domenica, 19 settembre 2021

MAXI YACHT ROLEX CUP

Porto Cervo: parte bene la 31ma edizione della Maxi Yacht Rolex Cup:

porto cervo parte bene la 31ma edizione della maxi yacht rolex cup
Roberto Imbastaro

Primo giorno di regata per la 31^ Maxi Yacht Rolex Cup, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Rolex e dall’IMA (International Maxi Yacht Association) che vede iscritta una flotta di 44 yacht di lunghezza minima di 60 piedi (18,29 metri).Al mattino, sulle banchine antistanti lo YCCS, il desiderio di tornare a confrontarsi in mare in questa iconica regata dedicata ai Maxi, dopo lo stop forzato dello scorso anno, si percepiva nell’aria sotto forma di energia positiva.Le tre Divisioni in cui è stata suddivisa la flotta, Supermaxi, Maxi e Mini Maxi, a loro volta suddivise in sottoclassi in funzione delle performance delle barche, hanno regatato su un percorso costiero di circa 35 miglia che ha portato i concorrenti a circumnavigare in senso antiorario le isole di Caprera e La Maddalena, rientrando attraverso il canale tra la Sardegna e le Isole, fino alla Secca di Tre Monti, da qui verso l’isola dei Monaci per fare rientro a Porto Cervo.Come da programma, la Divisione Maxi è partita per prima, puntualmente alle ore 12.00, con un vento oscillante dal settore nordorientale, che dai 10 nodi iniziali è salito a circa 12 nella parte settentrionale del percorso per poi calare a 8 nodi in prossimità dell’arrivo. Le altre Divisioni hanno preso il via a seguire i Maxi. La vista della flotta in navigazione nell’Arcipelago di La Maddalena era spettacolare, ma lo sono stati ancora di più alcuni duelli ravvicinati, come quello tra i due J Class, Topaz e Velsheda, risoltosi a favore di quest’ultimo, al momento al comando della Supermaxi davanti a Topaz e allo Swan 115 Shamanna.Nella Divisione Maxi, il calcolo dei tempi compensati vede prevalere Highland Fling XI di Lord Irvine Laidlaw, tattico Bouwe Bekking, su Magic Carpet 3 di Sir Lindsay Owen Jones, con Jochen Schuemann alla tattica. Terza posizione per Y3K di Claus-Peter Offen, tattico Karol JablonskiTra i Mini Maxi 1 grande battaglia lungo l’intero percorso tra i cinque Maxi72 presenti, che vantano prestazioni molto simili. Cannonball, con Vasco Vascotto alle chiamate tattiche, ha condotto fin dalle prime battute concludendo al primo posto davanti a Vesper di Jim Swartz, Gavin Brady alla tattica, e Bella Mente di Hap Fauth con Terry Hutchinson alla tattica.Il 79’ Capricorno vince in Mini Maxi 2 davanti al Mylius 80 Twin Soul B e allo Swan 601 Lorina 1895. Tra i Mini Maxi 3-4, il Wally Lyra si porta al comando davanti al Dehler 60 Blue Oyster e al Baltic 78 Lupa of the Sea.Vasco Vascotto, tattico di Cannonball: “È veramente bello poter regatare di nuovo qui in Sardegna, una soddisfazione vedere tante facce sorridenti a Porto Cervo. Il periodo così difficile che il mondo ha vissuto ci permette di apprezzare ancora di più poter regatare in questo luogo, che è già magico di per sé. Noi siamo partiti nel modo migliore, ma siamo ben coscienti del valore dei nostri avversari, la flotta è particolarmente competitiva e credo che solo nell’ultima giornata si conoscerà il vincitore.”


07/09/2021 09:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

San Vincenzo: 5a edizione del Sotto Gamba Game

Pronto al via il Sotto Gamba Game 2021: dal 17 al 19 settembre sport di mare di terra a Riva degli Etruschi

Genova, parte la Millevele

Dovevano essere venti sostenuti e onda formata, ma gli spettri dell’ultima edizione (annullata per avverse condizioni meteo) sono stati soffiati via dal vento, lo stesso che oggi porterà in dote una decina di nodi

RS Aero: Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani

Oggi la proclamazione al Tognazzi Marine Village di Ostia al termine di tre giorni di regate e dieci splendide prove

Il grande sport al 61° Salone Nautico di Genova

Al via giovedì 16 settembre il 61° Salone Nautico, dove lo sport avrà un ruolo di primo piano per celebrare i risultati e successi Italiani nel mondo.

Arca SGR: bye bye Tirreno, la stagione finirà in Adriatico

La barca si sposta in Adriatico per il filotto di impegni che inizieranno nella notte di venerdì 24 settembre con il via della 60 edizione della Trieste – San Giovanni in Pelago – Trieste, e termineranno a Venezia con la Veleziana

Napoli: corsi di Scuola Vela al Club Nautico della Vela

Corsi di vela d’altura, derive classi olimpiche e corsi per patente nautica a vela/ motore, entro ed oltre le 12 Miglia

Hannibal Classic 2021, vincono Ciao Pais e Nembo II

36 barche partecipanti, 200 membri di equipaggio, 2 regate disputate con sole, temperature estive e venti leggeri tra i 6 e gli 8 nodi. Questi i numeri della quinta edizione dell’“International Hannibal Classic - Memorial Sergio Sorrentino”

Una RIGASA lenta premia Massimo Juris e Pietro Scarpa

Quando il mare Adriatico è calmo, i velisti si dannano. Questo è stato il mood dell’ottava edizione della RIGASA, regata organizzata dal Circolo Velico Riminese con il patrocinio del Comune di Rimini

Fiart, Salone di Genova: in anteprima italiana i Seawalker 35 e 39 e il P54

Dal 16 al 21 Settembre Fiart sarà tra i protagonisti del 61° Salone Nautico di Genova per presentare ufficialmente al mercato italiano le novità 2021

Salone Nautico: gli appuntamenti di oggi 17/9

Il sole bacia il Salone Nautico e regala una splendida giornata inaugurale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci