domenica, 12 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cnsm    melges 32    maxi-tri    garda    fiv    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist   

ROMA X DUE

Roma per 2: TWT UComm lancia la sfida

roma per twt ucomm lancia la sfida
redazione

Il Class 40 TWT UComm di Marco Rodolfi darà il via alla stagione velica 2014 con la partecipazione alla Roma per 2, in programma dal 6 al 13 aprile. Al fianco di Rodolfi in questa avventura ci sarà Matteo Auguadro, con il quale nel 2013 ha già condiviso i successi in Adriatico nella Duecento e nella Cinquecento x2 sempre su TWT UComm.

 

Marco Rodolfi, che è anche Presidente della società di telecomunicazioni TWT, è alla sua seconda partecipazione alla Roma per 2: la prima nel 2007, a bordo dello Swan 62 Berenice insieme ad Andrea Falciola, si concluse in seconda posizione, dopo un testa a testa finale che decise la regata nelle ultime 30 miglia.


Il percorso di 530 miglia, con partenza e arrivo al Porto Turistico Riva di Traiano di Civitavecchia, dal 2012 prevede il passaggio obbligato da Ventotene nella sola rotta di andata. L’isola, perfetta boa naturale, consente un primo rilevamento della flotta, a circa 110 miglia dalla partenza. A seguire, il consueto e sempre suggestivo passaggio da Lipari, nelle Eolie.

 

53 ore, 38 minuti e 20 secondi è il record da battere nella regata “per 2”, stabilito nel 2012 da B2, un’imbarcazione monoscafo da crociera/regata di 60 piedi.

 

Il record, se le condizioni meteo saranno favorevoli, è alla portata del nostro Class 40, che ha già vinto questa regata nel 2011 con la coppia francese Bouchard/Krauss. Il nostro obiettivo principale è la vittoria in tempo reale, ma puntiamo anche al risultato nella classifica Class 40 e IRC” ha commentato Rodolfi.

 

Tra le barche partecipanti nella divisione “per 2” figurano altri Class 40. Altri ancora parteciperanno invece alla Roma per tutti, in equipaggio, e alla Roma per 1, in solitario.

 

L’Akilaria 40 TWT UComm è uno scafo estremamente veloce e competitivo”, ha aggiunto Auguadro, al debutto nella manifestazione. “L’evolversi della regata sarà condizionato dal meteo, che in questo periodo dell’anno può riservare condizioni difficili caratterizzate da perturbazioni anche rilevanti”.

 

La manifestazione ideata nel 1994 ha visto, nel corso delle edizioni, regatare grandi velisti nazionali e internazionali, su imbarcazioni di straordinario livello tecnico. Nell'albo d'oro della regata figurano grandi nomi della vela oceanica italiana: da Giovanni Soldini a Vittorio Malingri, da Guido Maisto ad Andrea Mura e Pierre Sicouri. Per le sue caratteristiche e difficoltà, la regata rappresenta oggi una delle più importanti competizioni veliche d’altura del Mediterraneo.


31/03/2014 13:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Beda di Timifey Sukhotin vince la Coppa Europa Smeralda 888

Si è conclusa oggi la Coppa Europa Smeralda 888, prima regata della stagione sportiva dello Yacht Club Costa Smeralda

Melges 20 King Of The Lake Cup, Siderval è il vincitore della prima regata italiana

La vela agonistica italiana è ufficialmente ripartita e lo ha fatto grazie alla flotta Melges 20 che, riunitasi nel weekend appena concluso a Malcesine, ha completato le prima serie di regate del 2020

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci