lunedí, 17 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    regate    melges 20    circoli velici    optimist    vela paralimpica    brindisi-corfù    cambusa    spindrift    mini 6.50    fincantieri    giraglia    press    salone nautico venezia    altura   

ROUTE DU RHUM

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

route du rhum andrea fantini di nuovo in mare
Redazione

Questa mattina Andrea Fantini sul Class40 Enel Green Power è ripartito da Lorient in Francia per riprendere la regata che aveva interrotto a causa di una burrasca nel Golfo di Guascogna.
Insieme a lui altri 20 Class40 hanno ripreso la regata dopo essersi fermati nei porti della Spagna, del Portogallo e della Francia.

“Non vedevo l’ora di ripartire - racconta Andrea Fantini da Lorient poco prima di mollare gli ormeggi – adesso inizia una regata nella regata con gli altri che si sono fermati a causa delle condizioni meteo. Partiremo con vento debole di bolina e poi, tra il 14 e il 15 ci aspetta una depressione al largo di Capo Finisterre, poi dovremo finalmente avere venti portanti. Ho profonda ammirazione per chi è riuscito a continuare la regata con le condizioni che hanno incontrato, soprattutto i miei compagni dei Class40 che devono aver passato giorni molto duri.”

Yoann Richomme su Veedol – Aic comanda la flotta dei Class40 con un vantaggio di 75 miglia sull’inglese Phil Sharp su Imerys Clean Energy e di 133 miglia su Kito De Pavant a bordo di Made in Midi.

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport.

Nella classe Multi50 Armel Tripon a bordo di Réauté Chocolat ha un vantaggio di 280 miglia sul primo inseguitore Thibaut Vauchel Camus su Solidaires en Peloton – Arsep e Alex Thompson su Hugo Boss comanda la classifica degli Imoca seguito da Paul Meilhat, SMA a 85 miglia e Vicent Riou, PRB a 100.

 


11/11/2018 21:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: al via il campionato italiano Hansa 303 all’interno di Una vela senza esclusi

L’evento è stato fortemente voluto dalla LNI - Sezione Palermo Centro che lo organizzerà su delega della Federazione Italiana Vela, di concerto con la Classe Italiana Hansa 303 e il Comitato Paralimpico Italiano

Sold-out per la 30+30 Fiumicino/Riva di Traiano

La manifestazione ha riscosso un grande interesse da parte degli Armatori, confermato dalle 50 imbarcazioni iscritte raggiungendo la massima disponibilità offerta dalla Marina di Riva di Traiano

Turismo: appuntamento a Castellabate dal 14 al 16 giugno per la “Festa del Pescato di Paranza”

Sapori e profumi del Mediterraneo in riva al mare blu del Cilento. Castellabate (SA) è pronta ad ospitare l’11esima edizione della “Festa del Pescato di Paranza” in calendario dal 14 al 16 giugno

Venezia: VII Trofeo Principato Monaco Vele d'Epoca in Laguna

Sabato 29 e domenica 30 giugno si disputerà il VII Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING

Ostia: il 23 giugno torna la 100 Vele

Due giorni di festa: sabato si parla di vela sociale e ambiente, domenica l'evento di promozione sportiva aperto a tutti

Melges 24: vittoria di Maidollis a Riva del Garda

Melges 24 European Sailing Series - Act 3. A Riva del Garda torna a vincere Maidollis

Giraglia: l'ultima costiera a Saint Tropez la vince endlessagame

Il Cookson 50 del Red Devil Sailing Team si aggiudica l'ultima prova costiera della Rolex Giraglia e si classifica al terzo posto della graduatoria generale (ORC A)

Mondiale ORC, la carica dei marchigiani!

Il Club Vela Portocivitanova ha fatto l'en plein, ma tutta la vela marchigiana ha mostrato il suo carattere vincente

Vele d'epoca: a Capraia per il piacere di farlo

Una veleggiata in compagnia per yacht d’epoca, classici e tradizionali, senza obblighi di esibizione di certificati di stazza o di appartenenza all’Associazione Italiana Vele d’Epoca, ma solo con la voglia navigare fino a Capraia

Giraglia: finite le costiere, domani scatta la lunga

Saint Tropez rivela la sua vera identità e regala una magnifica giornata alla flotta monstre di 297 imbarcazioni impegnata nell’ultimo giorno delle prove inshore, domani è il giorno della ’Lunga’

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci