mercoledí, 26 gennaio 2022

TP52

Puerto Portals, 52 SUPER SERIES: il leader è sempre Quantum

puerto portals 52 super series il leader 232 sempre quantum
redazione

Sled di Takashi Okura, Quantum Racing di Doug De Vos e Alegre di Andy Soriano formano il podio dell’unica prova svoltasi quest’oggi. Una giornata di attesa per un fronte temporalesco che ha rallentato le procedure di partenza, mettendo in paniere una sola prova, tre in due giornate, dove le imbarcazioni timonate da owner drivers hanno dominato, certo, sono timonieri di grande esperienza con al fianco velisti “stellari”, frutto di una grande simbiosi a bordo, di tanti allenamenti e dedizione. 

Nuvole, temporali e chi più ne ha più ne metta, oltre due ore di ritardo sull’orario di partenza schedulato. Alle 16.06 arriva il segnale di partenza, boa a 005°, vento intorno ai 12 nodi, le barche si posizionano, scelte diverse, traffico in barca comitato, Phoenix, Bronenosec e Platoon più veloci sulla sinistra, una bella brezza per la flotta. Quantum e Alegre navigano al centro del campo, sono momenti in cui bisogna stare in fase col vento, quasi tutta la regata si decide nelle prime fasi. La prima virata dei primi verso il centro del campo, mette in evidenza una sostanziale compattezza della flotta. Alla prima boa di bolina gruppo compatto e grande battaglia per la testa della regata. Sled, Quantum, Phoenix e Bronenosec in una fazzoletto di 12 secondi, Platoon, Provezza e Alegre subito dietro. La flotta splitta ed iniziano le strategie per arrivare al gate. Sled, Alegre, Platoon, Quantum, Provezza e Bronenosec che va subito in cerca di un aerea libera del campo di regata. Sled e Alegre prendono il largo, Takashi Okura e Andy Soriano, entrambi Owner Driver si prendono questo momento di soddisfazione. Bronenosec si prende la terza piazza ai danni di Platoon, al giro di boa Sled, Quantum e Alegre, per il team americano-giapponese il vantaggio è aumentato, giù dritto verso l’arrivo. Tre owner driver sulla linea, Sled, Quantum Racing e Alegre, coadiuvati da team eccellenti a dir poco, ma sta di fatto che sono timonieri non professionisti. Dietro succede di tutto, Bronenosec rimedia sul finale, Platoon si prende una penalità e chiude ultima all’arrivo, non c’è spazio per le disattenzioni, la giornata di oggi, da forma ad una classifica con un primo strappo, al vertice, a favore di Quantum Racing che si prende un mini distacco di 7 punti sul secondo in classifica generale, Sled, che comanda un terzetto ancora in corsa. Ci sono ancora 4 prove da disputare da calendario, nulla è perduto. 

Andrea Visintini (ITA) Sled (USA):

Per noi una buona giornata sicuramente, una giornata di meteo incerto, difatti abbiamo dovuto aspettare prima di iniziare la regata, fortunatamente il vento è stato stabile per poter partire. Abbiamo interpretato bene il campo di regata, ci sono stati un sacco di salti di vento, e comunque la barca è veloce, l’equipaggio è affiato e questo si vede. Ci siamo trovati in testa alla fine del primo lato della regata, e dopo abbiamo dovuto controllare gli avversari e cercare di anticipare i salti di vento per rimanere in fase. Nel primo incrocio con Quantum siamo stati bravi a prendere il lato giusto, poi al gate di poppa abbiamo allungato grazie ad una fase concitata di coloro che seguivano, direi una buona giornata per noi.”

Lucas Calabrese (ARG) Quantum Racing (USA):

Ottimo inizio per noi anche oggi, sicuramente, mi trovo bene a bordo con i ragazzi. Una situazione atipica qui a Palma oggi dal punto di vista del meteo, noi abbiamo lavorato bene cercando di dare il massimo, Terry ha una capacità incredibile di gestire la regata. Io sono nuovo di questo genere di regate di altura, c’è molto da imparare ancora per me, ma come barca siamo a buon punto.”  

Matteo Auguadro (ITA) Alegre (USA-GBR):

“ Stiamo navigando bene e siamo molto contenti della velocità della barca, regate difficili e molto tirate. Oggi siamo passati da un’ottima partenza ad una pessima bolina, poi però abbiamo navigato molto bene di poppa, girando secondi. Siamo contenti, ci siamo allenati tanto, vogliamo esser li sul podio, molta fatica, dobbiamo cogliere i frutti di questo lavoro. Per questo siamo concreti, vogliamo rimanere li, in zona podio.”

Domani si torna in mare, per la terza giornata di regate,  con due prove previste da programma.

ph. Max Ranchi 

Classifica Puerto Portals 52 SUPER SERIES Sailing Week & TP52 20th Anniversary Invitational – dopo 3 prove

  1. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) (2,1,2) 5 punti

  2. Sled (USA) (Takashi Okura) (4,7,1) 12 p.

  3. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) (5,5,3) 13 p.

  4. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) (1,4,9) 14 p.

  5. Provezza (TUR) (Ergin Imre) (7,3,4,) 14 p

  6. Bronenosec Gazprom (RUS) (Vladimir Liubomirov) (8,2,6) 16 p.

  7. Interlodge (USA) (Austin Fragomen) (6,6,5) 17 p.

  8. Phoenix (RSA) (Toni Norris) (3,8,7) 18 p.

  9. Gladiator (GBR) (Tony Langley) (9,9,8) 26 p.

Classifica Invitational

  1. Beau Geste (HK) (1,1,1) 3 punti

  2. THA72 (THA) (4,2,3) 9 p.

  3. Air is Blue (ITA) (2,3,4) 9 p.

  4. XIO (ITA) (3,DNF8,2) 13 p.

  5. Zero Emission (FIN) (6,4.5,5) 15.5 p.

  6. Blue Carbon (ESP) (7,4.5,6) 17.5 p.

  7. Arobas (FRA) (5,6, DNC 8), 19 p.


 


25/08/2021 21:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale del Tigullio: parte sabato la terza manche nelle acque di Lavagna

Si torna a competere nel Golfo Tigullio, nelle acque di Lavagna. dopo la seconda manche ambientata nel Golfo Marconi tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

Classe 420: la Coppa Italia inizierà nel Golfo della Spezia

San Terenzo ospiterà la prima tappa della Coppa Italia classe 420

Il mondiale GC32 torna a Lagos in Portogallo nel 2022

Le cinque sedi di tappa 2022, la nona stagione del GC32 Racing Tour, includeranno alcune delle migliori località veliche europee per la competizione dei catamarani volanti, compreso un imperdibile Campionato del Mondo

The Ocean Race si allea con Acronis

Acronis fornirà protezione informatica innovativa per l'infrastruttura aziendale di The Ocean Race e proteggerà i carichi di lavoro lungo il percorso globale della gara, con Ingram Micro come #CyberFit Partner

Sanremo: 3a tappa del Campionato invernale Classe Dragone

Un sole ed un clima decisamente primaverile hanno accolto ben 24 imbarcazioni provenienti da 10 Nazioni per questa terza tappa del Campionato invernale della Classe Dragone

Lega Italiana Vela: si ricomincia da Santa Marinella

Definito il calendario eventi 2022 con due Campionati d'area, il Campionato Italiano Assoluto e il Campionato italiano che assegna i titoli Femminile e Youth

Napoli: nella Coppa Camardella successi di Cosixty, Sly Fox e Gaba

Domenica 23 gennaio giornata di grande vela nel golfo di Napoli, con le regate valide per la Coppa Ralph Camardella, messa in palio dal Circolo Canottieri Napoli e dal Circolo Nautico Posillipo

Garda, la "vela globale"

Regate tutto l'anno sul più navigato bacino d'Europa per i Monotipi e One Off Mini Altura Orc

Invernale Napoli: domenica 23 la V tappa

Organizzata dal Circolo Canottieri Napoli e dal Circolo Nautico Posillipo, la regata assegna la Coppa Ralph Camardella

Pubblicato in Gazzetta il decreto per locazione e noleggio dei natanti da diporto

È stato pubblicato in GU il decreto con requisiti, formalità e obblighi da ottemperare per i natanti da diporto e le moto d'acqua utilizzati ai fini di locazione e noleggio e i natanti utilizzati in appoggio alle immersioni subacquee

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci