mercoledí, 15 luglio 2020

CAMPIONATI INVERNALI

Settimo appuntamento con il Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli

Domenica 1° marzo, nello specchio d’acqua a sud di Capo Posillipo, appuntamento alle ore 10.00 per la settima tappa del Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli.
Organizzata dalla Lega Navale Italiana, sezioni di Napoli e Pozzuoli, la regata mette in palio due trofei, il Trofeo Molosiglio e il Trofeo Serapide.
Il primo, voluto dalla Lega Navale di Napoli, sarà assegnato al 1° Classificato overall della classe Minialtura; il secondo, offerto dalla Lega Navale di Pozzuoli, andrà al 1° Classificato overall, in tempo corretto, della categoria più numerosa tra ORC 0- 5 e ORC Gran Crociera.
Due anche i percorsi previsti: quello per la classe Minialtura ed ORC 0 -5 che sarà costituito da un bastone, sulle boe; e quello costiero, riservato alla categoria ORC Gran Crociera, per il quale potrà essere posizionata una boa al vento, cilindrica e di colore arancione, da lasciare a sinistra se verrà esposta la bandiera rossa ed a diritta se verrà esposta la bandiera verde.
“Da sempre la Lega Navale è tra i promotori del Campionato Invernale di Vela d’Altura del Golfo di Napoli – spiega l’avv. Alfredo Vaglieco, Presidente della sezione di Napoli – E’ una competizione a cui teniamo particolarmente, innanzitutto perché riunisce, nel Comitato Organizzatore, tutti i Circoli di Napoli e alcuni dei più importanti della Regione, nonché la Sezione Sport Velico della Marina Militare e dalla sinergia di realtà diverse, seppure accomunate dalla stesso fil rouge, nascono sempre le migliori iniziative ed attività; e poi perché ci permette di vivere il mare anche di inverno, con appuntamenti quasi settimanali che vedono coinvolte tante imbarcazioni e tanti bravi velisti, a testimonianza di una vocazione che fa parte del DNA di questo territorio”.
Il Campionato Invernale si concluderà il prossimo week-end, con gli ultimi due appuntamenti, quello di sabato 7 marzo e di domenica 8 marzo, entrambi organizzati dalla sezione Sport Velico della Marina Militare Italiana e dalla Sezione Velica dell’Accademia Aeronautica e che metteranno in palio, rispettivamente, il Trofeo del Campionato e la Coppa Francesco De Pinedo, intitolata al famoso aviatore e generale italiano, sottocapo di Stato Maggiore della Regia Aeronautica, pioniere dell'aviazione e discendente di una nobile famiglia napoletana.


27/02/2020 19:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci