giovedí, 23 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    cnsm    circoli velici    melges 20    star    tp52    regate    optimist    marevivo    alinghi    cambusa    vela olimpica    formazione   

SOLITAIRE DU FIGARO

Solitaire du Figaro: partenza spettacolare da Le Havre

solitaire du figaro partenza spettacolare da le havre
Roberto Imbastaro

La partenza della prima tappa de La Solitaire URGO Le Figaro è stata data oggi alle ore 13:00 con vento da sud di una quindicina di nodi. E' stato il britannico Alan Roberts (Seacat Services) a passare in testa  la prima boa di Radio France, posta sul percorso interno alla baia di Le Havre, prima che Gildas Mahé (Breizh Cola) prendesse il comando della flotta in condizioni sempre più difficili, che hanno causato le prime rotture e i ritiri degli irlandesi Thomas Dolan (Smurfit Kappa) e Benjamin Eric Delamare (Regione Normandia).

Sabato, poco prima dell'inizio della 49° edizione de La Solitaire URGO Le Figaro, alcuni skipper avevano espresso la loro preoccupazione per essere costretti a partire sottovento con venti abbastanza stabili. E se queste condizioni (vento da sud di una quindicina di nodi) erano effettivamente presenti quando è stata data la partenza dalla barca di comitato ancorata ai piedi del Cap de la Hève, non c'è stato alcun danno di cui lamentarsi.

Al contrario, è stato un magnifico spettacolo offerto dai 36 velisti solitari, partiti a più di 10 nodi, con randa e solent, prima di aprire gli spi per dirigersi verso una boa di disimpegno posta a 2,5 miglia di distanza. I favoriti sono partiti tutti forte, ma senza rischiare più di tanto, consapevoli che quello che conta è poi la classifica generale e che questa prima tappa complicata può produrre anche molti danni.

Diversi i punti strategici e una prima opzione da prendere rapidamente: una volta passato il Canale, i 36 velisti solisti dovranno infatti posizionarsi rapidamente, dopo aver lasciato l'Isola di Wight a dritta, per decidere come affrontare la DST (zona di separazione del traffico marittimo) di Casquets, perché è come se davanti alle barche ci fosse una vera e propria isola, da lasciare a dritta, oppure da affrontare scivolando lungo le coste inglesi. Questa scelta sarà determinante, ma sarà presa probabilmente solo dopo il meteo di lunedì alle 5:00 che darà il posizionamento della zona di bassa pressione che sta salendo.

In testa alle 18:00 c'è Gildas Mahé (Breizh Cola), seguito da Anthony Marchand (Groupe Royer-Secours Populaire) e da Eric Péron (Finistère Mer Vent)


26/08/2018 21:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Palermo: a giugno "Una Vela Senza Esclusi" e il Campionato Nazionale Hansa 303

La manifestazione inizierà il 12 giugno con il raduno della Classe Hansa e lo stage federale. Ci si aspetta la partecipazione di circa 25 imbarcazioni in rappresentanza di 10 regioni italiane

Two bullet opener for Jethou at Rolex Capri Sailing Week

Three days since the Regata dei Tre Golfi finished, Rolex Capri Sailing Week resumed on the Gulf of Naples today with two inshore races for the Maxi fleet

Weymouth, Nacra 17: per Tita/Banti e Bissaro/Frascari 1° e 3° posto nelle Qualifying Series

Terzo giorno di regate ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

“Superhero” vince gli Open Half Ton Classics d’Italia, “Pili Pili” è Campione Italiano

Dal 9 al 12 maggio si è svolto a Fiumicino il Campionato Italiano Open Half Ton Classics

GC32 Racing Tour: arrivano i cinesi... e Sir Ben Ainslie

Sir Ben Ainslie e i velisti britannici di Coppa America hanno confermato la loro presenza nel GC32 Racing Tour in 2019 dove ci sarà anche la new entry cinese CHINAone NINGBO

Weymouth, Nacra 17: Tita/Banti rallentano ma sono ancora terzi

Quarto giorno e prime Fleet Series ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

TP52, Minorca: Azzurra va subito al comando

Con un secondo e un primo posto rispettivamente nelle due prove disputate oggi, il TP52 Azzurra si porta subito al comando della classifica provvisoria del massimo campionato di vela professionistica

Europeo Weymouth: la gioia la regalano Maria Giubilei e Alexandra Stalder

Nei Nacra 17 Tita/Banti quarti, Bissaro/Frascari sesti, Ugolini/Giubilei primi nei Nacra 17 Under23, Stalder/Speri seconde nei 49erFX Under 23

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci