pedote    cambusa    2.4mr    giovanni soldini    middle sea race    nautica   

470

Terzo giorno dell’Europeo 470, la pazienza premia i forti

terzo giorno dell 8217 europeo 470 la pazienza premia forti
redazione

C’è voluta molta pazienza per organizzatori e regatanti del Campionato Europeo della classe olimpica 470, che si svolge, nelle acque di prospicienti il Marina degli Aregai con l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo. 

Ma, dopo un’attesa durata diverse ore, il vento è finalmente arrivato e intorno alle 18, il Comitato di Regata ha potuto lanciare una prova, sia per i due gruppi maschili e misto che per la flotta femminile, riuscendo a far avanzare. Nella luce radente del tardo pomeriggio, con un vento da levante di una decina di nodi, poi andato ad aumentare fino a 15, i primi a prendere il via sono stati gli uomini del gruppo giallo, seguiti a breve da quelli del gruppo blu e ancora successivamente dalle donne. Tutti hanno concluso velocemente il percorso trapezoidale in poco più di 40 minuti.

 

La prova odierna ha contribuito a definire meglio la classifica provvisoria, concludendo anche la fase di qualificazione per gli uomini. Passano alla fase finale tutti gli equipaggi, suddivisi in due flotte Gold e Silver, con i primi 35 che da domani si giocheranno un posto nella medal race finale di martedì, riservata ai primi dieci.

 

Fra gli uomini vittoria di giornata è andata ai campioni europei in carica, gli svedesi Anton Dahlberg e Fredrik Bergstrom, che hanno preceduto i campioni australiani Mathew Belcher e Will Ryan che restano saldamente in testa alla classifica Open (che comprende anche i team non europei) grazie al percorso netto della prima giornata. 

“Ieri era il mio compleanno e non abbiamo potuto regatare, ma oggi il vento è stato dalla nostra e mi sono potuto concedere un bel regalo. Sono felicissimo di festeggiare con una vittoria.” Ha dichiarato il timoniere svedese Anton Dahlberg. 

Malgrado un dodicesimo parziale, gli austriaci David Bargehr e Lukas Maehr rimangono terzi, a pari punti con gli svedesi. Bene oggi gli spagnoli Jordi Xammar e Nicolas Rodriguez, terzi così come i greci Panagiotis Mantis e Pavlos Kagialis, che occupano rispettivamente la quarta e quinta posizione nella generale. Migliori degli italiani oggi Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò, che con un settimo parziale guadagnano qualche posizione riavvicinandosi ai connazionali Matteo Capurro e Matteo Puppo, che oggi scartano un sedicesimo. I due equipaggi italiani si trovano ora in diciottesima e ventesima piazza.

 

Fra le donne, che proseguono il campionato regatando in una sola flotta, la vittoria nella quarta regata della serie è andata alle polacche Agnieszka Skrzpulec e Jolanda Ogar, che recuperano qualche posizione nella generale che è ora guidata dalle israeliane Gil Cohen e Noha Lasry, oggi seconde e dalle britanniche Hannah Mills e Eilidh McIntyre. Terze, grazie a prove molto continue, le francesi Camille Lecointre e Aloise Retornaz, un solo punto davanti alle olandesi Afrodite Zegers e Lobke Berkhout, forti pretendenti a un risultato di valore, così come le spagnole Silvia Mas Depares e Patricia Cantero Reina. Testa a testa fra i due equipaggi italiani nella generale in undicesima e dodicesima posizione, con Elena Berta e Bianca Caruso e Benedetta di Salle e Alessandra Dubbini, oggi rispettivamente decime e undicesime. 

 


12/05/2019 09:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini Transat: Marco Buonanni, "Una birra e si riparte"

Marco Buonanni (769) ha tagliato il traguardo della prima tappa del Mini-Transat La Boulangère in 33a posizione nei Serie questo martedì alle 14:48:25 (ora italiana) a Las Palmas de Grand Canaria

Napoli: apre al Circolo Posillipo l'edizione autunnale di Navigare

A Napoli 80 imbarcazioni e l’intera filiera della nautica in esposizione per nove giorni, da sabato 19 a domenica 27 a Napoli. Ingresso libero ai visitatori dalle 10 alle 19

Europeo Hansa: bronzo per il team della LNI Palermo

Il team della Lega Navale Italiana, sezione Palermo formato da Claudia Di Miceli e Simona Pasqua conquista il podio portando a casa il terzo posto nella classifica femminile in doppio

Caorle: Dal 26 al 27 ottobre al via la sesta edizione della "Cinquanta"

La regata è l’epilogo del Trofeo Caorle X2 XTutti, un circuito che riunisce le quattro regate offshore del Circolo Nautico Santa Margherita da aprile ad ottobre

Mini Transat: a Las Palmas Beccaria è primo tra i Serie

Vincere da favoriti è un po’ come vincere due volte, una in mare, facendo le cose giuste, e una nella propria testa, non pensando alle aspettative che ti sono piovute addosso.

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

Sardegna alla Rolex Middle Sea Race con New Sardiniasail

La prima regata di livello internazionale per l’associazione che con la barca Lima Fotodinamico e gli skipper Francesco Cerina e Pietro Mureddu affronterà le 660 miglia della 40esima edizione della regata

HK to Vietnam, stecca finale per Soldini

Vince l’Orma 60 SHK Scallywag/FUKU di David Witt che supera Soldini incappato in un temporale a poche miglia dal traguardo di Nha Trang

Cambusa - La ricetta di Daniel Canzian: divisionismo in cucina… Un risotto “exponenziale”

Per Daniel Canzian, discepolo di Gualtiero Marchesi, la cucina va giudicata con i parametri dell’arte. Qui propone un piatto che nell’esaltazione dei sapori elementari si rifà esteticamente a un quadro di Boccioni

Soldini: la Hong Kong to Vietnam con un Jovanotti in più

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini prenderanno il via domani, mercoledì 16 ottobre alle 11.10 ora locale (3.10 UTC, 5.10 ora italiana) per la 9a edizione della Hong Kong to Vietnam Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci