lunedí, 21 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dinghy    circoli velici    nomine    j70    vele storiche    campionati invernali    veleziana    optimist    regate    giancarlo pedote    cambusa    2.4mr    giovanni soldini    middle sea race    nautica   

RC44

RC44 Porto Cervo Cup, Peninsula Petroleum è il primo leader

rc44 porto cervo cup peninsula petroleum 232 il primo leader
redazione

Gli scafi della classe RC44 sono rientrati questa sera a Porto Cervo marina accompagnati dalla calda luce del sole che si avvia al tramonto: le 19 passate, un'ora decisamente inusuale, testimone di una lunga giornata in mare in attesa del vento.
La prima giornata della RC44 Porto Cervo Cup, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, va in archivio con tre belle prove portate a termine. Con un primo, un secondo e un quinto posto, si posiziona al comando Peninsula Petroleum timonata per l'occasione da Dag von Appen, new entry del circuito in sostituzione dell'armatore timoniere John Bassadone. Seguono Cereef di Igor Lah, tattico Adrian Stead, e Artemis Racing di Torbjon Tornqvist, tattico "Checco" Bruni.Le barche hanno ricevuto regolarmente alle ore 12 il segnale di avvio delle procedure di partenza, con vento di Maestrale sui 10-12 nodi, come previsto. Tuttavia, i temporali che stanno creando disagi ben maggiori in molte regioni italiane hanno influito anche su questa prima prova, conclusa con un rinforzo di vento e seguita da una lunga bonaccia. "Non c'è più il Maestrale di una volta - scherza Vasco Vascotto, tattico su Peninsula Petroleum - oggi c'era un temporale ed è risultato vincente il lato destro anziché il classico bordo a sinistra".
Dopo una prima e infruttuosa attesa, il Principal Race Officer Peter "Luigi" Reggio ha rimandato i concorrenti in porto, restando egli stesso in mare assieme al Comitato di regata in attesa che si ristabilisse il Maestrale. Alle 16,30 l'Intelligenza a terra è stata ammainata, alle 17 il segnale preparatorio per la seconda prova di giornata, partita con circa 8 nodi saliti a 10 in corso di svolgimento. Il primo leader è l'olandese Charisma di Nico Poons, tattico Morgan Reeser, seguito da Peninsula Petroleum che ha continuato ad attaccare nel corso di tutta la regata, fino a passare l'avversario sul filo di lana dell'arrivo. Terzo il team russo di Katusha con Andy Horton alla tattica.
Dopo che il Comitato ha riposizionato il campo per la costante rotazione a destra del vento, alle 18,05 è partita la terza prova. Alla prima bolina gira al comando Peninsula, ma Bronenosec, tattico Cameron Dunn, è subito dietro e stramba immediatamente scommettendo sul lato destro del campo. Scommessa vinta che consente alla barca russa di imporsi nella prova, seguita da Peninsula e Artemis, che si piazza terza anche in classifica generale.
Vasco Vascotto: "E' valsa la pena uscire di nuovo, abbiamo fatto altre due belle regate, dobbiamo ringraziare 'Luigi' per la sua pazienza, è stata la mossa giusta. Noi siamo tornati fuori convinti delle nostre possibilità, nella prima prova abbiamo regatato bene facendo un ottimo recupero, il quinto posto non rappresenta adeguatamente la prestazione. Le due prove successive sono andate benissimo, Dag ha portato la barca al meglio, è un timoniere talentuoso con molta esperienza sui Soto 40, tutto l'equipaggio ha manovrato perfettamente. E' solo il primo giorno, ma siamo partiti con il piede giusto".


30/06/2017 10:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini Transat: Marco Buonanni, "Una birra e si riparte"

Marco Buonanni (769) ha tagliato il traguardo della prima tappa del Mini-Transat La Boulangère in 33a posizione nei Serie questo martedì alle 14:48:25 (ora italiana) a Las Palmas de Grand Canaria

Napoli: apre al Circolo Posillipo l'edizione autunnale di Navigare

A Napoli 80 imbarcazioni e l’intera filiera della nautica in esposizione per nove giorni, da sabato 19 a domenica 27 a Napoli. Ingresso libero ai visitatori dalle 10 alle 19

Europeo Hansa: bronzo per il team della LNI Palermo

Il team della Lega Navale Italiana, sezione Palermo formato da Claudia Di Miceli e Simona Pasqua conquista il podio portando a casa il terzo posto nella classifica femminile in doppio

Caorle: Dal 26 al 27 ottobre al via la sesta edizione della "Cinquanta"

La regata è l’epilogo del Trofeo Caorle X2 XTutti, un circuito che riunisce le quattro regate offshore del Circolo Nautico Santa Margherita da aprile ad ottobre

Mini Transat: a Las Palmas Beccaria è primo tra i Serie

Vincere da favoriti è un po’ come vincere due volte, una in mare, facendo le cose giuste, e una nella propria testa, non pensando alle aspettative che ti sono piovute addosso.

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

Sardegna alla Rolex Middle Sea Race con New Sardiniasail

La prima regata di livello internazionale per l’associazione che con la barca Lima Fotodinamico e gli skipper Francesco Cerina e Pietro Mureddu affronterà le 660 miglia della 40esima edizione della regata

HK to Vietnam, stecca finale per Soldini

Vince l’Orma 60 SHK Scallywag/FUKU di David Witt che supera Soldini incappato in un temporale a poche miglia dal traguardo di Nha Trang

Cambusa - La ricetta di Daniel Canzian: divisionismo in cucina… Un risotto “exponenziale”

Per Daniel Canzian, discepolo di Gualtiero Marchesi, la cucina va giudicata con i parametri dell’arte. Qui propone un piatto che nell’esaltazione dei sapori elementari si rifà esteticamente a un quadro di Boccioni

Soldini: la Hong Kong to Vietnam con un Jovanotti in più

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini prenderanno il via domani, mercoledì 16 ottobre alle 11.10 ora locale (3.10 UTC, 5.10 ora italiana) per la 9a edizione della Hong Kong to Vietnam Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci