domenica, 24 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    middle sea race    interlaghi    cnsm    campionati invernali    dolphin    maxi yacht rolex cup    giovanni soldini    solidarietà    techno293    yacht club costa smeralda    regate    j24    este 24    vela    garda    optimist   

WINDSURF

Porto Corsini: Nicolò e Sofia Renna vincono la I tappa del Circuito italiano iQFoil

porto corsini nicol 242 sofia renna vincono la tappa del circuito italiano iqfoil
redazione

Con le prove di slalom si è conclusa giovedì 6 maggio la prima parte del Memorial Ballanti-Saiani, evento organizzato dall’Adriatico Wind Club Ravenna, che in questi primi due giorni ha visto protagonista la nuova classe olimpica per Parigi 2004 iQFoil, affiancata dai giovani under 19 con la "divisione” Formula Open Foil (tavole e vele non monotipo). Sono stati due giorni intensi, in cui tutta l’organizzazione sia a terra che in mare, compreso lo staff degli Ufficiali di regata, è stata coinvolta in una regata che ha rappresentato l’anno zero dell’attività nazionale per la nuova classe Olimpica che guarda a Parigi. Un nuovo approccio per regole di sicurezza e di regata che il foil richiede; un rinnovato modo di porsi rispetto alle "regate volanti", in particolare per la categoria giovanile, sia in relazione agli aspetti tecnici, che organizzativi. Dopo il forte vento del primo giorno, giovedì la giornata è stata più tranquilla, sebbene verso sera sia ancora tornato prepotente il garbino del primo giorno. Considerato il vento più leggero della mattina, direzione nord-est, il Comitato di regata FIV ha scelto di far disputare regate slalom. I senior - più preparati tecnicamente ma anche con attrezzature più performanti, sono riusciti a concludere due batterie di slalom in una situazione al limite del volo per vento molto leggero, mentre i più giovani under 19 si sono trovati più volte ad interrompere la regata perchè non riuscivano a raggiungere il volo. Nel momento in cui si doveva disputare la finale under 19 il vento ha fatto un repentino cambio di direzione, riportandosi da terra e di intensità ben maggiore. Dopo un cambio di posizionamento del campo di regata gli under 19 sono riusciti a concludere la finale, portandosi a 4 regate totali, contro le 7 dei senior.

 

Nella categoria iQFoil senior i fratelli gardesani Renna (Circolo Surf Torbole) - figli di Vasco, uno dei pionieri del windsurf  - hanno letteralmente dominato, conquistando in campo maschile le prime due posizioni con Nicolò e Jacopo e vincendo la classifica femminile con Sofia. Tra i maschi terzo posto del palermitano Antonino Cangemi (CV Sferracavallo) vincitore del secondo e ultimo slalom. Per quanto riguarda la categoria Formula Open Foil under 19 FIV bella battaglia tra il trentino Leonardo Tomasini (Circolo Surf Torbole) e il cagliaritano Federico Pilloni (Windsurfing Club Cagliari): Tomasini, avendo vinto l’ultima prova di slalom si è aggiudicato la vittoria finale, nonostante la parità di punteggio con il cagliaritano. Tomasini è risultato anche primo under 17. L’oristanese Maddalena Spanu (Eolo Beach Sport) ha vinto tra le donne, con 1 punto di vantaggio rsull’altra sarda Angelina Medde (WIndsurfing Club Cagliari); terza e prima con tavola monotipo Techno Wind Foil la caldarese (Bolzano) Linda Oprandi. Nella stessa divisione “Techno Wind Foil” vittoria del portacolori dell’Adriatico Wind Club Pietro Gamberini, seguito- a parità di punteggio - da Michele Rosà (Circolo Surf Torbole) e dall’altro gardesano Rocco Sotomayor, ottimo decimo assoluto nello slalom.

 

Nel tardo pomeriggio durante la premiazione è intervenuto l’assessore allo sport del Comune di Ravenna Roberto Fagnani, che ha ricordato l’importanza delle attività sportive in questo particolare momento di pandemia e la fortuna di chi è potuto essere a Porto Corsini per prendere parte al Memorial Ballanti-Saiani in due giornate che sono state favolose per le condizioni di vento e tempo trovati. Insieme al’assessore sono intervenuti il segreterio di classe iQFoil Marco Corti, il Presidente del Comitato di Regata FIV Franco Pagliarani, la sottotenente di vascello Cecilia Braga e naturalmente il Presidente dell’Adriatico WInd Club Ravenna Giovanni Forani.

 

Nei prossimi giorni il Memorial Ballanti-Saiani proseguirà con le Regate Techno 293 e Formula Windsurfing Open Foil, con il numero record di iscritti che va ben oltre i 250 atleti totali.


06/05/2021 23:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Paul Cayard spiega il fascino della Rolex Middle Sea Race

Paul Cayard:"La regata è un brutale esame di abilità, ma le ricompense che regala sono estremamente gratificanti"

5° Regata Nazionale di Coppa Italia Classe Dinghy 12'

E stata disputata durante il week end la seconda edizione della Veleziana Dinghy 12' Cup a cura della associazioni sportive Associazione Velica Lido e Compagnia della Vela Venezia

CNSM, Caorle: torna La Cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021

In questo fine stagione 2021 a scendere in acqua lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno saranno una sessantina di imbarcazioni

Caorle, La Cinquanta: Line Honours per "E Vai"

Alle 14.47.51 E Vai, Mylius 76 di Gabriele Lualdi ha tagliato primo assoluto il traguardo di Caorle, aggiudicandosi il Trofeo Line Honour XTutti

Garda: una "Regata dell'Odio" in versione estiva

68 edizioni per la Regata dell'Odio salutata da un bellissimo vento di Peler, il classico vento da Nord del lago di Garda e una giornata quasi estiva

Prima prova per l'Invernale di Anzio

Partito il XLVII Campionato invernale Altura e Monotipi 2021-22 di Anzio-Nettuno, che si è svolto su due campi di regata, uno per le vele d’altura e l’altro per la classe J24. Nel corso del Campionato è prevista anche la partecipazione dei Platu 25

Equal Sailing: la nuova sfida di Francesca Clapcich e Giulia Conti

Equal Sailing è un progetto internazionale voluto da Giulia Conti e Francesca Clapcich, atlete olimpiche e campionesse del mondo, nato con l'obiettivo di promuovere un ambiente equo e competitivo per tutti i velisti professionisti: uomini e donne

Soldini verso la Middle Sea Race

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono in viaggio verso Malta, da dove prenderà il via la 42a edizione della Rolex Middle Sea Race sabato 23 ottobre

Malcesine: primo Campionato Europeo per gli RS 21

E’ iniziato il conto alla rovescia per il primo Campionato Europeo di vela della classe RS21 in programma da mercoledì 20 a sabato 23 ottobre a Malcesine, sul Lago di Garda, con la regia della locale Fraglia Vela

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini pronti al via della Rolex Middle Sea Race

I multiscafi partiranno per primi alle 9 UTC (11 ora italiana) di domani da La Valletta. La regata si preannuncia più ventosa delle scorse edizioni, con 25-30 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci