lunedí, 25 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cambusa    vendee globe    laser    america's cup    press    vendée globe    trofeo jules verne    porti    trasporto marittimo    fiv    guardia costiera    ambiente    yacht club costa smeralda   

470

Terzo giorno dell’Europeo 470, la pazienza premia i forti

terzo giorno dell 8217 europeo 470 la pazienza premia forti
redazione

C’è voluta molta pazienza per organizzatori e regatanti del Campionato Europeo della classe olimpica 470, che si svolge, nelle acque di prospicienti il Marina degli Aregai con l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo. 

Ma, dopo un’attesa durata diverse ore, il vento è finalmente arrivato e intorno alle 18, il Comitato di Regata ha potuto lanciare una prova, sia per i due gruppi maschili e misto che per la flotta femminile, riuscendo a far avanzare. Nella luce radente del tardo pomeriggio, con un vento da levante di una decina di nodi, poi andato ad aumentare fino a 15, i primi a prendere il via sono stati gli uomini del gruppo giallo, seguiti a breve da quelli del gruppo blu e ancora successivamente dalle donne. Tutti hanno concluso velocemente il percorso trapezoidale in poco più di 40 minuti.

 

La prova odierna ha contribuito a definire meglio la classifica provvisoria, concludendo anche la fase di qualificazione per gli uomini. Passano alla fase finale tutti gli equipaggi, suddivisi in due flotte Gold e Silver, con i primi 35 che da domani si giocheranno un posto nella medal race finale di martedì, riservata ai primi dieci.

 

Fra gli uomini vittoria di giornata è andata ai campioni europei in carica, gli svedesi Anton Dahlberg e Fredrik Bergstrom, che hanno preceduto i campioni australiani Mathew Belcher e Will Ryan che restano saldamente in testa alla classifica Open (che comprende anche i team non europei) grazie al percorso netto della prima giornata. 

“Ieri era il mio compleanno e non abbiamo potuto regatare, ma oggi il vento è stato dalla nostra e mi sono potuto concedere un bel regalo. Sono felicissimo di festeggiare con una vittoria.” Ha dichiarato il timoniere svedese Anton Dahlberg. 

Malgrado un dodicesimo parziale, gli austriaci David Bargehr e Lukas Maehr rimangono terzi, a pari punti con gli svedesi. Bene oggi gli spagnoli Jordi Xammar e Nicolas Rodriguez, terzi così come i greci Panagiotis Mantis e Pavlos Kagialis, che occupano rispettivamente la quarta e quinta posizione nella generale. Migliori degli italiani oggi Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò, che con un settimo parziale guadagnano qualche posizione riavvicinandosi ai connazionali Matteo Capurro e Matteo Puppo, che oggi scartano un sedicesimo. I due equipaggi italiani si trovano ora in diciottesima e ventesima piazza.

 

Fra le donne, che proseguono il campionato regatando in una sola flotta, la vittoria nella quarta regata della serie è andata alle polacche Agnieszka Skrzpulec e Jolanda Ogar, che recuperano qualche posizione nella generale che è ora guidata dalle israeliane Gil Cohen e Noha Lasry, oggi seconde e dalle britanniche Hannah Mills e Eilidh McIntyre. Terze, grazie a prove molto continue, le francesi Camille Lecointre e Aloise Retornaz, un solo punto davanti alle olandesi Afrodite Zegers e Lobke Berkhout, forti pretendenti a un risultato di valore, così come le spagnole Silvia Mas Depares e Patricia Cantero Reina. Testa a testa fra i due equipaggi italiani nella generale in undicesima e dodicesima posizione, con Elena Berta e Bianca Caruso e Benedetta di Salle e Alessandra Dubbini, oggi rispettivamente decime e undicesime. 

 


12/05/2019 09:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

L'Europeo Laser Masters 2021 entra nel calendario del Circolo Vela Gargnano

In gara ci saranno gli Over 35 di tutto il Vecchio continente con un bel gruppo di ex velisti olimpici, con ancora tanta voglia di gareggiare con questo singolo, nella versione Radial anche categoria Femminile

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci