domenica, 5 febbraio 2023

VELA

Presentato a Trieste il progetto Preparazione atletica in XIII Zona FIV

Alla presentazione del progetto “Preparazione atletica giovanile in XIII Zona FIV” presenti tutti i circoli del Friuli Venezia Giulia con all’attivo una squadra agonistica giovanile. Si tratta di una proposta tecnica, che ha l’intento di cambiare la mentalità nei confronti della preparazione atletica, ormai necessaria anche nella vela giovanile e non solo in quella olimpica o di alto livello.
La serata, ospitata nella Sala Congressi della Lega Navale di Trieste, è stata arricchita dalla presenza di Alessandra Sensini (Direttore nazionale giovanile, olimpionica e vice-presidente CONI nel precedente quadriennio), che per la prima volta ha trovato il progetto da lei avviato lo scorso anno su scala nazionale con la FIV e l’Istituto di Scienze dello Sport del CONI, in una configurazione propedeutico/formativa da una Zona FIV, quella del Friuli Venezia Giulia, che - come è noto - ha una cultura del mare e della vela radicati nella popolazione, con la presenza di fior di campioni.
Il progetto coordinato da Giulia Pignolo e il Prof. Marzio Braida con il supporto del Comitato di Zona presieduto da Adriano Filippi, è organizzato in 3 fasi, ognuna delle quali rivolta a diversi destinatari. Da aprile a giugno sono in programma 4 incontri (uno teorico e tre pratici) riservati ai preparatori atletici, ossia quegli istruttori FIV laureati o laureandi in scienze motorie.
Da settembre ad ottobre saranno proposti tre incontri agli allenatori di circolo, che seguono una squadra agonistica di club per le classi giovanili (Optimist, 420, Ilca, Tavole, Olimpiche e foil); infine da novembre a febbraio (circa 16 settimane) sarà la volta del percorso rivolto agli atleti: in questa fase verranno presentati i test atletici, nonchè la programmazione della preparazione atletica in vista di un evento. Gli atleti saranno seguiti in un percorso di crescita della propria performance, attraverso attività di educazione motoria e di preparazione atletica individualizzata. Saranno programmati due allenamenti a settimana, prima presso il circolo di appartenenza dell’atleta sotto la direzione dell’allenatore, poi in palestra con il proprio allenatore e il preparatore atletico.

“Questo progetto, è solo l’inizio di un’idea ancor più completa, che affiancherà all’atleta e ai circoli, non solo il preparatore atletico, ma in futuro potrà avere anche il supporto del nutrizionista, dello psicologo, del fisioterapista. Un sostegno che potrà preparare i nostri giovani atleti/velisti/agonisti ad affrontare i passaggi successivi in modo consapevole e professionale” - Adriano Filippi Presidente XIII Zona FIV

"Grazie per aver pensato a questo progetto a cui tengo molto, perchè era uno degli obbiettivi che mi ero posta. Sapere che una Zona è partita prendendo spunto da un progetto specifico sulla preparazione atletica, partito dal CONI insieme alla FIV e rivolto ai giovani di alto livello, è un ottimo segnale. Invito tutti i circoli, allenatori, dirigenti di aderire a questa iniziativa, perchè il confronto con gli altri e la collaborazione porta sempre ad una crescita, anche per quelle società, che magari sono già strutturate con un programma base di preparazione atletica" - Alessandra Sensini, direttore nazionale giovanile Federazione Italiana Vela

"Per noi dirigenti è importante sapere di avere sempre più professionalità nel campo tecnico per accompagnare le società e i ragazzi in un cammino sportivo al passo con i tempi. Chi fa la promozione sportiva siamo noi, siete voi società e siete voi tecnici; nella nostra regione ci sono 3000 società come la vostra che si dedica alla vela. Tutto ciò che va a stimolare l’attività sportiva, anche come preparazione atletica o motoria come questo progetto dedicato ai giovani, avrà sempre il mio sostegno in termini economici, di attenzione e di convinta adesione. Mi compiaccio con la XIII Zona FIV per questa ambiziosa proposta, che dimostra attenzione alla disciplina a 360°” - Giorgio Brandolin, Presidente CONI Friuli Venezia Giulia


06/04/2022 17:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci