venerdí, 22 febbraio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    press    barcolana    rorc caribbean 600    fincantieri    regate    vela oceanica    vele d'epoca    cnsm    dragoni    j24    mascalzone latino    caribbean 600    giovanni soldini    vela    velista dell'anno    soldini   

FIV

Teramo: arriva Mauro Pelaschier, ambasciatore della One Ocean Foundation

teramo arriva mauro pelaschier ambasciatore della one ocean foundation
Redazione

Giulianova (Teramo) 20 luglio 2018. Il presidente FIV, Francesco Ettore, accoglierà stasera, presso il Circolo Nautico "Vincenzo Migliori" di Giulianova, Mauro Pelaschier impegnato a bordo dello sloop classico Crivizza nella terza tappa di "Un periplo per la salvaguardia dei mari" il progetto della One Ocean Foundation di cui l'ex timoniere di Azzurra in America's Cup è ambasciatore. Verrà presentata la Charta Smeralda, codice etico che tutti potranno firmare diventando così Ocean Defender. Dopo la partenza da Trieste, presso la Società Velica Barcola e Grignano organizzatrice della Barcolana con la quale One Ocean Foundation avrà l'opportunità di collaborare per diffondere a una platea amplissima i temi della tutela del mare, Mauro Pelaschier ha incontrato i ragazzi della Compagnia della Vela di Venezia, con i quali ha ingaggiato una sfida per la raccolta delle plastiche galleggianti nella Darsena dell'Isola di San Giorgio, pagaiando con gli Optimist e utilizzando retini per il recupero dall'acqua. Sulla rotta per la terza tappa, Pelaschier è stato ospite a Senigallia sul palco del Deejay X Master, l'unico summer event italiano interamente dedicato al mondo degli action sports, potendosi così rivolgere a una folta platea di giovani praticanti sport quali kitesurf, windsurf e stand up paddle. Questa sera Crivizza attraccherà al Circolo Nautico "Vincenzo Migliori" accolta dal presidente della Federvela Francesco Ettorre e dal presidente del circolo, Sergio Quirino Valente. A bordo con Pelaschier ci sarà Daniele Gabrielli, già compagno di Mauro su Azzurra in America's Cup. Alla conferenza pubblica che seguirà, oltre ai due presidenti saranno presenti altri campioni di vela locali e i rappresentanti dei circoli limitrofi, con i quali avverrà lo scambio dei guidoni che andranno a formare il gran pavese che sventolerà all'arrivo a Genova. Lo scopo della conferenza è la sensibilizzazione sui temi della protezione del mare e la divulgazione del codice etico Charta Smeralda, che tutti potranno firmare diventando così Ocean Defender. Il giorno successivo, sabato 21 luglio, il circolo sarà impegnato in prima persona in attività volte alla salvaguardia del mare: tutti i ragazzi della scuola vela incontreranno Mauro e si impegneranno in un gioco formativo nel bacino portuale di Giulianova, per l'individuazione e raccolta dei materiali incompatibili con l'ambiente. Oltre alla premiazione di fine corso, i giovani talenti della scuola vela di Giulianova, verranno premiati anche per il quantitativo di plastica raccolto nelle acque antistanti al circolo. La quarta tappa sarà presso il Circolo della Vela di Bari, il 26 luglio.


20/07/2018 10:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Andora: la classe Laser inaugura il progetto "Italia Cup Plastic Free"

Si tiene ad Andora, da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, la prima tappa dell'Italia Cup Laser 2019. L'organizzazione della regata è affidata al Circolo Nautico Andora, su delega della Federazione Italiana Vela

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

La RORC Caribbean 600 di Giancarlo Simeoli

Giancarlo Simeoli ha affrontato la Caribbean 600 a bordo di Triple Lind Cookson 50 di Joseph Mele

Giovanni Soldini e Maserati alla RORC Caribbean 600

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini ad Antigua per la RORC Caribbean 600. L’equipaggio del trimarano italiano è pronto alla sfida con l’americano Argo. Partenza prevista per il 18 febbraio

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci